Come innestare le rose

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se amate il verde e vi piace avere un giardino curato sicuramente saprete che ci vuole molta pazienza e cura per le piante. Saprete sicuramente che per alcune piante è possibile realizzare gli innesti. Eseguendo l'innesto infatti si possono unire due piante le quali forniranno delle radici che daranno vita ad una terza pianta unica. Per eseguire quest'operazione non è necessario essere degli esperti giardinieri, ma si devono seguire benissimo tutte le procedure necessarie per non rovinare i vostri bellissimi fiori. In particolare in questa guida vi spiegheremo come procedere, passo dopo passo, per innestare correttamente le piante di rose.

27

Occorrente

  • materiale da giardinaggio e forbici
  • rose da innestare
37

Innesto a gemma

L'innesto di cui parleremo in questa guida è l'innesto a gemma. Questo tipo di innesto deve essere effettuato nei mesi che vanno da giugno a settembre. Sarà necessario effettuare l'operazione in un luogo che abbia una temperatura stabile di circa venticinque gradi per evitare che la temperatura possa sia troppo alta e danneggiare l'innesto. Per proteggere la pianta anche successivamente all'operazione di innesto potreste proteggerla con delle tende ombreggianti o nasconderla sotto un terrazzo, in questo modo eviterete che i raggi del sole la possano raggiungere ma che non siano troppo dannosi ed evitino di bruciarla.

47

Come procedere

Quando vi sarete procurati tutti i materiali necessari e avrete individuato il luogo giusto in cui effettuare l'innesto dovrete selezionare una gemma sana e assicurarvi di staccare correttamente la corteccia dal legno. A questo punto potrete procedere ad effettuare l'innesto assicurandovi di eliminare foglie, picciolo e corteccia dal ramo in cui si trova la gemma che dovete innestare. Staccate quindi, con estrema delicatezza, la gemma dal ramo in cui è stata generata. A questo punto si sarà formata una sorta di "T" nel punto in cui avete staccato la gemma dal ramo. Eseguite quindi l'innesto legando "attraverso del materiale da giardinaggio come della raffia" coprendo completamente il taglio "a forma di T" che si è formato.

Continua la lettura
57

Attendere il germoglio

Adesso non vi resterà che aspettare il tempo necessario (ci vorrà circa un mesetto) per capire se l'operazione di innestamento è andata a buon fine. Per sapere se è andato tutto bene dovrete slegare la raffia o il filo che avete utilizzato e controllare che l'innesto sia attecchito bene. In ultimo non vi resterà che attendere che sbocci il nuovo germoglio dall'innesto creato. Questo accadrà durante il periodo primaverile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper innestare le rose è un modo sicuro per poterle avere sempre in forma.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come innestare correttamente una pianta da frutto

Innestare una pianta da frutto è un'operazione molto delicata, da effettuare con la massima attenzione e con estrema precisione. Esistono diverse tipologie di innesto, molte delle quali seguono una certa stagionalità delle piante da prendere in considerazione,...
Giardinaggio

Come innestare un ciliegio

Il ciliegio è un albero che appartiene alla famiglia delle piante Rosacee. Già lo stesso nome evoca un senso di dolcezza e di romanticismo. Il ciliegio in fiore è infatti uno spettacolo vivente della natura! A volte infatti si usa prevalentemente per...
Giardinaggio

Come innestare un albero di arance

Internamente a tale articolo, nel dettaglio, vi elencheremo tutti i passaggi fondamentali che dovrete fare, per innestare un albero di arance, tramite l'innesto con modalità chiamata a gemma. Arrivando la stagione primaverile ed estiva, è più facile...
Giardinaggio

Come innestare un albero di magnolia

Gli alberi di magnolia forniscono un grosso contributo al paesaggio: i vistosi fiori profumati sbocciano nelle tonalità di rosa, viola e bianco. Le lucide foglie verdi, i frutti rossi e la corteccia attraente regalano un meraviglioso spettacolo di colori...
Giardinaggio

Come innestare un albero di corniolo

L'innesto degli alberi di corniolo possono essere utili per propagare i colori insoliti del fiore che non si riproducono in natura, come il rosa, e di rendere i ceppi resistenti agli insetti e alle malattie. Le infestazioni dei funghi hanno provocato...
Giardinaggio

Come innestare il nocciolo

L’innesto è una delle pratiche maggiormente utilizzate per le piante da frutto. La tecnica serve infatti ad ottenere nuove piante da un solo esemplare, e nel contempo riesce a dare una resa maggiore allo stesso impianto principale, arricchendolo anche...
Giardinaggio

Come innestare un albero da frutto

Con la bella stagione è sicuramente possibile svolgere dei veri e propri lavori fai-da-te. Oggi, in seguito alla crisi economica che stiamo vivendo un po tutti, si sta riscoprendo una vera e propria passione per i lavori manuali. Si cerca, sempre nei...
Giardinaggio

Come innestare l'ulivo

Per quanto riguarda la pianta dell'ulivo, l’innesto permette delle ottime possibilità di radicamento e una buona qualità di produzione. Difatti, l'ulivo fa fatica a riprodurre bene per seme, altrimenti darebbe vita in prevalenza a varietà selvatiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.