Come Giocare A Schiarire E Scurire

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nel seguente tutorial, cercherò di spiegarvi al meglio come bisogna giocare a "Schiarire e Scurire". Anche se potrebbe sembrare tutto molto strano, queste azioni sono abbastanza divertenti e carine da effettuare.
Potreste tentare di realizzare questo gioco coinvolgendo anche i vostri bambini, che ne resterebbero veramente entusiasti. L'incontro con la pittura deve risultare sempre abbastanza libero da permettere ai bimbi di esprimere le loro capacità e i contenuti.
L'apprensione dello strumento tecnico (pennarello, gessetto o pennello) richiede sempre parecchio tempo per consentire al bambino o il controllo del tracciato. Siete pronti nel cominciare a giocare a "Schiarire e Scurire"? Proseguite nella lettura e auguri di buon divertimento!!!

26

Occorrente

  • Fogli di carta bianchi
  • Matita
  • Gomma da cancellare
  • Pennarello/gessetto/pennello
  • Colori a tempera (eventuali)
36

Innanzitutto, dovete sapere che sono necessarie più fasi di lavoro per realizzare il gioco "Schiarire e Scurire". La prima azione da compiere è quella di dividere il foglio di carta bianco circa a metà. Nella zona sinistra bisogna cercare di giocare a "Schiarire", mentre l'area destra serve per il gioco "Scurire".
Successivamente, dovrete suddividere lo stesso foglio in tante finestrelle del tutto regolari o anche di forme completamente irregolari. Limitatevi a creare soltanto cinque o sei zone, altrimenti i bambini rischieranno di stancarsi e dover pitturare ciascuna area con un colore ben diverso l'uno dall'altro.

46

Dopodichè, assegnate ad ogni bambino una determinata colorazione e lasciateli colorare in progressione le zone appena create. Tentate di aggiungere pure il colore bianco (in modo da schiarire) e la tinta nera. Quest'ultima vi darà una mano per coprire e scoprire così numerose tonalità, gradazioni e sfumature.
Adesso, unite nuovamente ogni foglio di carta dipinto dai bambini in un unico pannello riassuntivo. Questo per rivestire un muro e trasformare in maniera continua le stanze del vostro splendido appartamento.

Continua la lettura
56

Tramite il colore che si otterrà, sarà possibile pitturare anche dei fogli di un album da disegno contenente magari tutte le sfumature del rosso o del verde. A ciascun foglio, si potrà incollare una foto che aiuti a definire il colore. In questo modo, potrete ottenere il verde scuro, il verde bottiglia, il verde pisello, il verde acqua e il verde pistacchio.
Seguendo questa semplice guida, quindi, avrete l'opportunità di realizzare veramente ogni colorazione che desiderate. Basterà cercare di coprire e anche schiarire, riuscendo semplicemente a giocare.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Schiarire Il Legno Scuro

Se avete dei mobili oppure delle porte di legno scuro e desiderate schiarirli, rendendole leggermente più chiare, sappiate che ciò è possibile ricorrendo a dei metodi fai da te. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, troverete le spiegazioni...
Bricolage

Come ottenere il colore verde smeraldo con le tempere

All'interno di questo articolo, vogliamo aiutarvi a capire in che modo è possibile ottenere, utilizzando le care vecchie tempere, il colore verde smeraldo. Anche in questo campo, il fai-da-te ci viene in aiuto, per poter non solo risparmiare dei soldi,...
Bricolage

Come creare una finta mano mostruosa per fare giocare tuo figlio

In questa bella guida, vogliamo aiutare tutti i genitori, ad imparare come poter creare una finta mano mostruosa, per fare giocare e far divertire, in maniera molto semplice e veloce, il proprio figlio, magari durante il periodo di Halloween, o anche...
Bricolage

Come giocare a shanghai

Shanghai o Mikado è un gioco di bastoncini da sfilare di origine cinese, nato negli anni 70. Si gioca con 41 bastoncini e lo scopo è quello di raccoglierli, uno per volta, senza far muovere quelli vicini. Il gioco richiede grande abilità, una certa...
Bricolage

Come Giocare Al Solitario A Croce

Giocare con le carte è sempre un buono modo per passare un po' di tempo libero, magari divertendosi con amici e parenti, effettuando i moltissimi giochi esistenti. Per conoscere tutti i vari giochi di carte, potremo consultare moltissime guide che ci...
Bricolage

Come creare degli occhiali enormi per fare giocare i bambini

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare degli occhiali enormi, per poter fare giocare i bambini, ai loro giochi preferiti. Se anche noi abbiamo deciso di realizzare questo genere di occhiali, è bene eseguire...
Bricolage

Come giocare ai Cinque Noccioli

Al giorno d'oggi, siamo ormai abituai a comprare ai nostri figli o nipoti, moltissimi giocattoli di ogni tipo, in modo che possano divertirsi ed in alcuni casi apprendere qualcosa. Tuttavia la maggior parte di questi giochi risulta essere molto costosa...
Bricolage

Come giocare bene a tresette

Il Tresette o Tressette è un gioco di carte di origine napoletana, che godette di molta popolarità specie nei secoli XVII e XVIII, inventato da tre sordomuti: per tale motivo non si parla durante lo svolgimento del gioco bensì si riesce a capire cosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.