Come incollare la spugna fonoassorbente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La musica è una bellissima passione che tutti, chi più e chi meno, condividete con il resto del mondo. Alcuni di voi si limitano all'ascolto della radio, degli mp3 o della musica online, altri invece si dilettano con un vero e proprio strumento. A chi non è mai capitato di strimpellare magari una chitarra, o di suonare un pianoforte? Che si tratti di una passione, dunque un hobby, o di un vero e proprio lavoro il risultato non cambia: dovrete dedicare molte ore della vostra giornata al vostro strumento prediletto, qualunque esso sia. Suonare in un conservatorio è ben diverso che suonare a casa: mentre il primo è il luogo in cui la musica viene insegnata, il secondo è un luogo dove si abita, e dove abitano altre persone soprattutto. Infastidire i vicini col suono della vostra chitarra elettrica non è il massimo, né per voi né per loro, dunque dovrete trovare una soluzione, ad esempio sfruttando la spugna fonoassorbente? Che cos'è? Ed è proprio di questo che vi parlerò in questa guida, nello specifico di come incollare la spugna fonoassorbente.

26

Occorrente

  • Pezzi di spugna di velcro
  • Ganci a T
  • Strisce di velcro
  • Chiodi o colla a caldo
36

Come scegliere la spugna fonoassorbente

La spugna fonoassorbente è molto utile per chi suona e solitamente viene adoperata nelle sale prove dei musicisti, nei luoghi dove vengono incisi i brani e simili. Si tratta di un qualcosa che potreste installare anche in casa vostra, in una stanza che adibirete a piccola sala prove privata dove esercitarvi senza infastidire i vicini. La spugna fonoassorbente viene venduta nei negozi specializzati ed ha uno spessore e grandezza che varia in base a ciò che dovrete fare, ma a grandi linee è preferibile che ne scegliate una spessa almeno 5 centimetri. La stanza che dovrete adibire a sala prove dovrà essere munita di muri lisci, privi di alcun genere di decorazione in intonaco (decorazioni antiche ad esempio, molto frequenti nei palazzi più datati ed anche storici). Qualora i muri non fossero lisci, allora dovrete cambiare stanza. Vi illustro come incollare la spugna fonoassorbente.

46

Come incollare la spugna fonoassorbente

Vi sono due modi possibili per incollare la spugna fonoassorbente: sfruttando la colla oppure il compensato. Nel primo caso l'applicazione è molto semplice: vi basterà comprare i vari pezzi di spugna fonoassorbente, cospargerli di colla e premerli contro il muro. In tal caso non potrete più togliere la spugna fonoassorbente dal muro e qualora ci proviate rovinereste sia il muro che la spugna stessa. Per evitare ciò potreste optare per l'utilizzo del compensato. Anziché incollare la spugna fonoassorbente sul muro potreste farlo su un compensato che aggancerete tramite degli appositi ganci.

Continua la lettura
56

Come adoperare le strisce di velcro per spugna fonoassorbente

I ganci con cui potreste appendere tali pannelli possono essere di due tipologie: a clip (a forma di T) oppure con dei bottoni di velcro (detti a "strappo"). Nel primo caso si tratta di chiodi che dovrete posizionare sui quattro lati del vostro pezzo di spugna fonoassorbente e farli penetrare nel muro con dei colpi di martello. Nel secondo caso invece si tratta di apporre questi bottoni in velcro su ogni lato, con la colla a caldo, e lasciarli asciugare per una notte. La mattina dopo potrete apporli sul vostro muro e questo metodo vi eviterà dei fastidiosi buchi su di esso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In caso di dubbi rivolgetevi ad un esperto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come incollare e piegare il cuoio

Il cuoio viene utilizzato per la realizzazione di capi d'abbigliamento oppure attrezzature sportive. Questo materiale ha un'ottima resistenza, non è impermeabile ed è discretamente elastico. Se si vogliono creare degli oggetti artigianali in cuoio è...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il compensato

Il compensato è un materiale molto versatile e che si presta a numerose lavorazioni. È abbastanza economico e si taglia facilmente, ma allo stesso tempo risulta anche resistente e durevole. Possiamo realizzarci dei mobili oppure degli oggetti di bricolage,...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la plastica al legno

Il legno rifinito con delle materie plastiche viene molto utilizzato nel mondo del fai-da-te, soprattutto per la realizzazione dei mobili da cucina o della camera da letto. Se abbiamo bisogno di incollare della plastica su superfici lignee, possiamo farlo...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la gomma al legno

Ci sono molte superfici delicate che richiedono una protezione adeguata. Nella maggior parte dei casi si tratta di materiali di cui vengono fatti i mobili o gli accessori per la casa. Questi riguardano ripiani in legno che vengono sovrastati da spessori...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno

Il legno è un materiale versatile utile per essere impiegato in svariati modi: dall'arredamento di casa alla produzione di piccoli utensili, fino al fai-da-te e al modellismo. In quest'ultimo caso, per esempio, potremmo avere bisogno di incollare più...
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno rotto

Capita spesso che i mobili e i complementi in legno che si hanno in casa si rompono. Naturalmente, quando accade si cerca di trovare rimedio per ripararli. Ovviamente se l'oggetto da sistemare riporta un danno eccessivo si cerca di portarlo dal falegname....
Materiali e Attrezzi

Come incollare il legno sulla vetroresina

Prima di iniziare il lavoro, è bene sapere che bisogna svolgerlo in un ambiente adeguato. Tutte le resine epossidiche devono essere esercitate quando la temperatura ambientale è fra i 15 e i 25 gradi. Una temperatura troppo bassa, può dare dei mutamenti...
Materiali e Attrezzi

Come incollare la gommapiuma

La gommapiuma risulta essere esattamente un materiale spugnoso formato da fibre sintetiche che deriva dalla polimerizzazione di un derivato del petrolio. Per le sue principali caratteristiche quali la leggerezza, resilienza, vale a dire la capacità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.