Come incollare i pannelli in pietra ricostruita

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arredare e decorare la casa in modo soddisfacente è un compito che richiede un certo impegno. Gran parte del fascino degli interni risiede nel migliore abbinamento tra mobili e complementi d'arredo. Ma mobili e decorazioni non sono le sole cose che meritano la nostra attenzione. Anche mura e pareti possono acquisire un carattere unico con le giuste installazioni. Oltre a quadri, foto e cornici una parete può fare da supporto alla pietra ricostruita. Si tratta di pannelli in spessa pietra dalle forme irregolari. Donano alla parete un aspetto rustico ma elegante. Possiamo acquistare delle confezioni di pietra ricostruita e procedere da soli alla posa. Ma come incollare questi pannelli in modo stabile e sicuro?

26

Occorrente

  • Pannelli di pietra ricostruita
  • Collante (in dotazione) per pietra ricostruita
  • Un secchio di stucco
  • Acqua
  • Dosatore a tasca per lo stucco
  • Cazzuola
  • Spazzola in setole dure di plastica
36

Prima di posare la pietra ricostruita dobbiamo esaminare la parete di supporto. Le mura di casa, infatti, non dovranno avere residui di pittura o carta da parati. Se questo è il nostro caso dovremo prima procedere alla rimozione di tali residui. La pietra ricostruita si incolla direttamente alla parete. Il peso potrebbe provocarne la caduta se la colla non dovesse fare presa a causa di tali residui. Dopo questa fase scegliamo i pannelli diversificandoli il più possibile. Ogni confezione di pietra ricostruita contiene pannelli di forme diverse. Per un muro originale e imprevedibile scegliamo pietre il più possibile diverse tra loro.

46

Prima di applicare la colla per pietra (in dotazione ai vari kit) spazzoliamo i pannelli. Usiamo una spazzola metallica sulla superficie dei pannelli stessi. Puliamo solo il lato su cui applicheremo la colla in modo da eliminare polveri e residui. Stendiamo, dunque, uno strato di colla e diffondiamolo con una piccola cazzuola. Applichiamo i pannelli sulla parete esercitando una certa pressione. Lasciamo almeno 1 cm di fuga tra una pietra e l'altra. Successivamente riempiremo le fughe con uno stucco apposito. Dopo la posa delle pietre dovremo attendere almeno 24 ore perché la colla asciughi.

Continua la lettura
56

Prepariamo dello stucco miscelandolo con acqua, in un rapporto di 1:5. Per ogni 5 kg di stucco, infatti, ci servirà 1 litro d'acqua. Versiamo lo stucco in una tasca sintetica, simile ad una sac-à-poche. Tagliamo l'estremità con un'incisione obliqua e cominciamo a riempire le fughe. Rifiniamo le fughe pressando lo stucco con una piccola spatola. Attendiamo mezz'ora, in modo che lo stucco inizi a indurirsi ma sia ancora malleabile. Rifiniamo il lavoro con una spazzola di setole dure in plastica. Nell'arco di circa 3 ore lo stucco sarà solido. La parete in pietra ricostruita può dirsi completa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per coprire zone di parete rimaste scoperte, magari di piccole dimensioni, possiamo spezzare un pannello di pietra in pezzi più piccoli usando un martelletto di gomma.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come incollare i pannelli coibentati per tetti

I pannelli coibentati hanno il compito di proteggere un'abitazione sia dal punto di vista termico che sotto l'aspetto acustico. Hanno quindi uno scopo prettamente isolante, che viene conferito loro dai materiali con cui sono costituiti: lana di vetro,...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il compensato

Il compensato è un materiale molto versatile e che si presta a numerose lavorazioni. È abbastanza economico e si taglia facilmente, ma allo stesso tempo risulta anche resistente e durevole. Possiamo realizzarci dei mobili oppure degli oggetti di bricolage,...
Materiali e Attrezzi

Come incollare un foglio di policarbonato

Il policarbonato è un materiale sintetico dalle molteplici virtù: è molto leggero, resiste benissimo agli agenti atmosferici ed è un buon isolante. Grazie a tutte queste qualità è diventato uno dei materiali più usati in edilizia, sotto forma di...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la carta al legno

Quando si svolgono delle attività di artigianato può succedere che venga richiesto l'incollaggio tra la carta e il legno. I normali adesivi molto spesso non sono adatti per questo tipo di procedura perché o non attacca bene il foglio oppure rischia...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la plastica al legno

Il legno rifinito con delle materie plastiche viene molto utilizzato nel mondo del fai-da-te, soprattutto per la realizzazione dei mobili da cucina o della camera da letto. Se abbiamo bisogno di incollare della plastica su superfici lignee, possiamo farlo...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la gomma al legno

Ci sono molte superfici delicate che richiedono una protezione adeguata. Nella maggior parte dei casi si tratta di materiali di cui vengono fatti i mobili o gli accessori per la casa. Questi riguardano ripiani in legno che vengono sovrastati da spessori...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la spugna fonoassorbente

La musica è una bellissima passione che tutti, chi più e chi meno, condividete con il resto del mondo. Alcuni di voi si limitano all'ascolto della radio, degli mp3 o della musica online, altri invece si dilettano con un vero e proprio strumento. A chi...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno

Il legno è un materiale versatile utile per essere impiegato in svariati modi: dall'arredamento di casa alla produzione di piccoli utensili, fino al fai-da-te e al modellismo. In quest'ultimo caso, per esempio, potremmo avere bisogno di incollare più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.