Come inamidare il satin

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il satin è una stoffa molto morbida e delicata. In molti la utilizzano per capi leggeri, oltre che per decorazioni ed applicazioni di tutti i tipi, come ad esempio nastri, fiori e fiocchi. Esistono numerose tecniche per conferire maggiore rilevanza alla vostre creazioni realizzate con tale stoffa. Nella guida seguente, vi mostriamo come inamidare il satin. Potete conseguire questo obiettivo senza troppi patemi e senza sforzarvi più di tanto.

27

Occorrente

  • amido di mais
  • zucchero
  • colla vinilica
  • colla di pesce
  • appretto
  • acqua
37

Inamidare il satin nell'amido in polvere

L'operazione per inamidare il satin o qualsiasi altra sfotta può risultarvi molto utile. Infatti, esso rende la stoffa rigida e consistente, perfetta per la creazione di applicazioni molto originali. Per solidificare nastri, fiori, fiocchi e decorazioni in generale, potete mettere in pratica alcune tecniche. Il sistema più noto coincide con l'utilizzo dell'amido in polvere. Potete acquistarlo in qualsiasi supermercato. Ora sciogliete un cucchiaio di amido in 100 millilitri di acqua. Fate riscaldare l'intero composto in una pentola. Non conducetelo fino all'ebollizione. In seguito, immergete la stoffa e fatela impregnare di liquido, strizzandola con tanta cura. Quando avrete terminato l'asciugatura, lasciate irrigidire il lavoro. Al variare della quantità di amido nell'acqua, potrete irrigidire o meno la stoffa.

47

Asciugare il satin

Attenzione alle eventuali tracce bianche derivanti dall'amido, soprattutto in caso di stoffa satin scura. Vediamo ancora come inamidare il satin. Ora inamidate con lo zucchero. Scioglietelo nell'acqua (1 o 2 porzioni di zucchero per 5 d'acqua) e conducetelo ad ebollizione. Immergete il lavoro e lasciatelo asciugare in piena fino a quando non si indurisce. In alternativa, potete sciogliere la colla vinilica nell'acqua. Impregnate il lavoro e fatelo asciugare nella posizione desiderata. Noterete un effetto ottimo. Infatti, questa tipologia di colla tende a diventare trasparente dopo l'asciugatura. A questo punto, l'amido e lo zucchero si sciolgono. Dovrete soltanto lavare la stoffa per fare in modo che torni ad essere molle. Tramite l'utilizzo della colla, tornare indietro risulterà molto complicato.

Continua la lettura
57

Impregnare i colletti e i polsini degli abiti con l'appretto

I sistemi di inamidatura citati potrebbero ridurre la lucentezza del satin, una stoffa che in realtà ne possiede parecchia. Sugli abiti da inamidare, immettete soltanto alcune parti specifiche quali i colletti e i polsini. Aiutatevi con un appretto forte, contenente elevate concentrazioni di amido di mais. Si tratta di un prodotto utile per la sua formulazione piuttosto leggera, oltre che per la capacità di lasciare meno tracce sulla stoffa. Ora dovete soltanto applicare vari spruzzi di appretto e passare il tutto con il ferro da stiro. Vi abbiamo mostrato come inamidare il satin.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il sistema migliore per inamidare il satin senza togliere lucidità è applicare l'appretto e stirare
  • Le ricette possibilmente sperimentandole su un pezzo di stoffa avanzato se ne abbiamo la possibilità.
  • Si toglie quindi dall'acqua e si lascia asciugare nella forma desiderata, aiutandoci nella messa in piega con altri oggetti concavi o convessi su cui appoggiare il nostro lavoro.
  • Possiamo usare, al posto dello zucchero, della colla di pesce, fatta ammollare e quindi bollita in acqua, usando circa un foglio ogni 50 ml
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come dipingere delle lampade di vetro satinato

Se non possedete già delle vecchie lampade di vetro satinato su cui lavorare, reperitele su e-bay, che è una sorta di enorme mercato delle pulci, virtuale e internazionale, aperto 24 ore su 24. Intanto però esaminiamo adesso da vicino quello che costituirà...
Casa

Come pulire l’acciaio

Molti oggetti nella nostra casa o nella vita quotidiana sono formati da metallo o acciaio. Quest'ultimo è una lega molto resistente composta da carbonio e ferro che lavorati in modo da creare questo composto molto resistente. Inox o satinato, l'acciaio...
Casa

Come Usare Il Ferro Da Stiro

Un ferro da stiro di buona qualità può essere anche piuttosto costoso, sarà quindi importante conoscerne il buon utilizzo e il modo di salvaguardarlo. In questa guida, a tale proposito, andremo a elencare tutte quelle che sono le indicazioni utili...
Casa

5 prodotti per eliminare il calcare del bagno

Se la vostra stanza da bagno presenta spesso delle antiestetiche tracce di calcare su piastrelle e sanitari, potete evitare l'inconveniente usando dei prodotti specifici. Si tratta infatti di utilizzarli a seconda delle circostanze e dei materiali, al...
Casa

Come decorare un armadio

Se vogliamo rivoluzionare il look della nostra camera da letto, magari cambiando l'aspetto dell'armadio, la parte dominante della stanza, dovremo decidere che tipo di modifiche vogliamo apportare e poi decidere sul da farsi. Se amiamo tanto i colori pastello...
Casa

Come scartavetrare una ringhiera

Fra i lavori di manutenzione casalinghi, si contempla periodicamente la riverniciatura di una ringhiera. Esposta alle intemperie ed alla polvere, una ringhiera di un terrazzo o di un balcone si usura nel tempo sul suo strato più esterno: la vernice....
Casa

Come eliminare i graffi dal parquet

Se in casa la nostra pavimentazione è stata realizzata con un parquet, è importante periodicamente intervenire con dei restauri atti ad eliminare i graffi a cui sono soggetti. Per eseguire queste operazioni si possono usare svariati attrezzi e materiali,...
Casa

Come Realizzare Un'Antina Vetrata

Solitamente un'antina vetrata torna utile in mobili già realizzati dove si vuole riparare dalla polvere elementi di arredo di vario genere, lasciando comunque la trasparenza. Risulta una buona soluzione anche nel caso in cui si vuole sostituire un'anta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.