Come Imbottire Un Peluche

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Realizzare un peluche per i vostri ragazzi, o anche per fare un regalo speciale ai vostri nipotini, non è per niente difficile, non richiede molto tempo e sopratutto è un'attività molto divertente, che con le dovute precauzioni, potrete svolgere anche con l'aiuto dei bambini, che saranno fieri di aver dato vita ad un amico di giochi. Alle volte, però, la parte più impegnativa si rivela essere quella dell'imbottitura, questo perché affinché il peluche abbia la giusta consistenza, si devono adottare delle specifiche manovre. In questa guida, vedrete come imbottire un peluche nel modo corretto.

27

Occorrente

  • Forbici
  • Ovatta
  • Ago e filo
  • Feltro
37

Anzitutto, il primo passo da compiere consiste nell'ideare la forma del peluche: potrete decidere di dare la forma di orsacchiotto, di una tartaruga, di una coccinella, e così via. Il metodo più semplice è quello di tagliare due sagome di feltro, che abbiano la stessa dimensione. Potrete anche utilizzare due colori diversi per la parte anteriore e quella posteriore. Oltre a ciò, potrete applicare delle decorazioni, per dare l'effetto dei vestiti come bottoni, e fiocchi. Successivamente, vi basterà sovrapporre le due sagome ed iniziare a cucirle nel modo che più preferite, ricordandovi di lasciare degli spazi aperti per inserire l'ovatta.

47

L'imbottitura potrà essere realizzata anche con delle stoffe vecchie, solo che in questo caso, sarà più difficile manovrare l'imbottitura del peluche, mentre l'ovatta è la più indicata proprio perché è più facile da inserire all'interno delle sagome che avete realizzato. Partendo dai fori che avete lasciato, iniziate ad inserire l'ovatta, facendo attenzione che i bordi non si sfilino. Nei punti più facilmente raggiungibili, fate in modo di far aderire l'ovatta fino al bordo della cucitura, mentre nei punti più difficili da raggiungere, aiutatevi con qualcosa di appuntito come ad esempio una matita o un pennarello.

Continua la lettura
57

Grazie alla matita, potrete arrivare nei punti più difficili, come ad esempio le orecchie dell'animale, o le braccia. Una volta inserita tutta l'ovatta, sarà possibile ricucire il bordo lasciato aperto. Una regola importante è quella di non esagerare nell'imbottitura, poiché rischiereste di dare alla vostra realizzazione un aspetto del tutto innaturale: infatti, le braccia tenderebbero a staccarsi dal corpo e le gambe o le zampe, a seconda del soggetto della vostra realizzazione, non riuscirebbero a piegarsi per fare stare in posizione seduta la vostra realizzazione. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un orsacchiotto di peluche

Fin da bambini siamo stati abituati ad avere degli amici, i nostri genitori ci hanno insegnato che avere degli amici e saperli trattare è la cosa più importante che si possa fare. I nostri primi amici sono stati dei piccoli animaletti di pezza, chiamati...
Cucito

Come creare un costume da Dottoressa Peluche

Se il Carnevale è vicino e non si vogliono o non si possono spendere molti soldi per acquistare un costume che poi comunque non avrà utilità, ma non si vuole privare la propria bambina del divertimento del carnevale o di qualsiasi altra festa in maschera,...
Cucito

Come imbottire le presine

Come tutti sanno le presine sono degli utensili molto utili in cucina che servono principalmente ad evitare scottature nel momento in cui si estraggono teglie dal forno o nel momento in cui si devono prendere con le mani delle cose molto calde. Realizzare...
Cucito

Come fare un fermaporta a forma di balena

Nella stagione invernale, un bellissimo fermaporta a forma di balena può certamente rappresentare un'idea carina e insolita a cui dare forma: può essere adoperato per tenere ferma la porta della camera dei piccoli, quella dell'ufficio, ma può essere...
Cucito

Come Realizzare Un Cagnolino Imbottito

Per realizzare un cagnolino imbottito con della stoffa o del tessuto morbido, che sono tra i più amati dai grandi e bambini, per fare un regalo, utilizzando della stoffa colorata per dare vivacità, del polistirolo, oppure della stoffa per l'imbottitura,...
Cucito

Come realizzare un pupazzo coniglietto per un bebè

Ogni bambino, dovrebbe avere un piccolo peluche che lo accompagni durante tutta la sua infanzia, ed è per questo che sarebbe carino confezionare con le nostre mani un simpatico pupazzo coniglietto da donare al nostro bebè. Il pupazzo coniglietto è...
Cucito

Come cucire un fermaporta a forma di maiale

Con l'arrivo delle giornate ventose è sempre bene tenere d'occhio la propria casa, in particolar modo perché potrebbe rivelarsi un'idea poco intelligente lasciare entrare troppo vento: pensate a quanta polvere e quanta umidità lascereste all'interno...
Cucito

Come costruire un pupazzetto di pezza

Anche se al giorno di oggi i bambini hanno tantissimi giocattoli e peluche regalati da amici e parenti di sicuro non ddisdegna passarr del tempo con la sua mamma o suo papà a creare un pupazzetto di pezza. Giocare. In questa guida proveremo a illustrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.