Come innestare un albero da frutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con la bella stagione è sicuramente possibile svolgere dei veri e propri lavori fai-da-te. Oggi, in seguito alla crisi economica che stiamo vivendo un po tutti, si sta riscoprendo una vera e propria passione per i lavori manuali. Si cerca, sempre nei limiti del possibile, fare da sé per risparmiare. I lavori che generalmente vengono eseguiti sono la ristrutturazione della casa, il dipingere i muri, e perfino il giardinaggio. Queste opere vengono sempre più praticate da soli, senza rivolgersi ad un vero e proprio professionista del settore. Per quanto concerne il giardinaggio, con piccoli accorgimenti e l'aiuto di un amico un po' più esperto in questo meraviglioso settore, è possibile raggiungere buoni obiettivi. Se siete interessati a questo argomento e, cercate delle utili informazioni su come innestare un albero da frutto, continuate nella lettura di questo interessante articolo.

27

Occorrente

  • Marza
  • Mastice
  • Portainnesto
  • 3 gemme
  • Coltello
  • Laccio
37

Mettere sul portainnesto una marza

Sicuramente innestare un albero da frutto da soli può essere un qualcosa di molto creativo e magari anche divertente che vi può forse far riscoprire la passione per questo ambito meraviglioso che è per l'appunto il giardinaggio. Per cominciare mettete sul portainnesto una marza con due o anche tre gemme. La marza per chi non la conoscesse non è altro che un rametto della pianta da frutto che deve avere l'età di circa un anno, e che deve essere tagliato a cuneo subito sotto le gemme, ed avere un' altezza di circa due o tre centimetri.

47

Praticare un taglio orizzontale nel portainnesto

Adesso, praticate nel portainnesto un taglio orizzontale, calcolando circa trenta centimetri da terra. In seguito togliete in modo accurato le foglie e i rami dalla pianta e, a seguire fate uno spacco verticale all'esterno del portainnesto, dove verrà inserita la marza. Dopo verificate che la marza sia stata posizionata in modo tale che non si muova, il più ferma possibile nello spacco creato, prestando particolare attenzione che questa non si muova troppo all'interno di esso.

Continua la lettura
57

Cosprgere di mastice tutti i punti che sono stati tagliati

A questo punto legate assieme il tutto con un laccio e poi, cospargete di mastice tutti i punti che sono stati tagliati. Per questo tipo di operazione è consigliabile farsi consigliare per l'acquisto, scegliendone uno di ottima qualità, in modo che sia possibile sigillare alla perfezione il taglio che avete appena effettuato. Il mastice per innesto è facilmente reperibile nei negozi online che praticano ottimi sconti, nei negozi di bricolage più forniti, nei negozi di giardinaggio della vostra zona e, anche magari su ordinazione direttamente dal vostro giardiniere di fiducia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate che la marza stia il più ferma possibile nello spacco creato, prestando particolare attenzione che questa non si muova troppo all'interno di esso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come innestare un albero di magnolia

Gli alberi di magnolia forniscono un grosso contributo al paesaggio: i vistosi fiori profumati sbocciano nelle tonalità di rosa, viola e bianco. Le lucide foglie verdi, i frutti rossi e la corteccia attraente regalano un meraviglioso spettacolo di colori...
Giardinaggio

Come innestare un albero di arance

Internamente a tale articolo, nel dettaglio, vi elencheremo tutti i passaggi fondamentali che dovrete fare, per innestare un albero di arance, tramite l'innesto con modalità chiamata a gemma. Arrivando la stagione primaverile ed estiva, è più facile...
Giardinaggio

Come innestare un albero di corniolo

L'innesto degli alberi di corniolo possono essere utili per propagare i colori insoliti del fiore che non si riproducono in natura, come il rosa, e di rendere i ceppi resistenti agli insetti e alle malattie. Le infestazioni dei funghi hanno provocato...
Giardinaggio

5 cose da sapere prima di piantare un albero da frutto

Se nel nostro giardino intendiamo piantare degli alberi, si tratta di un'idea eccellente poiché se ben curati, possono dare dei frutti che compensano i soldi spesi per l'investimento iniziale. Tuttavia, per evitare di commettere errori che potrebbero...
Giardinaggio

Come potare il verde di un albero da frutto

Con la parola "potatura verde" ci si riferisce ad alcune specifiche pratiche della potatura attraverso la quale si va a sfoltire la chioma di tutte le piante da frutto. Questo serve a favorire il graduale rinnovamento di quest'ultima ed una maggiore produzione...
Giardinaggio

Come innestare un albero di fico

Il fico, inteso come frutto, è tra i più saporiti, nutrienti e ricchi di frutta e fibre che la natura ci offre nel primo periodo autunnale, quello che va da Settembre a metà-fine Ottobre. Le origini di questa pianta sono prevalentemente asiatiche e...
Giardinaggio

Come innestare un albero di alloro

Chiunque si sia mai interessato di giardinaggio ha ben chiaro in mente il concetto di innesto: esso è una pratica che consente di ottenere, partendo da due piante differenti, un nuovo individuo al fine di migliorare la qualità dei frutti prodotti. Questa...
Giardinaggio

Come innestare un olivo in giardino

Hai un bel giardino ed hai deciso di coltivare piante e fiori in maniera molto semplice. Tutto bene, fin quando, però, non hai pensato di sperimentare tecniche più avanzate per ottenere prodotti particolari come, ad esempio, l'innesto. Innestare significa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.