Come incollare i tessuti sul legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se possediamo dei mobili in legno o ne abbiamo appena costruito uno e, dopo l'eventuale restauro o assemblaggio, intendiamo rifinirlo, lo possiamo fare utilizzando la stoffa, incollandola però con dei materiali appropriati, per evitare che si possa macchiare. A tal proposito, ecco una guida su come incollare i tessuti sul legno.

26

Occorrente

  • colla vinilica
  • metro rigido
  • mastice
  • spara graffette
  • punti metallici
36

Acquistare il materiale necessario

Anzitutto, supponiamo che il legno che intendiamo rinnovare sia una cassettiera. Prima di procedere all'incollaggio del tessuto prescelto, dovremo procurarci tutto il materiale necessario. Inizieremo quindi col prendere le misure sia dei cassetti che delle fiancate e, se lo riterremo opportuno, anche della base d'appoggio. Per rilevare le misure utilizzeremo un metro rigido, riportandole su un foglio dove avremo preventivamente realizzato un piccolo schizzo della cassettiera. Dopo aver fatto ciò, prenderemo un foglio di cartamodello e disegneremo la sagoma di un cassetto, per poi ritagliare il modello e posizionarlo sul tessuto prescelto.

46

Carteggiare la superficie

Con un foglio di carta abrasiva a grana sottile, provvederemo a carteggiare un po' la superficie del cassetto, in modo che la colla faccia una maggiore presa. Durante questa operazione, dovremo far attenzione a non esagerare con la pressione: infatti, sarà sufficiente rimuovere un po' di materiale, senza provocare grandi abrasioni. Non appena avremo terminato anche questa fase di lavorazione, con l'aiuto di un pennello, spalmeremo la colla vinilica su tutta la facciata del cassetto, ed un'altra mano abbondante anche sul tessuto. Se, invece, intenderemo utilizzare un'altra tipologia di tessuto più resistente (come ad esempio il damascato), in questo caso il procedimento della carta vetrata rimarrà identico, ma l'unica cosa che cambierà sarà il tipo di adesivo, ed il più indicato sarà il mastice acrilico.

Continua la lettura
56

Fermare i risvolti della stoffa

A questo punto, per fermare i vari risvolti della stoffa, la colla non sarà sufficiente, per cui dovremo utilizzare una spara graffette e posizionare i punti metallici in più parti, per garantirci che la stoffa rimanga perfettamente ferma al suo posto. Con questa tecnica, non solo sarà possibile ricoprire con del tessuto un vecchio mobile, ma potremo anche rifinire altri oggetti in legno, come ad esempio quadri e piccoli manufatti: insomma, tutto ciò che la nostra fantasia ci suggerirà quando avremo tra le mani un ritaglio di un tessuto che ci piace molto, sia dal punto di vista strutturale, che della tonalità di colore. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come incollare le guarnizioni

Le guarnizioni sono dei dispositivi statici, a tenuta meccanica. In genere, vengono realizzate in materiale gommoso, dalla morbidezza e dalle dimensioni variabili. Vengono largamente impiegate nella vita di tutti i giorni. Isolano i fluidi e garantiscono...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti

Quando si comprano delle stoffe, solitamente si preferisce acquistarle già colorate, ma comprarle di colore neutro e provvedere a casa alla loro colorazione può essere una valida alternativa per tutti coloro che soffrono di allergie alla tinture industriali,...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti con le erbe

Se si vuole sapere come tingere i tessuti con le erbe, metodo totalmente naturale per colorare i tessuti evitando allergie cutanee, occorre seguire i passi procedurali qui descritti. Si tratta di una tipologia di tintura del tutto naturale, di semplice...
Altri Hobby

Come tingere i tessuti con il tè

Se siamo abili nel fai da te, possiamo anche tingere degli abiti il cui colore ormai non ci piace più oppure è passato di moda; inoltre si ha anche la possibilità di indossare dei tessuti del tutto naturali, utilizzando per questa tecnica il tè. Il...
Altri Hobby

Come incollare una sedia

Per quanto resistente e costosa possa essere, ogni sedia prima o poi finisce per evidenziare dei problemi di stabilità a causa sie del tempo che dei cattivi comportamenti che si hanno quando si usa. Non sempre infatti ci si siede in maniera corretta,...
Altri Hobby

Come fare stampe per tessuti

Guardandoci attorno, avremo sicuramente notato come la maggior parte degli indumenti utilizzati dalle persone, siano caratterizzati da stampe. I sarti e le aziende produttrici usano sempre stampe originali. E se anche noi volessimo creare su una nostra...
Altri Hobby

Come fissare la stoffa al legno

Se state cercando dei consigli su come fissare la stoffa al legno, date un'occhiata alla guida seguente. Per i meno esperti nel fai da te il lavoro potrebbe presentare alcune difficoltà. Uno dei problemi più frequenti riguarda la formazione di grinze...
Altri Hobby

Come costruire un aeroplano in legno

I bambini si divertono spesso con poco; quindi perché non optare per un modellino fai da te in legno? In questo caso un piccolo aeroplano in legno, può essere molto educativo, perché attraverso questa miniatura possono capire i meccanismi basilari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.