Come installare una doccia multifunzione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Ah, le docce multifunzione, sia benedetto chi le ha inventate! Ricordo ancora l'orgoglio con cui la mia vicina mi mostrava la sua, appena acquistata. Una comodità assoluta! Che goduria... Per rendere la vostra vita ancora più piacevole! Più funzionale rispetto a doccia normale, fornisce un relax che si avvicina in qualche modo a quello offerto dalle vasche, ma in molto meno spazio. Se avete in preventivo di installare una doccia multifunzione, è bene sapere come fare e quali attrezzi tenere a portata di mano. Tenete comunque presente che deve essere installato da personale qualificato, e che la casa produttrice declina ogni responsabilità.

29

Occorrente

  • Piatto doccia.
  • Colonna.
  • Pannelli.
  • Porte.
  • Viti.
  • Livella.
39

Aprite intanto il libretto con le istruzioni specifico del modello da voi scelto. Di solito, quando si compra questo tipo di struttura, si ha a disposizione un piatto doccia, la colonna apposita, i pannelli e le porte. Per prima cosa, bisogna posizionare il piatto doccia. Per fare questo, è importante disporre di una livella: vi consentirà di posizionare il piatto in maniera perfettamente livellata e soprattutto nella posizione voluta. Chiaramente, dovrà essere posto al di sopra dello scarico dell'acqua.

49

Dopodiché si procede a posizionare la colonna sul piatto, fissandola bene con delle viti. Sulle pareti andranno infatti inserite le viti apposite, che consentono di fissare al meglio la struttura. Si può scegliere di montare il tettuccio del box oppure di lasciare la doccia scoperta. Nel primo caso basterà bloccarlo con alcune viti strategiche.

Continua la lettura
59

Ora dovete occuparvi di assicurare i pannelli laterali. Vi sono dei sostegni di alluminio, adibiti a questo, presenti in origine nell'imballo della struttura. Anche essi andranno ben ancorati alla cornice. Riguardo alle porte, è necessario fissare prima delle pulegge sia nella parte inferiore che superiore.

69

I pannelli sono di vario tipo. In commercio generalmente si trovano quelli costituiti interamente da vetro o anche quelli con pannelli multistrato. La superficie può presentarsi lavorata, liscia o satinata. Mi è giunta notizia (non so quanto attendibile) di fortunati ricconi che hanno il corpo di un dio, incarnazione della bellezza assoluta (alludo a Gabriel Garko), scolpito sopra. Si deve prestare particolare attenzione a non rovinarli in fase di montaggio.

79

Bisogna stare attenti anche alla posizione dello scarico e a quella delle maniglie relative alla regolazione dell'acqua. Essi incidono molto su come montare e fissare l'intero box. Si deve iniziare sempre dallo scegliere la zona più adatta per posizionarvi la doccia multifunzione. Ciò è essenziale per evitare di dover fare delle complicate modifiche in seguito. Non va dimenticato che ogni servizio offerto dalla doccia richiede che ci si possa collegare all'alimentazione elettrica. Per questo la presa di corrente dovrà essere assai prossima. Inoltre, tale struttura occupa un certo spazio, dunque la scelta va ancora una volta ben ponderata, per non pentirsi a metà dell'opera.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare una doccia solare da giardino

La doccia da esterno è un must quando a casa si ha una piscina: è utile per lavarsi prima di entrare in acqua e dopo essere usciti, soprattutto per togliere i residui di cloro sulla pelle. Al giorno d'oggi il progresso tecnologico consente di scegliere...
Casa

Come installare un filtro dell'acqua nella doccia

Molte case hanno un approvvigionamento idrico principale fornito direttamente dal comune, per cui le tubazioni sotterranee si collegano all'impianto idraulico della casa in modo da fornire l'acqua corrente in ogni rubinetto, tra cui anche quello della...
Casa

Come trasformare la doccia in sauna

Che cos'è la sauna? La sauna è un vero e proprio rito che dal Nord Europa, nel corso degli anni, si è diffuso in tutto il continente, come in tutto il mondo. Si tratta di un bagno di calore, le cui temperature possono raggiungere addirittura i 100...
Casa

Come montare un box doccia con apertura angolare

Il box doccia è un'invenzione relativamente recente. Permette di risparmiare spazio rispetto alla classica vasca da bagno e risulta più comoda e meno pericolosa soprattutto per le persone anziane. Il box doccia viene solitamente montato in un angolo...
Casa

Come rimuovere una colonna doccia

Se nella nostra stanza da bagno abbiamo installato una colonna doccia, ed intendiamo rimuoverla per eliminarla definitivamente oppure sostituirla con una ex novo, è importante eseguire il lavoro con accortezza per evitare di danneggiare le piastrelle...
Casa

Come montare una colonna doccia

Quando si deve montare una doccia, soprattutto in giardino, bisogna realizzarla a colonna. Questo tipo di montaggio prevede la costruzione di un parallelepipedo longilineo su cui viene fissato un soffione e la rubinetteria per miscelare l’acqua. Alla...
Casa

Come Sostituire Il Diffusore E Il Flessibile Della Doccia

Ogni singolo elemento che compone la doccia necessita di costante manutenzione. Quando è necessario, il diffusore ed il flessibile della tua doccia devono essere sostituiti con dei pezzi nuovi. Se ciò non viene fatto, la doccia potrebbe subire dei danni....
Casa

Come montare una tenda per doccia

A meno che il nostro appartamento non sia di recente costruzione o fresco di lavori di ristrutturazione, è abbastanza raro che il bagno sia dotato di una semplice cabina da doccia; il bagno della vecchia casa dei nonni è un classico esempio di una costruzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.