Come innalzare un muro

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Innalzare un muro non rappresenta, sicuramente, un'operazione tipica del fai da te. Tuttavia questo non significa che soggetti esperti di altri settori, non possano realizzare un qualcosa del genere. Se, per qualsiasi motivo, si presenta l'esigenza di innalzare un muro, o un muretto, e non si è a conoscenza da dove cominciare, non si deve fare altro che leggere i passi di questa breve ma esauriente guida. Vediamo, pertanto, come innalzare un muro in modo adeguato.

29

Occorrente

  • metro a nastro e pieghevole
  • zappa e vanga
  • pala
  • frattazzo
  • cazzuola
  • livella
  • cazzuola
  • paletti
  • malta
  • blocchi di calcestruzzo
39

Gettare le fondamenta, segnare il perimetro della base del muro ed eseguire uno scavo

La prima operazione che deve essere messa in pratica per costruire un muro è quella di gettare le fondamenta. Quindi, è necessario segnare il perimetro della base del muro sul terreno, per poi eseguire uno scavo. La profondità di quest'ultimo dipende esclusivamente dall'altezza e dalla lunghezza del futuro muro.

49

Preparare il calcestruzzo, farlo indurire, stendere la malta ed appiattirla

Come secondo passaggio, è necessario preparare del calcestruzzo con la betoniera, in modo tale da andare a riempire lo scavo che si ha precedentemente eseguito. La miscela consiste in una porzione di cemento e in quattro parti di materiali inerti. Dopo aver lasciato indurire il calcestruzzo, occorre stendere il letto di malta, per poi appiattirlo con la cazzuola, fino a quando lo strato avrà uno spessore di circa 2 cm.

Continua la lettura
59

Effettuare la posa dei mattoni, spalmare uno strato di 1,5 cm di malta su un lato del mattone

Successivamente è necessario procedere con la posa dei mattoni. A tal proposito occorre avvalersi dell'utilizzo di mattoni pieni, in modo tale che si riesce ad evitare, in seguito, di intonacare. Per fare in modo che la prima fila di mattoni sia perfettamente in linea, è buona regola utilizzare la livella e lo spianatoio. In seguito si deve spalmare uno strato di 1,5 cm circa di malta su un lato del mattone, per poi appoggiarlo sul letto di malta a faccia in giù.

69

Procedere alla stessa maniera per tutti i mattoni, controllando che siano orizzontali nei 2 sensi

Si deve procedere alla stessa maniera per tutti quanti i mattoni, ed è fondamentale andare a controllare, con una buona frequenza e con l'ausilio della livella, che siano perfettamente orizzontali nei due sensi. All'atto pratico occorre picchiettare su ciascun mattone che sporga sia pur lievemente. Man mano che si procede con le fila di mattoni, è opportuno fare in modo che quelli posizionati siano sfalsati rispetto agli altri della fila precedente. Ad esempio, nel caso fosse necessario, ad esempio, sarà possibile tagliare il primo mattone della seconda fila a metà.

79

Posare l'ultima fila di mattoni a formare un coronamento o rifinendola con blocchi in calcestruzzo

Occorre precisare che l'ultima fila dei mattoni può essere posata di taglio, a formare un coronamento. In alternativa, l'ultima fila dei mattoni può essere rifinita con una di blocchi di coronamento in calcestruzzo. In quest'ultimo caso è preferibile che siano sagomati, in maniera tale da garantire una migliore protezione dagli agenti atmosferici.

89

Rafforzare il muro innalzato con dei paletti, scandagliare la buona riuscita del lavoro

L'ultimo passaggio consiste nel rafforzare il muro appena innalzato. A questo proposito, si devono inserire un paio di paletti di legno a terra, a pochi passi dal muro, in modo da realizzare una superficie da inchiodare per la coppia di supporto. In seguito occorre scandagliare il muro in entrambe le direzioni, preferibilmente avvalendosi dell'ausilio di una livella, per accertarsi che sia dritto da sinistra a destra e da avanti all'indietro. Se una volta verificata darà dei buoni risultati, sarà possibile procedere con l'inchiodatura dei paletti al muro. Nel caso in cui si dovesse costruire il muro all'esterno e durante l'inverno, quando il terreno è freddo o addirittura congelato, è possibile utilizzare lo stesso metodo di rinforzo.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per sapere quanti mattoni ti occorrono, dividi la superficie del muro per la lunghezza di un mattone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fissare il battiscopa al muro

Fissare un battiscopa al muro non è un procedimento complesso ed è importante per funzioni protettive ed estetiche della parete. Vi sono principalmente due modi per farlo: tramite viti o colla. In genere il battiscopa è fatto in legno, ma lo si può...
Casa

Come montare delle prese usb a muro

Sempre più strumenti, tecnologici e non, funzionano con presa usb. Avere sempre cavi e caricatori a disposizione può essere fastidioso e scomodo. La soluzione? Montare nella vostra casa delle prese usb a muro! Farlo non è difficile e vi eviterà scomodità...
Casa

Come montare una porta filo muro

La moda del momento, in fatto di architettura ed arredamento, vuole un nuovo tipo di porta, quella filo muro. Esteticamente molto minimal, si presenta essenzialmente come un grosso pannello, completamente integrato con il muro, fin quasi a camuffarsi...
Casa

Come montare le casse dello stereo a muro senza far vedere i fili

Nel momento in cui è necessario montare le casse dello stereo a muro, la cosa più antiestetica che possa accadere è che i fili delle case rimangano bene in vista. Non è mai elegante far vedere i fili neri delle casse dello stereo sulla parete bianca...
Casa

Come appendere senza bucare il muro

Appendere qualcosa al muro senza necessariamente doverlo bucare non è così difficile come si potrebbe pensare, ne impossibile. In ogni casa è presente almeno un quadro, un attaccapanni, delle mensole, o qualsiasi altra cosa richieda di essere appesa...
Casa

Come montare un rubinetto a muro

Montare un rubinetto a muro è una procedura semplice, che richiede un po di lavoro e soprattutto tanta pazienza. Per prima cosa dobbiamo chiudere l'alimentazione dell'acqua, stringendo le valvole di arresto situate sotto il lavello. Nel caso in cui...
Casa

Come appendere un quadro senza fare buchi al muro

Appendere un quadro ad un muro è un’operazione relativamente semplice, basta infatti un chiodo ed un martello ed il gioco è fatto. Ma se non è possibile fare buchi alle pareti, perché realizzati in materiali troppo duri o la superficie non permette...
Casa

Come preparare il muro per la carta da parati

La casa rappresenta il luogo dove ritrovare la pace. Infatti decidiamo noi come arredarla, e predisporre i mobili adeguati. In casa si effettuano anche dei lavori per definire al meglio le stanze. Inoltre si inserisce, a coloro che piace, la carta da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.