come installare una lampada e una presa su una parete esterna

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per installare correttamente una lampada ed una presa su una parete esterna dovrete, innanzitutto, fornire la prima con una protezione di un buon telaio metallico, per evitare che essa si danneggi in caso di condizioni meteorologiche avverse. Per quanto riguarda la seconda, invece, dovrà possedere una guarnizione di gomma, per impedire che l'acqua e l'umidità penetrino all'interno della scatola di montaggio. Dopo questi piccoli accorgimenti, vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • martello
  • scalpello
  • trapano
  • gesso
  • morsetti
  • matita
  • tasselli
  • cacciavite
  • morsettiera
  • lampadina
  • portalampada
37

Per prima cosa, staccate la corrente elettrica dall'interruttore generale, quindi controllate la presenza di scatole di derivazione all'altezza del punto nel quale intendete installare la lampada esterna; selezionate la scatola più attigua e verificate l'eventuale collegamento di un interruttore. Dopo aver fatto ciò, segnate sulla parete esterna il punto esatto nel quale intendete collocare la lampada, quindi, con il martello e lo scalpello, scavate un canale sulla parete interna. Adesso, montate la scatola recandovi al punto nel quale avete segnato la posizione della lampada esterna; scavate il canale e realizzate un foro nella parete con l'aiuto di un trapano. Per far passare facilmente il cavo, utilizzate una punta maggiore rispetto alla sezione del cavo.

47

Successivamente, inserite nel canale due cavi della sezione precedente: la loro lunghezza dovrà essere sufficiente per consentirne i collegamenti. Fate passare il cavo per la lampada mediante il foro e conducete l'altro fino alla scatola dell'interruttore, dopodiché rivestite il canale con il gesso. Non appena il gesso sarà perfettamente asciutto, livellate lo stesso e fate asciugare una seconda volta il tutto, prima di effettuare collegamento dei fili elettrici. In seguito, rimuovete la guaina all'estremità dei cavi e spellate i conduttori. Collegate l'interruttore nuovo di zecca o il deviatore, poi collegate tutti e due i cavi alla scatola di derivazione.

Continua la lettura
57

Proseguite segnando con una matita la posizione delle viti per fissarla. Prendete un trapano e realizzate i fori, quindi inserite i vari tasselli ed avvitate il supporto della lampada alla parete. Arrivati a questo punto, fissate il cavo ai morsetti del portalampada, quindi collegatelo all'altro mediante una morsettiera. Il supporto della lampada dovrà avere una guarnizione di gomma, in modo da isolarlo dall'acqua. In caso contrario, inserite lungo il bordo un sigillante. Infine, avvitate il portalampade insieme alla lampadina, montate la calotta e riattaccate la corrente elettrica.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire l'interruttore di una lampada

Quando l'interruttore di una lampada non funziona bene, o non funziona del tutto, deve essere necessariamente sostituito. La maggior parte dei commutatori moderni presentano terminali a vite su ogni lato e possono anche avere dei fori sul retro per l'inserimento...
Casa

Come riparare l'interruttore volante di una lampada

Prima di suggerire come Riparare L'Interruttore Volante Di Una Lampada vi faccio un piccolo riassunto della loro funzione. Gli interruttori volanti che manovrano una lampada fanno sempre a capo di un filo dei due che servono per alimentare lampada...
Casa

Come Passare Dagli Interruttori Classici Ai Relè

In tutte le case ci sono innumerevoli interruttori atti a governare il buon funzionamento dei punti luce. La maggior parte delle abitazioni utilizza interruttori classici, formati da una levetta che quando chiusa attiva il meccanismo di funzionamento...
Bricolage

Come riparare una lampada alogena

Sono diversi i motivi per i quali una lampada alogena può smettere di funzionare, generalmente il più comune è costituito dalla bruciatura della lampada stessa. In questo caso, osservando la lampada ad occhio nudo, i fili appariranno anneriti. Molte...
Bricolage

Come riparare una lampada da tavolo

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa...
Casa

Come accorciare il cavo di una lampada a sospensione

Le lampade a sospensione offrono molti dei vantaggi in tema di illuminazione rispetto ai lampadari. Poiché pendono dal soffitto in catene, la loro luce è più accessibile e mirata rispetto a quella da una luce a cupola, che è montata direttamente al...
Bricolage

Come Installare Una Lampada Da Tavolo

Questa guida è rivolta a tutti coloro che possiedono una lampada da tavolo e che vorrebbero utilizzare, ma ne sono impossibilitati poiché non funziona a causa del filo di alimentazione o del circuito interno, ormai danneggiato. In commercio, esistono...
Bricolage

Come realizzare una lampada a sfera su un cubo

Realizzare una lampada moderna potrebbe essere la soluzione ideale per le camere dei giovani bambini o anche per un appartamento di sposini. Nei passi seguenti vedremo come realizzarne una particolare, a forma di sfera su un cubo. La semplicità dei materiali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.