Come innestare un albero di corniolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'innesto degli alberi di corniolo possono essere utili per propagare i colori insoliti del fiore che non si riproducono in natura, come il rosa, e di rendere i ceppi resistenti agli insetti e alle malattie. Le infestazioni dei funghi hanno provocato un calo del numero di queste piante; per ridurre la diffusione della malattia in modo naturale, è importante sapere quando innestare il corniolo per ottenere alberi resistenti alle malattie e di buona qualità. Quando si procede con l'innesto, è importante utilizzare attrezzi sterilizzati per evitare la diffusione delle malattie.

24

Disinfettare coltelli e forbici con alcool isopropilico e rimuovere un rampollo dall'albero che si desidera riprodurre. Il taglio dovrebbe essere lungo non più di un centimetro e il diametro deve essere di 6-8 cm. È importante scegliere un ramo da un albero sano che ha dimostrato di essere resistente alle malattie e ai parassiti. Rimuovere il maggior numero di rampolli in base alla dimensione del portainnesto, il quale utilizza di solito due rampolli e la corteccia ne utilizza tre o quattro, a seconda del diametro del portainnesto. Ogni rampollo dovrebbe avere 3-4 gemme.

34

Per un innesto a corteccia, eseguire un taglio verticale al di fuori del portainnesto, su una sezione della corteccia posteriore ed inserire l'estremità a cuneo del rampollo in modo che il primo strato di tessuto di ciascun ramo (che si trova appena sotto la corteccia) siano a contatto. I tagli devono essere di circa 2 centimetri di lunghezza e ad almeno 1 cm di distanza. Inserire l'estremità a cuneo delle due marze a ciascuna estremità della fessura verticale nel mezzo del portainnesto, con il lato più largo del cuneo rivolto verso l'esterno dei tessuti della marza e il portainnesto in contatto tra loro. Fissare i tagli nella corteccia e diffondere la cera sull'innesto sulle superfici aperte, in modo da proteggere il corniolo da malattie ed insetti. Per ottenere i risultati migliori, è bene innestare il corniolo in primavera.

Continua la lettura
44

Eseguire un taglio di 5-6 cm al termine della marza, in modo da formare un cuneo. Tagliare su entrambi i lati per ottenere una fessura e su un lato solo per un innesto a corteccia. Avvolgere il rampollo in una tela umida e sigillarlo in una busta di plastica fino a che non può essere innestato al porta-innesto. Tagliare la parte superiore del porta-innesto utilizzando il coltello e il martello per formare una spaccatura verticale lunga circa 5-6 cm o fino al centro del portainnesto. Tenere la fessura aperta con il martello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come innestare un albero da frutto

Con la bella stagione è sicuramente possibile svolgere dei veri e propri lavori fai-da-te. Oggi, in seguito alla crisi economica che stiamo vivendo un po tutti, si sta riscoprendo una vera e propria passione per i lavori manuali. Si cerca, sempre nei...
Giardinaggio

Come innestare un albero di arance

Internamente a tale articolo, nel dettaglio, vi elencheremo tutti i passaggi fondamentali che dovrete fare, per innestare un albero di arance, tramite l'innesto con modalità chiamata a gemma. Arrivando la stagione primaverile ed estiva, è più facile...
Giardinaggio

Come innestare un albero di alloro

Chiunque si sia mai interessato di giardinaggio ha ben chiaro in mente il concetto di innesto: esso è una pratica che consente di ottenere, partendo da due piante differenti, un nuovo individuo al fine di migliorare la qualità dei frutti prodotti. Questa...
Giardinaggio

Come innestare un albero di fico

Il fico, inteso come frutto, è tra i più saporiti, nutrienti e ricchi di frutta e fibre che la natura ci offre nel primo periodo autunnale, quello che va da Settembre a metà-fine Ottobre. Le origini di questa pianta sono prevalentemente asiatiche e...
Giardinaggio

Come coltivare il corniolo

Il corniolo è un arbusto appartenente alla famiglia della Cornaceae, ed in grado di raggiungere altezze fino a dieci metri. Il tronco è di tipo contorto di colore grigio chiaro; mentre i rami sono verdi con evidenti sfumature rossastre. Le foglie...
Giardinaggio

Come innestare un ciliegio

Il ciliegio è un albero che appartiene alla famiglia delle piante Rosacee. Già lo stesso nome evoca un senso di dolcezza e di romanticismo. Il ciliegio in fiore è infatti uno spettacolo vivente della natura! A volte infatti si usa prevalentemente per...
Giardinaggio

Come innestare correttamente una pianta da frutto

Innestare una pianta da frutto è un'operazione molto delicata, da effettuare con la massima attenzione e con estrema precisione. Esistono diverse tipologie di innesto, molte delle quali seguono una certa stagionalità delle piante da prendere in considerazione,...
Giardinaggio

Come innestare un olivo in giardino

Hai un bel giardino ed hai deciso di coltivare piante e fiori in maniera molto semplice. Tutto bene, fin quando, però, non hai pensato di sperimentare tecniche più avanzate per ottenere prodotti particolari come, ad esempio, l'innesto. Innestare significa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.