Come illuminare bene casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È molto importante scegliere con attenzione i punti in cui si decide di inserire lampade, faretti o altri tipi di elementi per l'illuminazione. Spesso infatti capita di entrare in ambienti talmente illuminati da provare addirittura un certo fastidio agli occhi, in altri casi può succedere di non riuscire a leggere bene una rivista perché non è presente luce a sufficienza o magari non è ben distribuita. Se desiderate evitare che questi problemi si verifichino nella vostra casa, continuate a leggere la guida che segue, dove vi sarà spiegato esattamente come illuminare la casa in maniera corretta.

26

Occorrente

  • Prese di corrente, lampade, faretti
36

Osservate l'ambiente da illuminare

Come prima cosa valutate come portare la luce anche in zone dell'abitazione che tendono a restare maggiormente in ombra. È molto importante osservare attentamente l’ambiente da illuminare, determinando prima di ogni altra cosa le aree in cui arriva l'illuminazione naturale dall'esterno, la miglior alleata dei propri occhi. Ad esempio, in una casa con grandi vetrate, è inutile avere troppo punti luce concentrati negli stessi luoghi, mentre per la maggior parte della giornata sarà sufficiente valorizzare l'illuminazione naturale. Stabilite quindi le esigenze di luminosità di ogni ambiente: nella zona giorno, è necessario disporre di una luce piuttosto forte che possa permettere di svolgere le proprie attività, ma potete anche associarvi una fonte illuminante più tenue per i momenti da dedicare al relax in poltrona.

46

Inserite luci più intense nello studio

La zona notte richiederà invece illuminazioni diffuse, con effetto maggiormente soft, e questa soluzione potrà essere ottenuta ricorrendo a lampadari con gradazioni di luce, che da intensa può diventare lievissima, abat-jour oppure faretti applicati ad una controsoffittatura. Nel bagno è utile inserire una luce più forte e indirizzata e una più tenue generale, da accendere quando si fa uso di doccia, lavabo e sanitari. Nello studio è importante che l'illuminazione sia intensa, in modo da non affaticare la vista, ma anche in questa stanza è necessario inserire una fonte di illuminazione alternativa, più tenue da accendere quando si deve lavorare al computer o durante un momento di pausa.

Continua la lettura
56

Inserite un punto-luce in prossimità della presa di corrente

È dunque sempre consigliabile avere la possibilità di poter scegliere l'intensità della luce, anche se non è sempre necessario. Ad esempio, nello stanzino adibito a dispensa oppure nella stanza che viene usata come lavanderia e stireria, non si inseriscono generalmente luci soffuse e non occorre inserire lampadine ad alto voltaggio nei corridoi. In questi ultimi, specialmente se in casa sono presenti bambini o persone anziane, è preferibile inserire nelle prese di corrente un lievissimo punto-luce: durante la notte sarà per loro più semplice raggiungere il bagno oppure la cucina, se essi avvertissero la necessità di in bicchiere d'acqua.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stabilite quindi le esigenze di luminosità di ogni ambiente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come illuminare casa con i led

Le lampade a led hanno oramai sostituito pienamente le vecchie lampadine a incandescenza, ossia quelle con filamento al tungsteno che, per oltre cent'anni hanno rischiarato il buio di tante serate. Innegabili sono i vantaggi delle lampade a led per la...
Casa

Come illuminare l'albero di Natale

Quando le festività del Santo Natale si avvicinano, uno dei momenti di calda convivialità familiare da trascorrere nel tepore della casa (magari riscaldata da un camino) è la preparazione dei tradizionali addobbi, in particolare del presepe e dell'albero....
Casa

Come installare un lampione su una parete esterna

L'illuminazione, sia che si tratti dell'interno che dell'esterno di un'abitazione, è molto importante e deve essere scelta con criterio, affinché illumini decentemente ogni zona di interesse. Se possedete una casa con un giardino oppure con un ampio...
Casa

Come collegare i faretti da incasso

In commercio esistono diversi tipi di faretti da incasso (spots) caratterizzati tutti dal fatto che emettono luce concentrata. Essi sono impiegati per valorizzare suppellettili, quadri, arredi particolari oppure per corridori o atri. Inoltre, sono anche...
Casa

Come costruire una lampada a piantana

Le lampade sono un utile strumento per illuminare gli ambienti, ma possono diventare anche degli ottimi oggetti d'arredo che renderanno la propria casa molto più bella ed accogliente. In commercio ne esistono di svariati modelli e fatture, tutte con...
Casa

Come scegliere la luce giusta in cucina

Qualsiasi attività domestica necessita di un livello di illuminazione specifico e misurabile, dal momento che lo scopo è quello di ottenere un'illuminazione confortevole e sufficiente, armoniosamente distribuita. La cucina è una delle stanze della...
Casa

Come Fare Un Calcolo Illuminotecnico Base

Se fra le cose che desidererete, c'è quella di allestire dove posizionarvi delle lampade, ma non sapete quante di queste dovranno essere installare, questa guida che seguirà farà al caso vostro. Infatti, questa semplice guida, vi indicherà, con l'aiuto...
Casa

Guida alle luci a led

Oggi gli studi sul risparmio energetico delle luci hanno fatto numerosi passi avanti. Il design contemporaneo cerca di sviluppare soluzioni per ridurre al minimo gli sprechi; uno di questi rami si allaccia proprio alle luci a led. Si tratta di luci che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.