Come imitare il legno di quercia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La quercia è un albero maestoso, spettacolare e longevo. Il suo tronco è robusto e la sua chioma è folta e di forma tondeggiante. Il suo legno è unico in qualità, molto pregiato anche se un po duro da lavorare. Diciamo pure che per le sue proprietà è molto usato per la costruzione di mobili e altri accessori per l'arredamento della casa. Se siete appassionati di fai-da-te, possedete una certa manualità per lavorare il legno allora seguite attentamente i passi di questa guida che vi spiegherà come imitare il legno di quercia.

26

Occorrente

  • Colori acrilici biscotto, ocra e terra
  • Olio di lino
  • 1 pennello piatto grande morbido con setole corte e 1 con setole lunghe
  • 1 spatola di gomma per finto legno
  • Pettini di metallo di varie misure
36

Imitare il legno di quercia può risultare abbastanza semplice ma, bisogna usare in modo veloce gli attrezzi e le tecniche proposte; quindi anche se siete alle prime armi potete cimentarvi in questo intervento! Senza dubbio potrete realizzare dei veri e propri capolavori e magari rimettere a nuovo quella porta tanto trascurata che volevate tanto sostituire. La prima operazione da compiere sarà quella di stendere una mano di colore giallo ocra su tutta la superficie da trattare e poi lasciare asciugare completamente. Nel frattempo, preparate in un piatto di plastica un altro po' di colore ocra unito ad un po' di colore biscotto, poi aggiungete un terzo di olio di lino. Mescolate quindi bene il tutto fino all'amalgama completa e la riuscita del colore desiderato.

46

Quando il miscuglio sarà pronto e il colore giusto, secondo le vostre aspettative dunque, stendetelo sulla superficie precedentemente ricoperta di color ocra, aiutandovi con il pennello piatto. Senza dare il tempo di asciugare (qui appunto la parte in cui bisogna essere piuttosto spediti) passate subito la spatola sulla superficie e fatela "dondolare" dalla parte della gomma, trascinandola verso il basso. Questa è la parte più difficile di tutto il lavoro, quindi è consigliato fare un po' di pratica su una superficie di prova preventivamente.

Continua la lettura
56

Una volta completato il passaggio con la spatola, applicate l'olio di lino che servirà a ritardare un po' l'asciugatura. Adesso è il momento di creare le venature verticali strette, famose e caratteristiche del legno di quercia: rigate la superficie con dei pettini di metallo di varie misure in modo da dare l'idea della classica trama irregolare della quercia e quindi ottenendo un effetto più verosimile. A questo punto lasciate definitivamente asciugare: potrete quindi godervi la vostra superficie rimodernata con una spesa minima, divertente da realizzare e con un effetto spettacolare!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come satinare il legno

Il tipo di legno scelto per eseguire la satinatura, determina la bellezza e la forza del pezzo finito. Molte varietà di legno sono disponibili i commercio; ognuno presenta proprietà differenti. Le conifere fanno parte per via delle caratteristiche,...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: consigli per la scelta

Il legno lamellare è un materiale speciale che si presta a numerosissimi utilizzi creativi e di design nel campo dell'arredamento e della costruzione di mobili, oggetti e forniture fai da te. Il legno lamellare rappresenta una tipologia particolare di...
Materiali e Attrezzi

Pregi e difetti del legno lamellare

Quando si parla di legno lamellare ci si riferisce a un tipo di materiale strutturale abbastanza solido e e resistente. Questo genere di materiale si ottiene incollando tra di loro delle tavole di legno che seguono a loro volta dei criteri di classificazione...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare una bruciatura dal legno

Il legno è un materiale che non manca mai nelle nostre case. Tutti noi nelle proprie abitazioni abbiamo almeno un mobile antico, o una porta di legno, o il pavimento in parquet, o un tavolo di legno, o un piano di lavoro in cucina e tantissime altre...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come levigare il legno sugli angoli

State realizzando un oggetto in legno? Se vi trovate in difficoltà su come levigare il legno sugli angoli, siete nel posto giusto. Infatti, in questa guida cercherete di porre maggiore attenzione su questo argomento. In particolare come levigare il legno...
Materiali e Attrezzi

Consigli per allargare un foro nel legno

Spesso, mentre ci dilettiamo nel bricolage, dobbiamo eseguire dei fori nel legno, un'operazione che non sembra molto facile, se non si hanno alcune conoscenze di base. Inizialmente bisogna segnare con una matita, il punto dove è necessario forare, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.