Come installare un rubinetto autoperforante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Cambiare un rubinetto è un procedimento veramente semplice, basta avere molta pazienza e cura nei vari procedimenti da eseguire. Per questo genere di installazione, non è necessario interrompere l'erogazione dell'acqua, a condizione che il rubinetto autoperforante sia stato chiuso correttamente, prima di montarlo. Se però avete qualche dubbio e volete essere più sicuri, chiudetelo in modo da non creare danni. A tal proposito, nella presente guida, vi illustrerò come installare un rubinetto autoperforante. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Paglietta di ferro
  • Olio di silicone
  • Chiave fissa
  • mastice o pasta verde
  • pappagallo
  • stoppa
37

Innanzitutto, dovrete procurarvi i materiali adatti per il lavoro: vi servirà una paglietta, la staffa, la stoppa con la pasta verde e il pappagallo per idraulica. Questo tipo di rubinetto va montato direttamente su una tubazione di rame. Per prima cosa, ripulite la tubazione di rame con la paglietta di ferro, in modo da eliminare tutte le impurità presenti al suo interno. Dopo aver fatto ciò, montate la staffa per il rubinetto; fissatela nel punto desiderato attorno al tubo, stringendo bene le viti. Per maggiore sicurezza ponete, vicino la parte perforante del rubinetto, della stoppa che servirà ad evitare qualsiasi trasudo di acqua.

47

Successivamente, prelevate una quantità media dal cascame di stoppa e, tenendola tesa, posizionatela sull'attacco del rubinetto per poi cospargerla di pasta verde o mastice per idraulica. Non sarebbe necessario, ma è sempre meglio essere prudenti. In seguito, inserite il rubinetto. L'elemento autoperforante del rubinetto ritaglia una rondella dalla conduttura di rame. Avvitate il rubinetto fino a quando non si trova nella posizione giusta, perfettamente verticale, aiutandovi con il pappagallo, dopodiché aggiungete qualche goccia di olio di silicone sull'elemento perforante. Per finire, fissate il rubinetto con un controdado.

Continua la lettura
57

Utilizzate a questo scopo una chiave inglese (fissa o regolabile) e, tenendo il rubinetto con l'altra mano affinché non possa muoversi, avvitatelo fino a raggiungere (applicando una forza di intensità media), un avvitamento che permetterà di svitarlo in qualsiasi momento. Per assicurarvi che l'impianto funzioni in maniera regolare, mandate in pressione l'impianto con il rubinetto chiuso: se non c'è umidità, allora il vostro lavoro è andato a buon fine. A questo punto, il rubinetto è pronto per essere adoperato. Le grosse perdite d'acqua si notano facilmente. Le macchie di umidità o altri indizi analoghi possono aiutarvi a localizzarla.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare il rubinetto di una fontana

A tutti capita di avere in casa un rubinetto malfunzionante che necessita di essere riparato o addirittura sostituito. In molti casi infatti, considerando i costi manutenzione rispetto all'acquisto per intero del pezzo, è preferibile metterne uno nuovo,...
Casa

Come Installare un Nuovo Rubinetto

Quando capita di eseguire dei lavori in casa, talvolta si devono sostituire i vecchi rubinetti o semplicemente montarne uno nuovo in una zona diversa dell'appartamento. Siccome chiedere l'intervento di un idraulico risulta molto dispendioso, vi consiglio...
Casa

Come installare il rubinetto d'entrata e d'uscita in un tubo montante di rete

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta ai nostri lettori per imparare insieme a loro, come poter installare il rubinetto d' entrata e d' uscita in un tubo montante di rete. Cercheremo di eseguire il tutto in modo pratico affinché anche i...
Casa

Come montare un rubinetto a muro

Montare un rubinetto a muro è una procedura semplice, che richiede un po di lavoro e soprattutto tanta pazienza. Per prima cosa dobbiamo chiudere l'alimentazione dell'acqua, stringendo le valvole di arresto situate sotto il lavello. Nel caso in cui...
Casa

Come sistemare un rubinetto che perde

Sistemare un rubinetto che perde rappresenta un intervento più semplice di quello che si possa pensare. Sicuramente, farlo in tutta autonomia consentirà di risparmiare qualcosina rispetto alla riparazione effettuata da un idraulico. In commercio, esistono...
Casa

Come sostituire il rubinetto della vasca da bagno

Capita spesso di dover affrontare riparazioni in casa. Tuttavia le più frequenti riguardano la sistemazione di alcuni complementi importanti del bagno e della cucina. Infatti, per il continuo uso, gli accessori come rubinetti, vasche, e lavandini sono...
Casa

Come montare un rubinetto con miscelatore

Tenere in ordine la propria casa, cercando di ottimizzare al massimo gli elementi presenti, è molto utile. Che si tratti della camera da letto, della cucina o del bagno, non importa. L'importante è che si cerchi di realizzare qualcosa che soddisfi al...
Casa

Come riparare il rubinetto

Le cause che provocano il mal funzionamento del rubinetto possono avere diverse origini. In primo luogo potrebbe trattarsi di una guarnizione usurata. Questa, infatti, potrebbe implicare perdite di acqua, oppure di un eccesso di calcare, che con il lungo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.