Come Imitare Il Marmo Verde

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra le imitazioni di materiali, quella del marmo è sicuramente la più diffusa. Già nell'ottocento, artigiani di alto spessore, inserirono questa lavorazione nelle loro realizzazioni artistiche. L'imitazione del marmo è una tecnica che si adatta a superfici piane come ad esempio tavoli, pavimenti, colonne, pilastri e muri. Poiché il marmo è variabile e non ha un disegno ben definito, è molto semplice imitarlo: le striature possono essere eseguite in varie direzioni, l'unica regola da rispettare sta nella distribuzione delle venature. Esse debbono essere, infatti, equidistanti fra loro. Nella guida che segue vedrete, nello specifico, come imitare il marmo verde. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • colori acrilici
  • spugna sintetica
  • medium
  • pennelli spugna piccolo e grande
  • pennello a goccia piccolo
37

Per prima cosa, procuratevi tutto l'occorrente, ossia dei colori acrilici, una spugna sintetica, un flacone di medium, dei pennelli a spugna (grandi e piccoli) ed un pennello a goccia. Tutti questi materiali saranno facilmente reperibili nei negozi specializzati in materiali per belle arti, o, se ben fornito, anche in un negozio per fai-da-te. Iniziate prendendo un piatto di plastica bianco e versando i colori acrilici, senza mischiarli, dopodiché, al centro, versate il medium. Con il pennello a spugna grande, tamponate il colore direttamente sulla superficie che intendete marmorizzare, alternando le tinte ed il medium. Procedete in modo rapido, sfumando le due tonalità vicine ed un po' sovrapposte.

47

Quando la tinta di base non sarà ancora perfettamente asciutta, intingete la spugna sintetica (quella che utilizzate per il bagno) in un po' di colore bianco appena appena diluito con dell'acqua. Dopo aver fatto ciò, tamponate delicatamente sulla superficie, lasciando libere alcune zone. Non aspettate che il colore si asciughi perfettamente, ma procedete nel disegnare le venature del marmo verde. Per realizzarle, prendete il pennello a goccia ed intingerlo nel colore acrilico grigio. Disegnate delle venature abbastanza sottili in alcuni punti e più spesse in altri.

Continua la lettura
57

Inoltre, vicino alle macchie di colore bianco, sfumate immediatamente il colore utilizzando il pennello a spugna piccolo. In prossimità delle venature grigie, aggiungete delle venature bianche, sempre sfumate. Procedete in questo modo per tutta la superficie che intendete trattare, prestando particolare attenzione, come detto in precedenza, affinché le venature siano equidistanti tra di loro. Come visto, imitare il marmo verde non è affatto difficile: in questo modo, potrete dare nuova vita ad un oggetto o ad una parte della vostra casa. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come lucidare e levigare il marmo

Fare le pulizie domestiche, spesso, non è affatto facile. Soprattutto quando è necessario pulire alcune superfici molto particolari, come quelle di legno o di marmo, occorre anche tenere ben presente quali prodotti si utilizzano, per non rovinare irreparabilmente...
Casa

Come incidere sul marmo

Da milllenni l'uomo è affascinato dalla bellezza del marmo: scultori e artisti di ogni epoca hanno utilizzato questa roccia metamorfica per realizzare le proprie opere, e i motivi sono molteplici. Il marmo, infatti, se lavorato da una mano esperta è...
Casa

Come riparare le fessure sul marmo

Il marmo è uno degli elementi naturali più usati in architettura. Al mondo esistono moltissime varietà di marmi, e sono stati usati in passato per decorare templi e ville sfarzose. Attualmente è ancora usato, ma essendo una pietra naturale è spesso...
Casa

Come risanare il marmo scheggiato

Il marmo è una roccia composta prevalentemente da carbonato di calcio. Viene spesso scelto per la sua estetica molto attraente, oltre ai suoi colori tenui, e le sue venature che sono un marchio di fabbrica di questa pietra e che aggiunge eleganza e stile...
Casa

Come decorare una fioriera di marmo con rose e zucche

Il marmo è una roccia metamorfica composta prevalentemente di carbonato di calcio Il marmo si forma attraverso un processo metamorfico da rocce sedimentarie, quali il calcare o la Dolomia, che provoca una completa ricristallizzazione del carbonato di...
Casa

Come rivestire una scala in marmo

Se in casa avete un piano superiore la cui scala di accesso si presenta piastrellata o con gradini di legno ed intendete invece renderla più raffinata con la posa di un marmo, il lavoro lo potete eseguire in proprio senza necessariamente chiamare un...
Casa

Come mantenere al meglio il marmo

Sicuramente chi possiede in casa propria (in bagno o in soggiorno) delle superfici in marmo sa anche che, oltre ad essere un materiale pregiato dall'impatto visivo molto forte, richiede in effetti una particolare attenzione nella sua manutenzione. Per...
Casa

Come dipingere un camino di marmo

Se in casa abbiamo un camino di marmo e la superficie non si presenta più integra o non soddisfa le nostre esigenze di arredo, possiamo intervenire adottando alcune tecniche di restauro atte principalmente a tinteggiare la parte con prodotti adeguati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.