Come giocare alla mano e al burattino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una delle cose più belle, e che riempiono di soddisfazione, è riuscire a rendere felice un bambino con poche semplici cose. A volte quello che serve è a portata di mano, ma delle volte ci manca l'idea per renderlo qualcosa di emozionante e magari istruttivo. Una di queste cose è il burattino (meglio se a guanto). Uno spettacolo di marionette sarà sempre apprezzato anche dai più piccoli; quest'ultimo tuttavia può essere trasformato in un mezzo per stimolare la loro capacità di osservazione. Vediamo quindi insieme come giocare alla mano e al burattino.

26

Occorrente

  • Burattini
  • Mani
36

Come prima cosa prenderete il burattino a guanto, indossatelo e cominciate una qualsiasi storia per attirare l'attenzione dei bambini presenti alla vostra esibizione. Scegliete un argomento molto facile, che possa essere compreso anche dai più piccoli. È particolarmente importante osservare le espressioni dei presenti per rendersi conto del loro livello di interesse e concentrazione in quello che stanno guardando. Quando sarete sicuri di questo, potrete cominciare a far intervenire la vostra mano come secondo protagonista della storia.

46

Cercate di dare la stessa importanza sia al burattino che alla mano, animandoli alternativamente. A un certo punto chiedete l'aiuto al bambino più grande presente al gioco. Egli dovrà sostituirvi nel fare il burattino prima e la mano poi. Così facendo potrete scoprire sia la capacità di attenzione, sia quella di comprensione degli atteggiamenti dei due personaggi, da una parte esortandolo a seguire il filo della storia, dall'altra, valutando la sua capacità di mantenere il carattere fino ad ora emerso dalla rappresentazione da voi fatta.

Continua la lettura
56

È arrivato adesso il momento dei piccoli. Una volta condurranno la storia con il burattino e voi dovrete continuare a usare la vostra mano, poi vi scambierete i ruoli e loro dovranno riuscire ad imitare i vostri gesti fatti durante la storia. Qualsiasi età abbiano i bambini, questi non andranno derisi o rimproverati se non capaci di avere una buona performance. Questo risulta essere un gioco molto divertente, ma non semplice. Inizialmente infatti si rischiano di creare avventure poco fantasiose e si può non riuscire ad attirare l'attenzione, soprattutto quella dei piccoli. Con un po' di allenamento le storie e i nuovi personaggi saranno sempre più completi e il divertimento sarà assicurato per tutti. Non mi resta quindi che augurarvi buon divertimento a voi e ai bambini!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualsiasi età abbiano i bambini, questi non andranno derisi o rimproverati se non capaci di avere una buona performance.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un burattino mobile

Se intendete realizzare un burattino mobile, potete tranquillamente farlo coinvolgendo magari i vostri bambini. Si tratta infatti, di un lavoro abbastanza semplice e veloce, e che richiede pochi materiali ed alcuni attrezzi per il bricolage. In riferimento...
Bricolage

Come creare un burattino con una pallina da ping pong

I burattini possono essere creati in vari modi, alcuni più complessi, altri piuttosto semplici. Attraverso questa guida imparerai come costruire in pochi passi un burattino con una pallina da ping pong e altri materiali facilmente reperibili in casa....
Bricolage

Come realizzare la testa di un burattino

Per far divertire e sorridere i propri bambini si può scegliere di realizzare qualcosa con il metodo fai da te. Un'ottima idea che non tramonta mai è la realizzazione di una marionetta. Quest'ultima ha sempre colpito la fantasia dei piccoli sia durante...
Bricolage

Come creare un fantasma burattino

Se vogliamo fare contento il nostro bambino per la festa di Halloween, possiamo, organizzare un piccolo teatro con i burattini, con il protagonista per eccellenza, il fantasma. Un fantasma burattino fai da te, può essere realizzato in modo semplicissimo...
Bricolage

Come costruire un burattino di legno

Oggi, i negozi di giocattoli mettono a disposizione un'ampia scelta di giochi per l'infanzia, mentre nel passato ci si accontentava di pochi semplici oggetti che scatenavano tuttavia, la fantasia e la creatività. Tra questi ricordo i burattini con braccia...
Bricolage

Come Comporre Scritte Di Precisione A Mano

Spesso, per realizzare e comporre delle bellissime opere grazie al metodo del bricolage, è necessario creare a mano alcune decorazioni e cimentarsi nella bella, ma non sempre facile, arte del disegno a mano libera. Non sempre, infatti, si hanno a disposizione...
Bricolage

Come allevare a mano un pappagallino "inseparabile"

Molti allevatori di uccelli almeno una o due volte al giorno, danno da mangiare ai pappagallini per consentire loro di svezzarsi in assenza della madre. Anche nel caso della specie detta "inseparabile" bisogna intervenire a mano come fosse un bebè,...
Bricolage

Come Realizzare Degli Anelli Fatti A Mano

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.