Come installare una finestra in PVC

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Avete intenzione di sostituire le vostre vecchie finestre con delle finestre nuove? Magari in PVC? Bene! Se è così, ecco per voi una semplice guida che vi spiegherà in maniera semplice, come dobbiamo procedere per installare una finestra in PVC. Leggete quindi questo articolo per conoscere il procedimento e l'occorrente per fare questa operazione. Le finestre in Pvc, soprattutto negli ultimi anni vanno per la maggiore, poiché non solo sono belle, funzionali e ben fatte, ma ve ne sono per ogni tipo di "tasca".

25

Come prendere le misure

Per sostituire una finestra con un'altra nuova dobbiamo, prima di tutto, prendere le misure del telaio della vecchia finestra per poter poi acquistare quella nuoa. Aiutandoci con un metro messo in diagonale, misuriamo da angolo ad angolo, partendo con la misurazione immediatamente sotto alla cornice. Riportiamo dunque, la misurazione precisa su di un foglio, su cui dovremo realizzare uno schizzo della finestra. Successivamente, dobbiamo misurare la larghezza e la lunghezza, e riportare nuovamente sul foglio i dati.

35

Come smontare il telaio

Dopodiché, se c'è ancora la vecchia finestra, cominciamo a smontare il telaio. Per smontare le viti, avremo bisogno di un avvitatore elettrico. Rimuoviamo il telaio e con la lama del cutter tagliamo via tutto il silicone. Una volta che tutto il telaio sarà stato finalmente rimosso dalla sua sede, con la carta vetrata a grana grossa pareggiamo il muro, portandolo liscio attorno a tutto il perimetro. A questo punto, con una scopa, procediamo alla pulizia della polvere senza tralasciare residui. Se occorre, possiamo utilizzare anche l'aspiratore. Mi raccomando, facciamo in modo che tutto sia perfettamente pulito.

Continua la lettura
45

Come installare il nuovo telaio

Procediamo quindi, all'installazione del nuovo infisso in PVC. Prendiamo il telaio e poggiamolo all'interno del vano. In questo caso, è preferibile farsi aiutare da una seconda persona, così da non correre rischi inutili. Una volta che il telaio verrà posizionato a dovere, mettiamo dei piccoli cunei assicurandoci così che rimanga in sede. Questi, andranno successivamente tolti una volta finito il montaggio. Poi, con l'aiuto di una livella, controlliamo che tutto sia perfettamente in bolla, altrimenti, dobbiamo fare le debite correzioni. Con una matita, segniamo ora le posizioni dove verranno fissate le viti.

55

Come definire i dettagli

Pratichiamo i dovuti fori, applichiamo le viti e fissiamo la finestra con un po' di cemento a presa rapida. In seguito, riempiamo le fessure con abbondante silicone e, una volta solidificato, rimuoviamo con il cutter la parte in eccesso. L'operazione di montaggio della finestra in PVC a questo punto è terminata. Nel caso fosse necessario, diamo una mano di vernice per ripristinare l'intonaco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Utilizzare Al Meglio La Lama Del Cutter O Taglierino

Solitamente, quando utilizzate un attrezzo da lavoro, come ad esempio il taglierino, conosciuto anche come "cutter", dovete prestare attenzione affinché non vi feriate con la lama. Anche se a prima impressione sembra strano, per diminuire il rischio...
Materiali e Attrezzi

Errori da evitare nell'uso dell'ohmmetro

L'ohmmetro è uno strumento del quale ciascuno di noi può avvalersi quando desidera misurare la resistenza elettrica esistente in un circuito o in un qualsiasi componente di tipo elettronico. Le sue utilizzazioni pratiche sono pertanto infinite. Erroneamente...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il compensato o la faesite/masonite con un cutter

Quando si vogliono tagliare dei pannelli di compensato o faesite/masonite, solitamente si utilizza una sega circolare oppure un seghetto alternativo. In mancanza di questi strumenti però è possibile anche adoperare un cutter (o taglierino). Eseguire...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la pinza amperometrica

Uno strumento di misurazione dell'intensità di corrente davvero pratico è la pinza amperometrica. Si usa in particolare per stabilire l'intensità di corrente all'interno di un filo conduttore. La sua comodità si può determinare in due fattori precisi....
Materiali e Attrezzi

Come usare un calibro ventesimale

Il calibro sarà lo strumento protagonista di questa guida. Come avrete compreso tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, lungo questi tre passi, come riuscire a usare un calibro ventesimale. Incominciamo le nostre...
Materiali e Attrezzi

Come leggere uno spettroscopio a infrarossi

La luce che noi vediamo è solo una piccola parte di un ampio spettro di radiazioni elettromagnetiche, e quindi ciò significa che uno strumento particolare è indispensabile per eseguire l'analisi di composti organici in quanto non sono visibili ad...
Materiali e Attrezzi

Calibro a corsoio: 5 errori da evitare per un corretto utilizzo

Tra i numerosi utensili che possiamo utilizzare per misurare la larghezza di un oggetto o la profondità di un foro o di un solco, vi è sicuramente il calibro a corsoio. Tuttavia, se vogliamo utilizzare questo oggetto dovremo utilizzarlo nella maniera...
Casa

Come calcolare la taglia esatta della tua camicia

Indossare dei capi confortevoli è un'aspirazione comune a tutti. Spesso però le varianti che determinano una taglia ti colgono un po' impreparato. Quando ti rechi ad acquistare una nuova camicia di un marchio differente, potresti ritrovarti con taglie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.