Come incollare la carta al legno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si svolgono delle attività di artigianato può succedere che venga richiesto l'incollaggio tra la carta e il legno. I normali adesivi molto spesso non sono adatti per questo tipo di procedura perché o non attacca bene il foglio oppure rischia di ingiallire la carta. In questa guida spiegheremo due metodologie per incollare in modo efficace la carta al legno. Come colla potrete utilizzare quella impiegata per rilegare i libri o utilizzare una pasta di amido che potrete preparare tranquillamente anche in casa. Vediamo come procedere.

27

Diluire la colla con l'acqua

Evitate di acquistare colle a base di acetato di polivinile poiché la resa sarà scadente, ma utilizzate quella usata per la rilegatura dei libri in quanto garantisce un fissaggio lungo e durevole. Per procedere diluite la colla con un po d'acqua e utilizzate una carta molto sottile, in modo tale da evitare la formazione di bolle una volta fatta poggiare la carta. Per l'acqua aggiungete poco a poco fino a quando la consistenza sia adatta.

37

Preparare la superficie del legno

Fate attenzione che il legno sia bel pulito e asciutto per procedere alla fase di incollaggio della carta: se sul legno è stata passata della vernice, questa renderà il fissaggio più complicato, quindi o utilizzate la colla densa senza diluire oppure dovrete scartavetralo, ma chiaramente per essere più rapidi svolgete la prima soluzione. Immergete una spugna o un pennello nell'adesivo ed applicate alla superficie del legno fino ad ottenere uno strato sottile ed uniforme. Applicare un altro strato sottile di colla sulla superficie della carta assicurandosi di ricoprire tutti gli angoli.

Continua la lettura
47

Incollare la carta

Allineare e posizionare la carta sul legno sovrapponendola per garantire una superficie uniforme. Dopo che la colla si è asciugata, è possibile tagliare i bordi della carta in eccesso con un taglierino o un paio di forbici. Appianare la carta sul legno con una spugna morbida e asciutta. È possibile anche indossare dei guanti di plastica e lisciare la carta con le mani. Lasciare infine asciugare la colla durante la notte, ricordandosi sempre di lavare la spugna o il pennello subito dopo l'utilizzo per evitare l'indurimento.

57

Utilizzare la pasta di amido

Metodo della pasta di amido. Versare 1 cucchiaio di farina di grano in mezzo litro d'acqua in una pentola e riscaldarlo su fuoco per 10 minuti circa. Man mano che inizia a bollire, la soluzione cambierà la sua consistenza. Lasciare raffreddare fino a quando diventa tiepida e applicare uno strato sottile sul legno e un altro strato sottile sulla carta. Posizionare la carta sul legno nella posizione corretta e lasciare asciugare per una notte. Tagliare i bordi, se necessario.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno

Il legno è un materiale versatile utile per essere impiegato in svariati modi: dall'arredamento di casa alla produzione di piccoli utensili, fino al fai-da-te e al modellismo. In quest'ultimo caso, per esempio, potremmo avere bisogno di incollare più...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno rotto

Capita spesso che i mobili e i complementi in legno che si hanno in casa si rompono. Naturalmente, quando accade si cerca di trovare rimedio per ripararli. Ovviamente se l'oggetto da sistemare riporta un danno eccessivo si cerca di portarlo dal falegname....
Materiali e Attrezzi

Come incollare la gomma al legno

Ci sono molte superfici delicate che richiedono una protezione adeguata. Nella maggior parte dei casi si tratta di materiali di cui vengono fatti i mobili o gli accessori per la casa. Questi riguardano ripiani in legno che vengono sovrastati da spessori...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la carta alla plastica

Molte persone coltivano l'hobby del "fai da te". Oltre ad essere molto bello sapere realizzare gli oggetti da soli, è un modo per tenerso occupati e per trascorrere il tempo piacevolmente. Spesso e volentieri, inoltre si risparmia. È anche bello coinvolgere...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno sulla vetroresina

Prima di iniziare il lavoro, è bene sapere che bisogna svolgerlo in un ambiente adeguato. Tutte le resine epossidiche devono essere esercitate quando la temperatura ambientale è fra i 15 e i 25 gradi. Una temperatura troppo bassa, può dare dei mutamenti...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la carta copiativa sul legno

Per gli amanti del fai da te per le decorazioni sul legno, bisogna sapere che esiste un modo pressoché semplice che consente di svolgere delle decorazioni anche articolate da fare sul legno, sia per gli intagli che come colorazione con vernice. Non importa...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il compensato

Il compensato è un materiale molto versatile e che si presta a numerose lavorazioni. È abbastanza economico e si taglia facilmente, ma allo stesso tempo risulta anche resistente e durevole. Possiamo realizzarci dei mobili oppure degli oggetti di bricolage,...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il plexiglas al vetro

Il plexiglass è un materiale da utilizzare per diversi progetti in casa. È un tipo versatile di plastica acrilica trasparente. Questa può tornare utile in molti progetti diversi di fai da te. Qui di seguito vengono elencati alcuni suggerimenti da tenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.