Come installare una stufa ad accumulo

Tramite: O2O 21/04/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se nella nostra casa intendiamo risparmiare energia per quanto riguarda il riscaldamento, possiamo optare per un metodo diverso dal solito; infatti, si tratta di installare una stufa ad accumulo di calore, un sistema molto utilizzato nelle baite di montagna e nei paesi nordici. Nei passi successivi di questa guida, vediamo come procedere per montare una struttura del genere all'interno della nostra casa.

26

Occorrente

  • Mattoni refrattari
  • Collante atermico
  • Piastre di ghisa
  • Tubazioni in zinco o rame
  • Ceramiche di copertura
36

Questa tipologia di stufa è quindi in grado di riscaldare con poca legna al giorno diverse stanze, grazie ad un sistema di irraggiamento che diffonde il calore in modo uniforme, e riscalda poi anche altri oggetti metallici presenti nell'ambiente, che a loro volta lo rimettono in circolo nella stanza. Il principio di funzionamento è simile a quello della brace del camino, che anche spento continua ad irradiare calore.

46

Una volta terminata la costruzione della stufa, ed aver provveduto alla diramazione sotto traccia dei tubi, possiamo rivestirla con delle piastrelle in ceramica, in modo che il calore rimane accumulato sulla superficie, mentre quello interno si immette nella diramazione dei tubi metallici. A lavoro ultimato, è tuttavia possibile rifinire la stufa con altri materiali refrattari che possiamo decorare o rivestire con legno, in rispetto del design impostato in casa, e facendolo diventare quindi parte integrante dell'arredamento, con risultati sorprendenti dal punto di vista dell'estetica.

Continua la lettura
56

Se dunque decidiamo di installare una struttura simile, dobbiamo tener presente che deve essere abbastanza grande, per cui è necessario prevedere il carico che è di molti chilogrammi e soprattutto l'ingombro, essendo una struttura non trasportabile una volta installata in una determinata zona della casa. Fatta questa piccola ma importante premessa, per la sua realizzazione occorrono dei materiali refrattari e ferrosi, dopodichè si procede all'assemblaggio, creando una sorta di stufa - caminetto con camera di combustione, collegata alla canna fumaria e con delle feritoie, che filtrano il calore e lo espandono nell'intero ambiente domestico. Costruendo quindi un camino con mattoni o altri materiali refrattari, oltre naturalmente all'utilizzo di collanti resistenti alle alte temperature, all'interno posizioniamo poi una serie di tubazioni, in cui il calore vi si addentra, dopodichè si dirama nel resto dei tubi che opportunamente posizioniamo all'interno delle pareti o del pavimento, ottenendo l'irraggiamento del calore per tutta la casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come schermare una stufa a legna

Installare una stufa a legna in un appartamento rappresenta sempre una scelta azzeccata, in quanto la stufa a legna è un'ottima soluzione per riscaldare gli ambienti domestici, in particolare se si ha la possibilità di reperire la legna con facilità...
Bricolage

Come riparare una stufa in ghisa

La ghisa è una lega che viene utilizzata per la realizzazione di diversi oggetti, tra cui pentole, termosifoni e stufe. La stufa in ghisa permette di ottenere un riscaldamento ad alto rendimento ed è utile, in taluni casi, anche per cucinarci sopra...
Bricolage

Come trasformare una stufa a legno in termostufa

La stufa a legno è senza dubbio un mezzo di riscaldamento molto utile e più economico per dare calore all'ambiente della casa. A differenza di un camino, questo sistema di riscaldamento ha la capacità maggiore di espandere il calore, ma se una casa...
Bricolage

Come trasformare un vecchio bidone di ferro in una stufa

Per caso avete un vecchio bidone di ferro buttato in cantina oppure in garage e non avete idea di cosa farne e, quindi, volete buttarlo? Aspettate un attimo a considerarlo inutile, attraverso questa guida, con pochi passi e un costo alquanto basso, potrete...
Bricolage

Come installare un boiler a parete

Il boiler o scaldabagno è un apparecchio a gas/elettricità in grado di riscaldare l'acqua per uso domestico e può essere di tipo istantaneo o ad accumulo. Le tipologie di boiler ad accumulo per impiego casalingo sono in prevalenza elettrici e hanno...
Bricolage

Come installare un tubo in pvc per fognatura

Scegliere un buon tubo in PVC significa scegliere una resina con potenzialità altissime di rigidità. Installare un tubo composto di questo materiale significa sostanzialmente assicurarsi la buona riuscita di un lavoro, poiché, la polimerizzazione spontanea...
Bricolage

Come installare una recinzione metallica

Se abbiamo un bel giardino e desideriamo cingerlo, per questioni di privacy e di sicurezza, con una recinzione metallica, ci basterà solo scegliere quella che più ci piace e procedere alla sua messa in posa. Dobbiamo, però, tener presenti vari fattori...
Bricolage

Come installare un sifone a bottiglia

Quando c'è da eseguire qualche piccolo grande lavoretto domestico, non sempre è necessario ricorrere ad un esperto. La semplice chiamata ad un fabbro, un idraulico o un elettricista, può arrivare a costare anche 30 o 40 euro, senza contare il costo...