Come installare un lampadario al controsoffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'illuminazione in una casa è fondamentale e importante, avere un lampadario che proietti luce in tutta casa è certamente molto importante e scegliere quello giusto darà certamente un'aspetto diverso alla propria abitazione. Spesso però bisogna fare anche i conti con il tipo di soffitto a cui appendere il lampadario. Non è infrequente infatti che molte abitazioni siano provviste di controsoffitto in cartongesso, poco adatti a sostenere carichi enormi come quelli di un lampadario.
I controsoffitti sono adatti per molti lavori di rimodellamento, ma a causa del modo in cui sono costruiti, non sono progettati per sostenere carichi troppo pesanti, come quello di un lampadario. Tuttavia, utilizzando gli elementi strutturali della casa ai quali il controsoffitto è collegato, è possibile installare un lampadario e creando l'impressione che è sospeso al soffitto. Ecco come installare un lampadario al controsoffitto, attraverso pochi e semplici passaggi che permetteranno di montarlo in maniera sicura. Mettiamoci all'opera.

24

Spegnere l'energia elettrica nella stanza in cui verrà installato il lampadario, o meglio, in tutta la casa; questo è il primo passo fondamentale per garantire un'installazione sicura. Se si sta sostituendo un apparecchio di illuminazione già esistente, rimuovere quest'ultimo prima di installare il nuovo e consegnarlo ad un aiutante piuttosto che cercare di scendere dalla scala tenendolo in mano. Se si installa il lampadario in un nuovo posto, segnare il punto desiderato con una matita e fare un buco per far passare i fili elettrici. Prima di procedere con l'installazione, utilizzare un tester di tensione per assicurarsi che non vi è alcun passaggio di corrente attraverso i fili del soffitto.

34

Rimuovere la piastrella del controsoffitto nel punto in cui deve essere posizionato il lampadario. Far cadere un filo a piombo giù dalla trave del soffitto per misurare la distanza della linea del filo a piombo al controsoffitto, su entrambi i lati del pannello rimosso. Trasferire le dimensioni sul pannello rimosso e praticare un foro di 2-3 centimetri di diametro nel pannello con un coltello multiuso. Collegare la catena e il cavo di alimentazione del lampadario, facendo passare i cavi attraverso il foro. Incollare o avvitare il pannello al controsoffitto, nello stesso posto da cui è stato rimosso.

Continua la lettura
44

Avvitare un gancio di metallo nella trave del soffitto, nella stessa posizione in cui è stato appeso il filo a piombo. Avvitare una scatola di giunzione nel travetto, accanto al gancio e far passare il cavo di alimentazione dal lampadario all'interruttore, collegando i fili provenienti da quest'ultimo a quelli del lampadario. Intrecciare i fili e isolarli con l'apposito nastro adesivo. Avvitare il coperchio sulla scatola di giunzione (interruttore) ed appendere la catena del lampadario, sia al gancio che al travetto. Rimontare il pannello al controsoffitto, riattivare l'elettricità ed accendere l'interruttore per verificare il corretto funzionamento del lampadario.
Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come montare le luci su un controsoffitto in cartongesso

Quando ci si accinge ad allestire la nostra nuova abitazione, o ci apprestiamo a ristrutturarla, si cerca sempre di renderla il più perfetta possibile. Soprattutto, senza alcun ombra di dubbio, quello su cui si punta nella stragrande maggioranza dei...
Materiali e Attrezzi

Come appendere un grande lampadario

Un bel lampadario, scelto in relazione alle proprie esigenze e a quelle della casa, della sarà in grado di conferire non solo una bella luce, ma che calore e una certa atmosfera alla vostra stanza. Qualora, però, il lampadario in questione fosse molto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un lampadario in legno

Il lampadario è senza dubbio l'elemento chiave per quanto riguarda l'arredamento di una stanza. Infatti, un eventuale ospite, entrando nella sala, volgerà inevitabilmente lo sguardo al lampadario che, dovrà essere in sintonia con tutto l'arredamento...
Materiali e Attrezzi

Come installare un ventilatore su un soffitto inclinato

Sicuramente se siete abili con il fai da te spesso effettuerete dei piccoli lavoretti in casa: questo permette di eseguire il lavoro esattamente nel modo in cui volete e risparmiare il denaro che implica la chiamata ad un tecnico o ad un esperto del settore....
Materiali e Attrezzi

Come installare una presa elettrica esterna

Quando si lavora fuori casa con gli strumenti elettrici, niente è più conveniente che avere accesso all'energia elettrica con una presa esterna senza dover utilizzare cavi di prolunga che attraversano la casa. Installare una presa elettrica esterna...
Materiali e Attrezzi

Come installare una grondaia senza giunture

Installare personalmente le grondaie presso la nostra abitazione è possibile, a patto però che vengano rispettate determinate regole. Se da un lato questo procedimento ci porta a risparmiare notevolmente dal punto di vista economico, dall'altro dobbiamo...
Materiali e Attrezzi

Come installare un gancio su soffitto di cartongesso

Questa guida su come installare un gancio su un soffitto di cartongesso cercherà di essere il più esaustiva possibile, ma ovviamente in caso non siate persone molto pratiche nel campo del fai-da-te, suggerisco di rivolgersi a degli esperti per evitare...
Materiali e Attrezzi

Come installare le tegole di cemento

L'istallazione delle tegole può essere un processo laborioso e difficile. I materiali più usati comunemente sono cemento oppure argilla. Sia che si tratti di una sostituzione delle tegole danneggiate, oppure che vengano installate nuove tegole, è sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.