Come installare un camino prefabbricato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un camino in casa è una comodità assoluta, nonostante esistano ormai dei sistemi di riscaldamento più avanzati. Ma sedersi davanti al camino, riscaldandosi e magari leggendo un buon libro, è una sensazione unica, impossibile da replicare con dei normali termosifoni. Costruire un camino non è affatto semplice e potrebbe risultare molto dispendioso. Fortunatamente in commercio esistono dei camini prefabbricati, che si possono facilmente adattare all'ambiente casalingo. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come installare un camino prefabbricato.

25

Occorrente

  • Malta atermica, tasselli, trapano, rivestimenti vari, cemento.
35

La prima cosa da sapere è che occorre scegliere la tipologia di camino prefabbricato che più si adatta alle vostre esigenze. I camini possono essere di mattoni o di calcestruzzo, e questi ultimi, sono i migliori perché è possibile personalizzarli rivestendoli in base al design della vostra casa. La posa dei camini prefabbricati, è subordinata soltanto al collegamento con la canna fumaria per lo smaltimento dei fumi o quantomeno alla costruzione ex novo, se si tratta di un nuovo impianto. Se non avete in casa la canna fumaria, realizzarla non è tuttavia difficile. Basterà, acquistare dei tabelloni in cotto, per raggiungere la soffitta e l'esterno sopra le tegole. Il collegamento e la giusta inclinazione, della cappa annessa al camino prefabbricato, faranno il resto.

45

Una volta installata la canna fumaria, non vi resta che collegare il camino prefabbricato ad essa. I camini prefabbricati, all'atto della costruzione, tengono conto della loro funzione specifica, ovvero quella di bruciare la legna, per cui sono realizzati con materiali refrattari. Per prima cosa, dovrete fissare il camino al pavimento. Questa operazione può avvenire sia in via definitiva utilizzando dei collanti resistenti alle alte temperature, oppure con dei fischer (tasselli specifici), che in genere su costruzioni prefabbricate, vengono inseriti nel kit di montaggio e con i relativi fori già predisposti.

Continua la lettura
55

Dopo il fissaggio del camino sulla base di appoggio, dovrete collegare la cappa alla canna fumaria. Se quest'ultima è preesistente e si trova incastonata nella muratura, sarete costretti a creare una sorta di nicchia, in modo da inserire il camino per almeno 20 centimetri, ed orientare la cappa nella posizione giusta rispetto alla bocca della canna fumaria. Molto più facile, risulta invece il collegamento ad una canna fumaria che è visibile dall'interno della casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rifinire un camino

Il camino è il migliore amico durante l'inverno. Riscalda casa ed ha un design molto particolare, che da sempre conferisce all'appartamento un tocco di classe. Cosa c'è di meglio che sedersi sul divano, davanti al camino, leggendo un buon libro? Dovete...
Bricolage

Come Utilizzare Il Giornale Per Il Camino

I camini aperti hanno in generale maggiori difficoltà di tiraggio, specialmente se si tratta di strutture di grandi dimensioni. Una delle modalità migliori per garantire massima efficienza al proprio camino è quella di utilizzare la carta di giornale...
Bricolage

Come realizzare un camino in cartongesso

Dal momento che la parete sopra il camino diventa più calda rispetto alle altre superfici della casa, il cartongesso è utile perché resiste bene anche in condizioni di caldo, e potrete la certezza che il materiale duri nel tempo. Una volta che disponete...
Bricolage

Come fare un finto camino

Il camino ha rappresentato fin dall'antichità uno degli elementi più importanti di una casa, diventando con il tempo anche un bellissimo complemento d'arredo. Anche se molte case moderne non ne sono provviste, è possibile decidere di realizzarne uno...
Bricolage

Come rivestire un camino in ghisa

Il camino ha sempre suscitato nell'immaginario collettivo quel senso di tepore e calore che riscalda il cuore oltre al corpo infreddolito. È il simbolo del focolare domestico e il punto centrale della casa, ma è considerato da molti anche un elemento...
Bricolage

Come realizzare un camino d'arredo in truciolato

Da sempre i camini esercitano un fascino particolare all'interno di un'abitazione, e durante i secoli ne sono stati costruiti un numero spropositato di ogni forma e fattura. Rappresentava il modo migliore per riscaldare la casa e anche per cucinare, prima...
Bricolage

Come riparare la canna fumaria di un camino

Ai fortunati possessori di un camino, l'inverno non fa di certo paura. Il calore che un caminetto è in grado di regalare, infatti, non è solo una questione di "temperatura", ma anche e soprattutto di atmosfera. Passare una piacevole serata con gli amici...
Bricolage

Come costruire un caminetto

Se si vuole dare un tocco abbastanza particolare alla propria casa ed all'arredamento si può costruire un caminetto in pietra. La costruzione di un camino è molto difficile ed al tempo stesso richiede molto impegno per cui non è consigliabile agli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.