Come incidere un telaio serigrafico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L’incisione con un telaio serigrafico è una particolare tecnica che utilizza un telaio fatto di stoffa con delle trame molto fitte, bloccate in alcune zone tramite degli appositi stampi. L'utilizzo di alcune sostanze particolari servono poi ad ottimizzare il risultato. L’incisione con un telaio serigrafico è un operazione che richiede una fonte luminosa adeguata, la giusta distanza e un certo tempo. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come incidere un telaio serigrafico.

25

Occorrente

  • Banco
  • Neon
  • Tubi da 20CM
  • Peso
  • Lastra di vetro
  • Telaio
  • Lamina di caucciù non porosa
35

Impostare il tempo di esposizione alla luce

L'impostazione del tempo di esposizione alla luce dipende dalla distanza dei neon dal vetro, dall’intensità di queste e dal peso delle pressa, per cui per trovare il valore ottimale è necessario fare delle prove per la prima volta. Quindi partiamo da un'impostazione di cinque minuti, ed in base al risultato ottenuto, diminuiamo o aumentiamo il tempo fino a trovare il valore più adatto per le nostre stampe.

45

Scegliere materiali ed oggetti

Per realizzare l’incisione esistono degli strumenti professionali, ma si possono utilizzare anche tecniche fai da te che permettono di ottenere buoni risultati. In questa guida vediamo come incidere una stampa monocromatica sulla seta, ma potremmo usare qualunque altro tipo di materiale. Bisogna quindi scegliere alcuni tra materiali ed oggetti, tra cui dei comuni neon, un peso da usare come pressa, una lastra di vetro, dei tubi quadrati di spessore di almeno 20 centimetri e delle stesse dimensioni del telaio, una tavola rigida ed ovviamente un banco da lavoro. Premesso ciò, poniamo sul banco nostri tubi in modo da creare una cavità all’interno della quale poniamo i nostri neon, e sopra la lastra di vetro, che deve essere molto spessa per resistere senza problemi al peso del telaio e al peso che useremo come pressa.

Continua la lettura
55

Procedere con la serigrafia

A questo punto possiamo procedere con la serigrafia per cui poniamo sopra il vetro la nostra stampa con il disegno da realizzare e la scritta rivolta verso l’alto, e poi ancora la seta, assicurandosi che questa aderisca perfettamente. A questo punto applichiamo una lastra di caucciù non porosa che deve aderire anch'essa perfettamente. Dopo aver messo tutto nell’ordine indicato, mettiamo sopra al caucciù una tavola liscia e rigida, e la pressiamo con un peso come ad esempio usando un ferro da stiro oppure un recipiente da due litri e pieno d'acqua. Fatto ciò e trascorsi una ventina di minuti, rimuoviamo il tutto e constatiamo con somma soddisfazione che la serigrafia è avvenuta con successo, proprio come ci eravamo prefissati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una stampa con il telaio

In serigrafia e nei licei ad indirizzo artistico, spesso viene insegnato come fare una stampa con il telaio. Questo metodo è molto utile per tutti coloro che possiedono una buona dose di fantasia e molta manualità. Inoltre, può anche costituire un...
Bricolage

Come incidere sul rame

La tecnica dell'incisione su rame, definita calcografia, ha origini antiche. Essa iniziò a essere praticata intorno alla metà del XV secolo e contribuì notevolmente alla velocizzazione dei processi di produzione delle immagini. Si tratta tuttavia di...
Bricolage

Come realizzare un telaio per perline

Solitamente, i bellissimi e colorati braccialetti di perline, che spesso vediamo in vendita presso negozi di oggettistica etnica o sulle bancarelle dei tradizionali mercatini di hobbistica, vengono realizzati tramite l'utilizzo di una piccola e pratica...
Bricolage

Come incidere una zucca per Halloween

Per la festa di Halloween, la tradizione americana prevede l'incisione della zucca per creare decorazioni uniche e spaventose. Questa festa, che si svolge il 31 ottobre, sta prendendo sempre più piede anche in Italia. In questa guida, ci focalizzeremo...
Bricolage

Come incidere il legno senza rovinarlo

Il legno è uno dei materiali più malleabili e versatili che un artista possa utilizzare. Una delle tecniche decorative più diffuse è l'arte dell'intarsio. Essa consiste nel praticare delle incisioni sul legno, riproducendo un disegno secondo le forme...
Bricolage

Come Realizzare Il Telaio Per Serigrafia

La serigrafia è un processo di stampa basato su una particolare tecnica attraverso la quale l'inchiostro viene fatto passare attraverso una maglia di tessuto fine, al di sotto della quale viene posto un foglio di carta o seta, anche se le tecniche più...
Bricolage

Come smontare e togliere un vecchio telaio di una porta dal muro

Se nella nostra casa abbiamo intenzione di rimodernare le porte, bisogna agire sul vecchio telaio per fare posto a quello nuovo, e con esso anche alla porta che abbiamo scelto. Per questa operazione, è dunque necessario smontare e togliere un vecchio...
Bricolage

Come costruire un telaio a cornice per tessere

Tessere è un bellissimo hobby per chi ama cimentarsi nelle arti manuali e non tutti possono farlo perché bisogna possedere delle doti manuali particolari per potere esercitare quest'arte in modo corretto. Al tempo stesso, per chi vuole impegnarsi in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.