Come giocare a "mordi la mela"

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo breve e semplice tutorial viene spiegato, in modo semplice e dettagliato, come è possibile organizzare un gioco davvero originale. Esso si può realizzare insieme ai propri bambini; in questo caso può essere un'idea originale per poter animare le loro feste di compleanno oppure i pomeriggi che trascorrono insieme ai loro compagni di scuola. Nei passi successivi vengono date le corrette istruzioni e degli utili consigli su come giocare a "mordi la mela".

25

È un gioco che sicuramente fa divertire i bambini ed allo stesso tempo permette di far mangiare loro la frutta. I bambini che possono partecipare a questo gioco devono avere almeno 7 anni. Per la sua organizzazione occorrono tante mele quanti sono i partecipanti ed un’asta (si può utilizzare anche il palo di una scopa) a cui bisogna attaccare dei fili per agganciare i frutti. Il gioco è a coppie; ogni coppia deve mangiare la mela che è appesa senza aiutarsi con le mani. La difficoltà è quella che i partecipanti devono riuscire ad addentare la mela che è appesa e si muove. Il gioco termina quando una delle coppie riesce a mangiare completamente la mela.

35

L'obiettivo del gioco è quello di mangiare prima delle altre coppie il frutto appeso. Più bambini ci sono più diventa divertente giocare. Inoltre, si possono coinvolgere anche gli adulti; infatti, si possono organizzare 2 sfide parallele con 2 aste con frutti appesi. Con un sacco che si utilizza per la spazzatura bisogna preparare una casacca, facendo un buco sul fondo. In questo modo si fa passare la testa; successivamente si fanno 2 buchi sui lati per le braccia. A questo punto si stende sul tavolo un foglio di plastica e si mettono su di esso 2 bacinelle (nella grande si mette la bacinella piccola che contiene l'acqua ed una mela).

Continua la lettura
45

Successivamente si fa la conta per eleggere il giocatore di turno; bisogna equipaggiare il bambino con la cuffia e la casacca realizzata con il sacco della spazzatura. Il giocatore deve mettersi davanti alla bacinella con le mani dietro la schiena oppure le deve appoggiare al bordo del tavolo e poi deve prendere a morsi la mela. L'impresa risulta abbastanza ardua in quanto la mela galleggia sull'acqua e quindi sfugge ad ogni colpo. In questo caso non bisogna disperare in quanto e sufficiente lasciare l'impronta dei denti. Il vincitore ha diritto a mangiarsi la mela. Ad ogni turno è opportuno provvedere al cambio dell'acqua nella bacinella e ad asciugare l'acqua caduta per terra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.