Come installare una serpentina riscaldante elettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in casa abbiamo la necessità di installare una serpentina elettrica riscaldante sotto la pavimentazione, lo possiamo fare seguendo delle linee guida ben precise, che si articolano in vari passi fondamentali per la corretta riuscita del lavoro. In riferimento a ciò, ecco una guida con tutti i dettagli del caso e le istruzioni su come procedere.

25

Occorrente

  • Serpentine
  • Tavole di legno
  • Canalette isolanti
  • Connettori a norma
  • Termostato e scatola di contenimento
  • Tester per misurazioni elettriche
  • Pinze, cacciaviti e nastro isolante
  • Malta o argilla espansa.
35

Le serpentine elettriche riscaldanti, sono tutto sommato facili da installare al di sotto di un pavimento prima di procedere con la posa delle piastrelle, ed in grado di garantire il caldo necessario e quindi il massimo del comfort. Le serpentine si possono tuttavia anche applicare in verticali sulle pareti, e forniscono lo stesso coefficiente di calore, quindi rappresentano la soluzione ideale in caso di un pavimento che non intendiamo rimuovere.

45

Soffermandoci tuttavia in particolare sulla tipologia a pavimento, possiamo iniziare la descrizione dicendo che per prima cosa è necessario prepararlo adeguatamente, montando delle tavole di sostegno fissate sul massetto di cemento con della malta. Per ottenere il massimo da questo lavoro, è altresì importante sottolineare che una serpentina a pavimento deve essere distanziata dal muro di almeno dieci centimetri, ed inoltre non deve subire accavallamenti bensì scorrere in modo autonomo dal punto di partenza fino a quello finale. Premesso ciò, dopo la posa della serpentina riscaldante in base ad uno schizzo ben preciso, su una parete della stanza montiamo una scatola in cui inseriamo il termostato per la regolazione della temperatura, ad una distanza di almeno un metro e mezzo dal pavimento.

Continua la lettura
55

A questo punto lo colleghiamo alla serpentina, e poi successivamente con dei connettori a norma, anche all’impianto elettrico generale. Terminata la fase di assemblaggio prima di procede con la copertura di piastrelle, parquet o moquette, eseguiamo il collaudo dell’impianto, usando un tester per verificare se vi è la giusta continuità elettrica tra tutte le giunture, il che significa che non ci sono interruzioni di sorta, e tali da generare dispersioni di corrente e susseguente malfunzionamento dell’impianto. A lavoro ultimato, non ci resta che coprire le serpentine con delle apposite canalette isolanti e poi procedere alla suddetta copertura, creando prima un altro piccolo massetto in cemento, oppure usando della leggerissima argilla espansa, ideale quest'ultima se non intendiamo appesantire ulteriormente il solaio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come installare una presa elettrica esterna

Quando si lavora fuori casa con gli strumenti elettrici, niente è più conveniente che avere accesso all'energia elettrica con una presa esterna senza dover utilizzare cavi di prolunga che attraversano la casa. Installare una presa elettrica esterna...
Materiali e Attrezzi

Come aumentare la lunghezza di una serpentina di scarico

La serpentina di scarico è un tubo a spirale, generalmente in rame od in acciaio, presente negli impianti termici, come termocamini o termostufe a legna. Il suo scopo è rendere più sicuro lo scarico dei fumi dell'impianto. Normalmente è presente in...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere una serpentina idraulica

La serpentina idraulica ricopre un ruolo fondamentale nel riscaldamento di un'abitazione. La si trova infatti nelle caldaie, nei termocamini e negli impianti di riscaldamento a pavimento. La sua funzione è quella di trasportare acqua calda, come negli...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare Al Lavoro La Saldatrice Elettrica Ad Arco

La saldatura elettrica ad arco viene impiegata in particolare nell'edilizia ed in meccanica per lavori di precisione. Avviene ad alte temperature (circa 3000°C) e per tale motivo richiede cautela e strumenti di protezione personale adeguati. Questa tecnica...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare La Vernice Per La Pistola A Spruzzo Elettrica

Se avete intenzione di riverniciare alcune parti della casa e desiderate fare uso di uno strumento professionale e molto più sbrigativo del tradizionale pennello, allora potreste provare la pistola a spruzzo elettrica che vi consente di fare il lavoro...
Materiali e Attrezzi

Come installare un inverter fotovoltaico

Un inverter fotovoltaico, può essere utilizzato sia privatamente che pubblicamente. L'Installazione consiste nel fissaggio alla parete e nel collegamento alla rete elettrica dell'impianto.Per operare l'inverter, deve avere una griglia disponibile collegata...
Materiali e Attrezzi

Come installare un lampadario al controsoffitto

L'illuminazione in una casa è fondamentale e importante, avere un lampadario che proietti luce in tutta casa è certamente molto importante e scegliere quello giusto darà certamente un'aspetto diverso alla propria abitazione. Spesso però bisogna fare...
Materiali e Attrezzi

Come installare un ventilatore su un soffitto inclinato

Sicuramente se siete abili con il fai da te spesso effettuerete dei piccoli lavoretti in casa: questo permette di eseguire il lavoro esattamente nel modo in cui volete e risparmiare il denaro che implica la chiamata ad un tecnico o ad un esperto del settore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.