Come interrare i cavi elettrici in giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La possibilità di poter usufruire del giardino anche la sera, dipende dal tipo di illuminazione che si vuole adottare. Tuttavia questa opzione va presa in base alla metratura e tipologia di pavimentazione o terreno su cui si dovrà operare. Pertanto dopo aver fatto un'attenta analisi si può iniziare a interrare i cavi elettrici. Per fare questo, ovviamente occorre considerare l'idea di farsi aiutare da un esperto, magari soltanto per garantire un'ottima collocazione dei cavi. In questo modo si potranno istallare in tutta tranquillità. Nella seguente guida spiego come interrare i cavi elettrici in giardino.

26

Occorrente

  • Cavi elettrici in tubi protettivi
36

Misurare correttamente il terreno

La prima cosa da fare è quella di prendere le misure del terreno. Oltretutto, è importante sapere che la collocazione dei cavi non ha una vera è propria regola, ma va presa secondo il tipo di impianto che si vuole fare. A questo punto il progetto è la prima fase iniziale, mentre il secondo passo, comprende la scelta dei cavi e il materiale di cui si deve fare uso. A questo proposito si possono eseguire due tipi di sistemazioni (queste vengono delineate in base ad alcune norme vigenti). Nel primo caso, consigliano di avvolgere i cavi in tubi protettivi, per poi interrarli in modo sistematico. Questa prima operazione consente di sfilare e rassettare i cavi elettrici. Nel secondo caso si può anche optare di lasciarli liberi, ma ricordando che in questa maniera non avranno la stessa protezione.

46

Interrare i cavi

A questo punto il metodo consigliato per interrare i cavi è eseguire prima il prospetto. Per far ciò occorre prendere dei cavi appositi, quindi la migliore soluzione è quella di procurarsi dei cavi di cemento, oppure in alternativa di resina resistente. Usando questo genere di prodotto, infatti, si eviterà di far fronte ad eventuali danni dei cavi, tenendoli così al sicuro dalle altre sostanze contenute nel terreno che potrebbero usurarli. Inoltre, per avere una maggiore sicurezza si può anche decidere di adoperare dei cavi con armatura metallica.

Continua la lettura
56

Considerare la profondità del suolo

Il prossimo passo è quello di sistemarli prendendo in considerazione la profondità del suolo. Questo va fatto con una norma di 0,5 metri, ovviamente dopo averli misurati tra la base del cavo e del terreno. Pertanto la disposizione dei cavi va fatta in relazione alla lunghezza, cercando di disporli ordinatamente nei pozzetti, i quali devono avere una dimensione adatta. Infine, i cavi vanno sistemati rispettando le curvature, fino a raggiungere il pozzetto. Ecco come interrare i cavi elettrici in giardino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa è una guida redatta a solo scopo informativo, perciò chiedete sempre un secondo parere a persone qualificate ed esperte.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come riconoscere le funzioni dei fili elettrici colorati

Come ben sappiamo ogni circuito elettrico per poter funzionare ha bisogno di cavi; questi ultimi sono indispensabili per far arrivare la corrente dal generatore all'utilizzatore. Leggendo questo tutorial si potranno avere delle corrette informazioni su...
Materiali e Attrezzi

Come collegare i conduttori elettrici

Non è raro che la nostra casa abbia bisogno, prima o poi, di qualche piccolo intervento all'impianto elettrico. Collegare i conduttori elettrici è un lavoro che potrebbe capitare di dover svolgere: si tratta di un compito tutt'altro che complesso però...
Materiali e Attrezzi

Come estendere i cavi degli altoparlanti

Per riuscire ad ascoltare bene un film o brano musicale, vengono adoperati generalmente degli altoparlanti collegati ad uno stereo o un sistema di home entertainment. La stessa cosa vale anche per ascoltare nella maniera migliore un concerto all'aperto,...
Materiali e Attrezzi

Come saldare i cavi audio

Quante volte vi è capitato di non utilizzare più un un dispositivo audio per alcune problematiche dovute al sonoro? Talvolta la problematica è lieve, ma non sempre si ha la prontezza di ingegnarsi e porre rimedio da sé. Per chi ha un minimo di dimestichezza...
Materiali e Attrezzi

Come riparare i fili elettrici rotti

Un cavo elettrico danneggiato è molto pericoloso e potrebbe causare incidenti anche di una certa gravità. Per questo, nel caso in cui si scopra un cavo elettrico usurato, specialmente se si trova dentro casa, occorre aigire tempestivamente e riparare...
Materiali e Attrezzi

Come pulire i connettori elettrici corrosi

Per connettore, si intende un componente elettrico che serve a collegare uno o più componenti elettrici, tutti a un dispositivo. Per questo troviamo i cosiddetti connettori Maschio e Femmina che, una volta collegati, combaciano perfettamente in modo...
Materiali e Attrezzi

Come fare un vialetto in ghiaia per il giardino

Il nostro giardino è molto bello, pieno di fiori e piante, molto ben curato, lo mostriamo con orgoglio agli amici che vengono a trascorrere qualche ora in nostra compagnia durante le calde serate estive. Ma, a guardar bene, quello che manca è un bel...
Materiali e Attrezzi

Come installare un tubo corrugato

Occuparsi di una casa non è mai una questione semplice e vi sono tantissime cose di cui dovrete tenere conto. Non si tratta solo di scegliere l'appartamento migliore, ma anche di abbellirlo, curarlo e migliorarlo il più possibile. La casa è il nido...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.