Come giocare a palla sorpresa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In etologia, psicologia e altre scienze del comportamento, per gioco si intende un'attività di intrattenimento volontaria e intrinsecamente motivata, svolta da adulti, bambini o animali, a scopo ricreativo. Nella lingua italiana, la parola "gioco" viene anche impiegata in modo più specifico, riferendosi ad attività ricreative di tipo competitivo, e caratterizzate da obiettivi e regole rigorosamente definiti (come nel caso dei giochi di società o dei giochi da tavolo). Alcuni giochi possono coinvolgere un solo giocatore (si parla di "solitari"), ma, nella maggior parte dei casi, essi prevedono una competizione tra due o più partecipanti. Essendo un tratto fondamentale della natura umana (e condiviso anche da numerose altre specie animali), il gioco è studiato da numerose discipline (per esempio filosofia, antropologia, psicologia, sociologia). Analogamente, lo studio dei giochi in sé, la ludologia, presenta elementi di contatto con numerose altre discipline, incluse alcune legate alla specifica natura di alcuni giochi (per esempio la statistica per i giochi con una significativa componente casuale, o la teoria dei giochi per quelli marcatamente strategici). Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come Giocare A Palla sorpresa.

25

Occorrente

  • giornali
  • nastro adesivo di carta
  • sorprese (giochini o caramelle o lecca-lecca)
  • un sacchettino in stoffa
  • musica
35

Questo gioco è ideale per bimbi di tutte le età, purché siano in grado di afferrare e passare la palla al bambino vicino. Lo svolgimento del gioco consiste infatti nel passarsi l'uno con l'altro una palla di carta che all'interno contiene una sorpresa. A turno i bambini "scarteranno" la palla fino a rivelarne il prezioso contenuto. Il supporto della musica e la collaborazione di un adulto renderanno il gioco movimentato e corretto.

45

Scegli le sorprese finali del gioco: devono essere piccole e in numero sufficiente per soddisfare tutti i partecipanti: l'ideale sono le caramelle o i lecca-lecca ma anche piccoli giochini. Inseriscile in un sacchettino di stoffa o di carta colorata, ben riconoscibile. Chiudilo bene e comincia ad avvolgerlo in un foglio di giornale, schiacciandolo bene e dandogli la forma di una palla. Ferma lo strato con un pezzo di nastro di carta e procedi con altri fogli di giornale. Chiudi sempre ogni strato con il nastro. Una volta terminata la palla fai in modo che abbia una forma tonda.

Continua la lettura
55

Fai partire il gioco. I bimbi seduti in cerchio si passano la palla a tempo di musica. Quando la musica si interrompe il bambino che ha in mano la palla comincia a scartare uno strato strappando la carta. Quando la musica riparte la palla riprende il giro, fino alla successiva interruzione. Si continua fino a che verrà svelato il sacchetto contenente le sorprese. Il bambino che ha in mano il sacchetto avrà l'onore di distribuire ai compagni le sorprese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come inserire una sorpresa nelle uova di Pasqua

Perché non provate ad inserire una sorpresa personalizzata nelle uova di Pasqua dei vostri cari? Il procedimento non è affatto complicato. Sono necessarie solo un pizzico di pazienza e l’adeguata cautela. In questo tutorial, vi illustreremo come inserire...
Casa

10 calendari dell'avvento fai da te

Quando arriva il Natale l'atmosfera in casa può diventare davvero magica: albero, presepe, decorazioni appese ovunque, candele profumate, lucine... E molto altro ancora! Tutto assume colori nuovi e la festa diventa ancora più bella se in casa ci sono...
Bricolage

Come realizzare delle bambole a sorpresa

Le bambole a sorpresa possono rappresentare un'idea regalo davvero carina e allo stesso tempo originale. Queste bambole è possibile crerle in maniera diversa, utilizzando materiali di riciclo, come ad esempio dei tessuti di vari colori. In riferimento...
Altri Hobby

Come fare in casa l'uovo di Pasqua con sorpresa

La Pasqua per i cristiani ha un significato molto importante. Vuol dire il passaggio di Gesù dalla morte alla vita eterna. Il periodo in cui si celebra la Pasqua è la domenica dopo il giorno di equinozio. I simboli, inerenti a questo rito, sono moltissimi....
Bricolage

Come fare una sorpresa romantica al proprio partner

Se vuoi sorprendere il tuo partner nel giorno del vostro anniversario o di San Valentino, con una sorpresa romantica, ti propongo di scrivere un messaggio su una catena di cuori che si aprirà davanti ai suoi occhi quando meno se lo aspetta, lasciandolo...
Altri Hobby

Come decorare i pacchi regalo

Con l'arrivo delle festività natalizie, spesso siamo soliti organizzarci all'ultimo minuto, tralasciando così le decorazioni dei regali, non avendo la possibilità di personalizzare, rendendoli curiosi, unici ed eleganti, per mancanza di tempoPreparare...
Bricolage

Come fare un regalo di San Valentino unico e speciale

L' uomo inteso come essere umano è caratterizzato da alcuni caratteri particolari, che lo contraddistinguono da tanti animali anche sotto il punto di vista sentimentale. Di norma infatti gli animali non possiedono legami affettivi, o perlomeno la maggior...
Bricolage

Come organizzare una festa a sorpresa

Organizzare una festa a sorpresa è, senza dubbio, un un modo divertente ed allegro per dimostrare affetto ad una persona cara in un giorno speciale, che sia il compleanno, la laurea, l'addio al celibato o qualsiasi altra ricorrenza. L'organizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.