Come installare un impianto di allarme

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

La casa, rappresenta per tutti il luogo in cui trovare riparo, calore ed intimità, un ambiente in cui ci si dovrebbe sempre sentire sicuri e protetti. Non sempre ciò avviene, quindi, per sentirsi maggiormente tranquilli, la scelta giusta è sicuramente quella di installare un buon impianto di allarme. Grazie al continuo sviluppo delle tecnologie, in commercio si possono trovare molteplici tipologie di antifurto, facilmente adattabili alle differenti abitazioni ed esigenze. Continuate nella lettura dei passi a seguire, dove troverete tutte le informazioni indispensabili su come installare un impianto di allarme.

29

Occorrente

  • Impianto di allarme adeguato alle caratteristiche della propria abitazione
39

Fare un'attenta valutazione per scegliere il modello più indicato

Prima di decidere quale dispositivo d'allarme acquistare, fate un'attenta valutazione per scegliere il modello più indicato per la vostra abitazione. È bene ricordare che l’efficacia di un impianto di allarme, si ottiene optando per una buona qualità del prodotto e, poi scegliendo un elemento adeguato alle caratteristiche della casa e la sua posizione. Studiare attentamente i possibili punti di installazione, avvalendosi magari di un professionista del settore.

49

Eseguire una suddivisione di tutta l'area coperta dal sistema

La differenza la fanno sicuramente una buona efficienza della componentistica del sistema e, ovviamente, della centrale di allarme. I vari impianti differiscono principalmente per i generi di sensori adottati e, possono essere suddivisi in tre diverse categorie: rilevatori esterni, interni e contatti magnetici per porte e finestre. La centrale può essere programmata per avere il controllo dell'intera zona abitativa o solo di una parte di essa, quindi è fondamentale eseguire una suddivisione di tutta l'area coperta dal sistema, assegnando alle zone interessate il nome di A, B e C, seguendo una logica adatta e funzionale.

Continua la lettura
59

Utilizzare un progetto di suddivisione

Per i singoli edifici, si può iniziare ad utilizzare un interessante progetto di suddivisione, cioè quella chiamata “a cerchi concentrici'', dividendo quindi gli spazi con le stesse lettere già indicate nel passo precedente: spazi esterni = A, rivelatori perimetrali su porte e finestre = B, rilevatori esterni = C. Tale metodo consente di dissuadere, con gli avvisi vocali emessi dalle sirene, un eventuale tentativo di intrusione ancora prima che questo inizi a verificarsi, oppure riesce a far scattare l’allarme per le forze dell’ordine soltanto quando i rivelatori interni segnalano l'avvenuto ingresso di un intruso.

69

Posizionare la centrale in un luogo che consenta una valida propagazione del segnale.

La centrale trasmette e riceve segnali radio di leggera potenza, nei limiti stabiliti dalla legge. Questo significa che deve essere posizionata in un luogo che consenta una valida propagazione del segnale. Bisogna, quindi, evitare le nicchie, gli armadietti di metallo e le strutture in cemento armato. Se si decide di porre la centrale distante dall'ingresso principale. Bisogna installare nelle vicinanze una tastiera, che può essere fissata alla parete, o trasportata come un trasmettitore.

79

Prestare attenzione alla posizione ed alla scelta del sensore di movimento

Per abitazioni isolate è consigliabile installare almeno una sirena esterna. Sarà un deterrente per i malintenzionati, che ci penseranno due volte prima di introdursi nell'abitazione. Il balcone o sotto la tettoia rimangono comunque i punti ideali in cui posizionarla. Bisogna, inoltre prestare particolare attenzione alla posizione ed alla scelta del sensore di movimento: usarne un modello inappropriato o montarlo in modo errato, potrebbe non garantire i risultati sperati causando un malfunzionamento o false segnalazioni di allarme.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre bene chiedere l'aiuto di un professionista per pareri e consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come installare un bruciatore a gas

L'installazione di un bruciatore a gas è molto facile da eseguire, ma bisogna prestare attenzione ai dettagli. Infatti, se si trascurano alcuni passaggi fondamentali la casa si può riempire in breve tempo con il gas. In questo caso si può verificare...
Altri Hobby

Come installare mensole regolabili

Il modo migliore per recuperare spazio in una casa è sicuramente quello di montare delle mensole. Diciamo che questi elementi sono sempre ben accetti in tutti i locali della casa, senza distinzione alcuna. Il loro numero, in certi casi, non è mai sufficiente....
Altri Hobby

Come installare un bruciatore a pellet

All'interno di questa guida, andremo a parlare di bruciatori a pellet. Nello specifico, ci dedicheremo all'installazione di esso. Proveremo a rispondere a questa frequente domanda: come si fa ad installare un bruciatore a pellet? Buona lettura.Negli ultimi...
Altri Hobby

Come installare un bruciatore

Quando si acquista un grill a gas, probabilmente quest'ultimo risulterà smontato in vari pezzi all'interno della sua confezione. Occorre riposizionare insieme tutti i componenti, incluso il bruciatore. Il bruciatore distribuisce uniformemente il gas...
Altri Hobby

Come evitare il reflusso delle fognature

Il sistema di scarico fognario comprende un tubo, una trappola ed un tubo di sfiato; un drenaggio scadente è il risultato di un tubo bloccato o di una ventilazione insufficiente. Per prevenire il reflusso delle fognatura, è necessario riparare il drenaggio...
Altri Hobby

Come aumentare la ricezione dei telecomandi

Avere una buona ricezione su cancelli e portoncini elettrici è estremamente importante. Infatti, qualora la ricezione dovesse risultare bassa, l'uso del telecomando per l'apertura automatica potrebbe essere vano. In questa guida vi insegneremo come aumentare...
Altri Hobby

Come fare l'antitarme fai da te

Può capitare che nei nostri armadi si nascondano le tarme, che sono uno dei peggiori nemici dei vestiti. Anche se magari tutto sembra in ordine, può capitare di trovare dei piccoli buchini sui nostri maglioni preferiti, il che è un campanello d'allarme...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.