Come installare una recinzione in vinile

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Alla maggior parte delle persone piace la recinzione in vinile, in quanto non fa la ruggine, non decade, e non marcisce col passare del tempo. La sua installazione potrebbe essere abbastanza costosa anche dopo che l'avrete acquista e montata. È però un progetto di realizzazione molto semplice per chi ama il fai da te, e per chi vuole risparmiare un bel po' di soldi, visti i tempi che corrono! In seguito vi spiegheremo come installare una recinzione in vinile. Buon lavoro!

25

Per prima cosa dovrete verificare se avete il permesso necessario per l'installazione di un recinto fatto con questo materiale. Iniziate subito ad assemblare il cancello poi dovrete decidere dove metterlo nel vostro spazio di giardino. Decidete la posizione esatta del recinto. Segnate poi la linea di recinto, ed in seguito poi quella del cancello. A questo punto dovrete misurare e segnarvi la distanza tra i pali, facendo in modo che le sezioni della recinzione riescano ad inserirsi tutti tra loro. Ora iniziate a scavare un buco profondo circa 30 centimetri, e poi procedete col controllare i fori che siano allineati ma soprattutto facendo in modo che la sezione del recinto resti dritta. Misurate nuovamente la distanza prima di scavare.

35

Mettete in posizione il primo montante dentro al foro dopo che avrete contabilizzato la regolazione appunto dello stesso. Centrate il paletto poi riempite il buco attorno ad esso con una miscela di calcestruzzo, saldandolo per bene. Per maggior sicurezza dovrete controllare che il montante sia a livello completamente, prima che il cemento si riesca ad asciugare. Installate la guida inferiore iniziando dal primo paletto, ed isolando le estremità della guida inferiore in modo da evitare infiltrazioni di calcestruzzo dal foro del palo. Inserite degli anelli di bloccaggio nell'estremità di ogni guida, poi dovrete ora stringere le linguette presenti.

Continua la lettura
45

Se ne avrete bisogno, dovrete inserire dei blocchi sotto ogni paletto, in modo di assicurare la posizione corretta. Dovrete a questo punto, mettere i picchetti nei fori incanalati nella guida bassa e procedete a scollegare i pali temporaneamente. Installate la guida nella parte in alto dopo che avrete inserito i picchetti, perciò inserite le barre sopra sui pali. Infine fissate le guide con le viti e controllate inoltre, anche gli spazi che ci sono alla fine di ciascuna guida.

55

Dovrete ripetete tale procedura anche per tutte le altre sezioni. Inoltre vi dovrete ricordare di mettere il cancello nel modo che ci possa essere la corretta apertura e chiusura delle porte, ovviamente. In seguito assicuratevi che i paletti siano ben livellati, prima di mettere il cancello ai montanti. Per terminare, procedete col solidificare i sostegni del cancello seguendo le indicazioni e raccomandazioni del costruttore del cancello stesso. L'ultimissimo passaggio sarà quello di mettete i cappucci ad ogni paletto usando la colla, oppure un altro adesivo per il loro fissaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come rimuovere le macchie di colla sul vinile

Le macchie sono senza dubbio il cruccio di ogni buona massaia. Ovviamente, rimuovere le macchie non è mai un'operazione semplice e può variare a seconda delle superfici e del tipo di macchia creatasi. Inoltre, macchiare un tessuto e cercare di mandare...
Materiali e Attrezzi

Come costruire dei pannelli per recinzione

Se abbiamo un ampio giardino con all'interno la casa, ed intendiamo occultarla al cospetto di occhi indiscreti, possiamo costruire una recinzione fatta con dei pannelli molto eleganti e funzionali. In riferimento a ciò, ecco una guida in cui spieghiamo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una recinzione a rete plastificata

Se per il nostro giardino oppure per l'orto abbiamo la necessità di creare una recinzione per proteggerlo, possiamo optare per diverse soluzioni, come ad esempio per quella in legno oppure in ferro. Tuttavia queste ultime, hanno dei loro costi, sia per...
Materiali e Attrezzi

Come fare una recinzione in cemento armato

In questa guida vogliamo pensare ad un'ipotesi ben specifica, ad esempio quella secondo cui vi siete ritrovati, per puro caso, a dover ereditare un immobile sito in una zona di campagna o una zona balneare. In entrambe le fattispecie appena descritte,...
Materiali e Attrezzi

Come installare un ventilatore su un soffitto inclinato

Sicuramente se siete abili con il fai da te spesso effettuerete dei piccoli lavoretti in casa: questo permette di eseguire il lavoro esattamente nel modo in cui volete e risparmiare il denaro che implica la chiamata ad un tecnico o ad un esperto del settore....
Materiali e Attrezzi

Come installare una presa elettrica esterna

Quando si lavora fuori casa con gli strumenti elettrici, niente è più conveniente che avere accesso all'energia elettrica con una presa esterna senza dover utilizzare cavi di prolunga che attraversano la casa. Installare una presa elettrica esterna...
Materiali e Attrezzi

Come installare una grondaia senza giunture

Installare personalmente le grondaie presso la nostra abitazione è possibile, a patto però che vengano rispettate determinate regole. Se da un lato questo procedimento ci porta a risparmiare notevolmente dal punto di vista economico, dall'altro dobbiamo...
Materiali e Attrezzi

Come installare le tegole di cemento

L'istallazione delle tegole può essere un processo laborioso e difficile. I materiali più usati comunemente sono cemento oppure argilla. Sia che si tratti di una sostituzione delle tegole danneggiate, oppure che vengano installate nuove tegole, è sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.