Come installare un sistema d'allarme senza fili

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un sistema di allarme ha il compito di proteggere la propria abitazione, un garage o un qualsiasi locale dai ladri o da chiunque voglia introdurvisi puro non essendo autorizzato. Tali sistemi vengono venduti tranquillamente anche ai privati e possono essere installato da chiunque, anche se non si possiedono delle specifiche competenze. Grazie alla tecnologia radio applicata, i sistemi d'allarme di nuova generazione sono totalmente privi di collegamenti filarie e, inoltre, l'impianto non è sensibile a sbalzi di tensione. Nei passaggi successivi di questa guida vedremo proprio come procedere per installare un sistema d'allarme senza fili in maniera facile e veloce.

27

Occorrente

  • cacciavite
  • pile
  • trapano
  • viti e tasselli
37

I sistemi d'antifurto si possono distinguere i passivi ed attivi: le inferiate e i portoni sono passivi, mentre per quanto riguarda quelli attivi possiamo distinguere gli antifurto sonori e quelli che, in caso di furto, prevedono un contatto telefonico direttamente con il proprietario oppure con la polizia. Questa tipologia di antifurto è sono provvista di un sistema wirelles (senza fili) e non richiede interventi di muratura e, inoltre, è facilmente espandibile. Per installarlo dobbiamo aprire la centralina, quindi svitare le quattro viti poste ai lati dell'apparecchio, inserire le pile nell'apposita sede (le pile servono in caso di black out) e programmiamo il codice d'accesso e di identificazione del sistema. È bene alloggiarlo vicino all'entrata (facendo in modo che non sia visibile) in maniera tale da facilitare la disattivazione nel momento in cui si entra in casa, con una password o con il telecomando. Infine, controlliamo che siano vicine sia la presa di corrente che la presa telefonica.

47

L'antifurto è dotato di vari sensori, che andranno posizionati nelle varie stanze in punti strategici: si tratta di magneti montati su finestre e porte e sono in grado si attivare l'allarme. Alcune tipologie, inoltre, sono dotate di sensori per il gas e di quelli per il fumo, mentre altri sono i sensori di movimento, ovvero sono capaci di rilevare la presenza dell'intruso nell'abitazione. Bisognerà quindi programmare i vari rilevatori (di movimento, microfonico, per avvolgibili, ecc.) digitando successioni predefinite di numeri, quindi sarà necessario fissare al muro la centrale, cioè la testiera che serve a digitare il codice segreto che attiva l'impianto, ma il supporto per il telecomando. Infine, sarà necessario andare a distribuire per la casa i vari rilevatori a seconda delle vostre esigenze.

Continua la lettura
57

Per concludere l'installazione del sistema d'allarme, sarà necessario andare ad applicare al muro quattro sirene esterne con lampeggiante: in questa fase bisognerà prestare attenzione affinché le antenne siano rivolte verso il basso. Inoltre, si può provvedere all'installazione della sirena da interno, in supporto alla sirena integrata nella centrale, in quanto aumenta l'efficacia dell'effetto dissuasivo. Con il telecomando, alimentato da pile al litio, si avrà la possibilità di gestire le varie funzioni dell'impianto d'allarme. Infine, all'interno della centrale è presente anche un modulo che servirà per alloggiare la scheda Sim, che permetterà il collegamento alla rete telefonica. Come avrete capito, installare un sistema d'allarme è molto semplice e potete farlo in totale autonomia se desiderate proteggere la vostra abitazione.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come montare un citofono senza fili nel box

Ci sarà sicuramente capitato, di trovarci nel box per effettuare un lavoro e di voler avere la possibilità di utilizzare il nostro citofono per poter comunicare con l'interno della nostra abitazione. Tuttavia la maggior parte delle abitazioni non sono...
Bricolage

Come collegare i fili elettrici di un lampadario

Il lampadario di casa fa parte di quegli oggetti che tendono ad essere sostituiti con maggior frequenza nelle case delle persone. Per risparmiare qualche soldo evitando di chiamare un professionista elettricista e per pura soddisfazione personale, seguite...
Bricolage

Come creare i braccialetti con i fili di cotone

I braccialetti sono un accessorio divertente creato con fili di cotone che vengono annodati attorno al polso; i bambini adorano crearli e scambiarli. Sono tradizionalmente costituiti da sette fili flessibili di cotone, da ricamo o cordicelle di canapa...
Bricolage

Come saldare i fili elettrici

Qualche volta sarà capitato a tutti di avere la necessità di saldare due fili elettrici che si sono scollegati. Ma come intervenire in questi casi? Non bisogna necessariamente essere degli elettricisti per procedere con la saldatura. Basterà infatti...
Bricolage

Come unire i fili di rame in modo stabile o volanti

Se in casa intendi fare delle riparazioni sugli impianti elettrici, di fondamentale importanza è il corretto assemblaggio dei fili di rame, in modo da renderli stabili e sicuri, indipendentemente se si tratta di cavi fissi o volanti. In entrambi i...
Bricolage

Come fare un quadretto con chiodi e fili di lana

Realizzare un quadretto con chiodi e fili di lana, è un compito molto semplice, che richiede soltanto una certa manualità e di dimestichezza nella tecnica del fai da te. Oggi trattiamo un argomento molto appassionante: creare un quadro usando chiodi...
Bricolage

Come Realizzare Un Babbo Natale Con Dei Fili Di Lana

Il Natale è ormai alle porte e la cosa più divertente delle festività natalizie è senza dubbio progettare le decorazioni per la casa e per l'albero! Il fai da te può venirti certamente in aiuto. Potrai realizzare tante decorazioni festive, allegre...
Bricolage

Come Utilizzare La Pinza Combinata Per Spellare Fili

Quando si eseguono dei lavori tipici da elettricista, bisogna pur sempre fare i conti con una procedura, ovvero quella che vede la rimozione del materiale isolante che riveste un filo elettrico. Esistono varie modalità e attrezzi che ci consentono di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.