Come ingrossare il tronco ed i rami del bonsai

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I Bonsai, è un albero in miniatura di origine Giapponese, diventato elemento d'arredo di interni, oggi, è anche una vera e propria arte che deve rispettare determinati canoni estetici. Come ci tramanda la cultura di origine, i bonsai devono dunque seguire degli stili ben precisi accomunati ad esempio dalla conicità del tronco, così come dalla dimensione ridotta delle foglie e soprattutto dalla naturalezza della pianta stessa, che nel suo insieme riproduce la natura contenendola nelle sue dimensioni.
In questa guida ci occuperemo di come ingrossare il tronco ed i rami del nostro Bonsai, passo dopo passo. Ricordiamo che lo spessore del tronco per natura aumenta il suo volume in base all'afflusso di linfa necessaria al suo ispessimento pe nutrire foglie e germogli.

26

Occorrente

  • Filo di alluminio
36

Per ispessire il tronco del nostro Bonsai bisogna procurarsi un filo di alluminio. In commercio ve ne sono due tipi: uno in alluminio anodizzato ed uno in rame ricotto. Per i principianti è consigliabile utilizzare l'alluminio anodizzato, che è più malleabile ed è venduto nella maggior parte dei negozi di Bonsai. Il filo è disponibile in una gamma di spessori diversi, che variano da 1 a 8 mm. (Non è necessario acquistare tutti gli spessori disponibili). L'acquisto del filo di spessore di 1 mm, 1,5 mm, 2,5 mm e 4 millimetri dovrebbe andare bene per iniziare. Per conferire un maggiore spessore alla base del tronco, e per conferire un'impressione più antica al vostro piccolo albero, bisogna avvolgere il filo, precedentemente acquistato, proprio attorno alla base, appena al di sopra del suolo. Sarà necessario attendere alcuni mesi affinché il processo possa essere completato.

46

Bisogna controllare regolarmente l'albero per evitare che venga inglobato all'interno della corteccia. Dalla Primavera in fine bisognerà attendere l'arrivo dell'Autunno per poi rimuovere accuratamente il filo di alluminio precedentemente sistemato attorno alla base del tronco. Noterete come la parte superiore si sarà irrigidita. Questo procedimento è abbastanza semplice ma richiede notevole accuratezza e precisione per non danneggiare ed incidere la corteccia dell'albero.
Posiziona l'albero all'ombra e concima normalmente. Osserva l'albero attentamente durante la stagione vegetativa.
N. B.: Non cercare di riciclare il filo quando lo rimuovi perché potresti danneggiare l'albero! Si consiglia di tagliare il filo ad ogni spirale poiché rende molto più facile la sua rimozione.

Continua la lettura
56

Adesso vediamo insieme come occuparci dell'ispessimento dei rami con un procedimento molto più naturale: sarà sufficiente lasciare crescere quante più foglie e germogli possibili, poiché dovete sapere che i rami del Bonsai aumentano naturalmente di spessore secondo la quantità di "fioritura" che possiedono. Attenzione però a non esagerare, ricordiamo che il peso dei rami comporterà uno spostamento dell'asse baricentrico, dunque potreste vedere sbilanciare il peso da un lato o dall'altro, per questo si raccomanda di potare l'eccesso di foglie e germogli per mantenere sempre il giusto equilibrio!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potare l'eccesso di foglie e germogli per mantenere sempre il giusto equilibrio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare i bonsai

Nell'ultimo decennio è iniziata la mania del giardinaggio. Si sono diffusi in particolare le piante orientali, come ad esempio i bonsai. Piccoli ma davvero molto graziosi, i bonsai hanno bisogno di potatura regolare per mantenere la loro forma e lo stile...
Giardinaggio

I principali stili di bonsai

Il bonsai è una rappresentazione in miniatura in forma di albero della natura.  La cura del bonsai è una vera e propria arte, è molto antica originaria della Cina, ma raggiunge livelli elevati in Giappone dove vengono perfezionati i metodi di coltivazione...
Giardinaggio

Come Modellare Un Bonsai

Quella per i bonsai è una passione antichissima che ci è stata trasmessa dall'Oriente, precisamente dal Giappone, dove cresce la maggior parte di questi alberelli. Le tecniche di potatura e di modellatura dei bonsai sono tante e differiscono a seconda...
Giardinaggio

Come dare un aspetto a cascata al bonsai

Il giardinaggio appassiona moltissime persone e il poter esporre piante o creazioni curate con le proprie mani, rallegra l'ambiente e dona un tono di colore alla casa. Come ben sappiamo, i bonsai sono piante molto delicate, non semplici da far crescere...
Giardinaggio

Come realizzare un bonsai con l'azalea

Il bonsai azalea, è un bonsai meraviglioso, caratterizzato da foglie molto piccole e fiori quasi carnosi, che variano dalle tonalità del rosa, al bianco al rosso. Essi tendono a raggrupparsi, riempiendo del tutto i piccoli rami armoniosi. Per la sua...
Giardinaggio

Bonsai in stile a cascata

Il Bonsai altro non è che un albero di piccole dimensioni. Questo tipo di pianta ornamentale proviene direttamente dal Giappone e si mantiene appositamente in formato ridotto per poter entrare in un vaso non troppo grande. Per creare degli alberi in...
Giardinaggio

Come potare un bonsai ginseng

Tra le piccole piante da coltivare in casa o in giardino, il bonsai merita di certo un posto d'onore poiché si tratta di una pianta originale, graziosa e davvero molto speciale. Il bonsai ginseng, in particolare, rappresenta una specie di piccolo albero...
Giardinaggio

Come potare le radici del bonsai

I bonsai sono tanto belli quanto delicati, e richiedono quindi una manutenzione costante per poterli mantenere e goderseli a lungo. Di fondamentale importanza è la potatura, che su questo tipo di pianta di origine giapponese, va fatta su rami, foglie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.