Come imparare a dipingere oggetti in terracotta

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La terracotta è un materiale ceramico ottenuto dalla modellazione dell'argilla che, in seguito alla presenza di sali e di ossido di ferro, dopo la cottura assume una colorazione che può variare dal giallo al rosso mattone. Grazie alle proprietà di resistenza, stabilità e leggerezza è utilizzata ampiamente, da millenni, sia come materiale da costruzione che per la creazione di vasellame e di oggetti artistici di vario genere e si presta molto bene ad essere decorata secondo i gusti e le preferenze personali. Ecco come imparare a dipingere oggetti in terracotta.

27

Occorrente

  • Colori a tempera, colori acrilici o colori per ceramica a freddo
  • Pennelli
  • Spray fissante
  • Stencil (facoltativo)
37

Utilizzare sia colori a tempera che colori acrilici

Per cominciare bisogna scegliere i pennelli e i colori più adatti. È possibile utilizzare sia colori a tempera che colori acrilici, ma per coloro che sono alle prime armi è meglio propendere per i primi che, essendo colori all'acqua, risultano più semplici da rimuovere in caso di eventuali errori.

47

Levigare la superficie

Il colore va steso su una superficie pulita, asciutta e liscia. Se l'oggetto in terracotta presenta evidenti imperfezioni, è preferibile levigare preventivamente e in maniera accurata la superficie da decorare con carta vetrata, al fine di renderla liscia e uniforme. La quantità del colore da utilizzare dipende dalla porosità del materiale: la terracotta artigianale è solitamente più porosa di quella prodotta in serie e pertanto tende ad assorbire maggiormente il colore.

Continua la lettura
57

Fissare la decorazione

Per la decorazione si può procedere a mano libera, realizzando trame e disegni a piacere e dando libero sfogo alla propria fantasia, oppure ci si può servire della tecnica stencil. Questi ultimi sono stampi ottenuti su cartoncino o plastica, acquistabili già pronti per l'uso o realizzabili attraverso il fai da te, e risultano particolarmente utili per chi non è portato con il pennello. Per fissare la decorazione esistono infine appositi spray fissanti, che permettono di conservare il colore inalterato nel tempo.

67

Scartavetrare la superficie

In alternativa per imparare a dipingere gli oggetti di terracotta, prendere ad esempio, un vasetto e porlo sul piano di lavoro. Scartavetrare la superficie con la carta vetrata, pulirla con un tovagliolo di carta e passare dell'olio con un batuffolo di cotone. Prendere i colori acilici e passare prima una mano di primer, lasciarla asciugare (occorrono circa 20 minuti) e passare una seconda mano di prImer. Prendere un pennello a setole larghe, intingerlo nel colore scelto passarlo sulla superficie del vasetto, in maniera uniforme. Attendere che si asciughi e passare un'altra mano di vernice. Siggillare il colore con della vernice trasparente e attendere almeno mezz'ora.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere i vasi di terracotta

I vasi di terracotta oltre ad essere belli esteticamente sono anche funzionali e utili. Basta pochissimo per vivacizzarli e renderli unici con decorazioni e colori sapientemente abbinati. Si possono utilizzare per abbellire la casa ma anche come idea...
Bricolage

Come decorare oggetti terracotta

Da secoli o, per meglio dire, da millenni, la terracotta viene utilizzata dall'uomo per realizzare un gran numero di oggetti e utensili: già gli Etruschi, ad esempio, erano maestri nell'utilizzo di questo materiale, così come lo erano i Greci. I motivi...
Bricolage

Come imparare a dipingere facilmente

Imparare a dipingere non è molto complicato, imparare a farlo bene invece richiede molto tempo. Poi che non si riesca a diventare il nuovo Caravaggio non è un grosso problema. Con questa guida vi darò qualche dritta sul come imparare a dipingere facilmente,...
Bricolage

Come rinnovare un vaso in terracotta

Capita spesso che oggetti a cui teniamo molto possano rovinarsi, con il passare del tempo. Anziché buttare questi oggetti, possiamo trovare delle soluzioni alternative e artistiche per farli tornare al loro vecchio splendore. Questa guida, in particolare,...
Bricolage

Come fare una targa di terracotta

In casa è possibile preparare molte idee per rendere originali degli oggetti. Per esempio per abbellire al meglio le camere della nostra casa, vengono ricreati dei vasi o dei semplici portacenere. I materiali che vengono utilizzati per la creazione di...
Bricolage

Come realizzare il decoupage su terracotta

Per decoupage si intende una particolare tecnica artistica che permette di decorare degli oggetti in maniera del tutto originale e unica. Non è difficile da fare, basta soltanto seguire qualche accorgimento. In questa guida pertanto verrà spiegato,...
Bricolage

Come restaurare un'anfora di terracotta

Il vasellame in terracotta abbonda nei giardini e all'interno di case rustiche, arredate in modo tradizionale. Questi oggetti sono tanto belli quanto funzionali e, il loro danneggiamento, impone a volte un restauro. In questa guida vedremo nello specifico...
Bricolage

Come trattare e usare le pentole di terracotta nuove

Le pentole di terracotta consentono ai cibi di poter cuocere in modo completamente uniforme e di riuscire a sprigionare tutto il loro gusto anche se non si eccede con i condimenti. È quindi molto importante sapere come utilizzare queste pentole nel miglior...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.