Come intonacare un muro umido

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Eseguire lavori d'intonacatura, aiuta a mantenere la propria casa in ottime condizioni. Oggi,
Il gesso è un materiale ampiamente usato nelle abitazioni. Le parti in legno delle pareti vengono ricoperte di intonaco. Successivamente, tramite un foglio di compensato, si nascondono le borchie di sostegno. Il problema più frequente si verifica nel momento in cui si deve andare ad intonacare un muro umido. La soluzione migliore è sicuramente rimuovere il vecchio intonaco. Il lavoro di riparazione richiede l'applicazione di un piccolo riempitivo, seguito da una miscelazione aggregante che corrisponda alla colorazione della parete. Il procedimento è abbastanza semplice e veloce e, se eseguito correttamente, il muro sarà pronto da dipingere dopo pochi giorni. Seguiteci nei passi di questa interessante guida e vi spiegheremo come intonacare un muro umido.

26

Occorrente

  • cacciavite o coltellino
  • stucco aggregante e spatola
  • intonaco di finitura
  • pittura
36

Rimuovete l'intonaco

Innanzitutto, per protezione indossate degli occhialini protettivi. La polvere del gesso può infatti danneggiare seriamente gli occhi. Utilizzate la punta di un cacciavite o la lama di un piccolo coltello per rimuovere l'intonaco. Sarebbe meglio cominciare il ripristino dalla parte alta della parete e procedere poi verso il basso. Se notate sezioni in cui l'umidità è particolarmente evidente, sostituite il cemento sottostante o i mattoni rovinati prima di continuare, in modo da non avere problemi in futuro alla struttura portante. Quando avete finito, togliete eventuali blocchi di intonaco in eccesso, aiutandovi con un panno asciutto.

46

Bagnate i bordi del foro o della crepa

A questo punto riparate le zone dell'intonaco rovinate dall'umidità. Bagnate i bordi del foro o della crepa con un panno umido. Intanto preparate lo stucco aggregante, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Riempite il buco per metà con il composto, utilizzando una spatola. Spingete lo stucco all'interno, fino a quando riuscirete a fare una piccola ammaccatura con il pollice sui bordi. Livellate la pasta con la lama di un coltello, in maniera tale che lo strato successivo si attacchi meglio alla parete. Lasciate asciugare completamente prima di passare alla fase successiva.

Continua la lettura
56

Smussate i bordi dell'intonaco

Riempite a questo punto il resto del foro con l'intonaco di finitura, utilizzando semplicemente una spatola abbastanza grande. Livellatelo con il resto della parete. Per un risultato ottimale, immergete la spatola in acqua e smussate i bordi dell'intonaco. Mentre lo strato è ancora umido, su un pezzo di cartone provate la colorazione scelta, perché si avvicini il più possibile alla texture del muro originale. Non appena la parete sarà completamente asciutta, procedete alla pittura con la tinta scelta. Date, se necessario, una seconda mano. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se notate sezioni in cui l'umidità è particolarmente evidente, sostituite il cemento sottostante o i mattoni rovinati prima di continuare, in modo da non avere problemi in futuro alla struttura portante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come applicare il fondo prima di intonacare angoli della parete

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati, del metodo del fai da te, a capire come poter applicare il fondo, prima di intonacare, gli angoli della parete della propria casa. Sono in tanti coloro...
Casa

Come intonacare le pareti

In casa, molto spesso, è necessario effettuare interventi di riparazione sulle pareti, talvolta bastano piccoli ritocchi ma, altre volte, è indispensabile l’intonacatura totale delle pareti stesse. Per ottenere un intonaco liscio e senza bozze è...
Casa

Come utilizzare le fasce per intonacare in modo regolare

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial dedicato alla ristrutturazione edilizia, con il concetto di intonaco si intende nel gergo edilizio lo strato protettivo che viene sistemato alle basi in muratura. La funzione tipica dell'intonaco,...
Casa

Come Stendere L'Intonaco Di Malta Sulle Fasce A Muro

L'intonaco è un rivestimento composto dalle malte che si utilizzano per le murature, ma esse hanno una dose maggiore di leganti. L'intonaco oltre ad avere una funzione estetica, protegge ed assicura la necessaria traspirabilità della muratura. Infatti,...
Casa

Come innalzare un muro

Innalzare un muro non rappresenta, sicuramente, un'operazione tipica del fai da te. Tuttavia questo non significa che soggetti esperti di altri settori, non possano realizzare un qualcosa del genere. Se, per qualsiasi motivo, si presenta l'esigenza di...
Casa

Come preparare il muro per la carta da parati

La casa rappresenta il luogo dove ritrovare la pace. Infatti decidiamo noi come arredarla, e predisporre i mobili adeguati. In casa si effettuano anche dei lavori per definire al meglio le stanze. Inoltre si inserisce, a coloro che piace, la carta da...
Casa

Come eliminare l'umido dalla cantina

Senza dubbio l'umidità è uno dei problemi che maggiormente riscontriamo in casa. Certo le cause possono essere tante e diverse: case vecchie o ubicate vicino a fonti di acqua o anche da attribuire a materiali scadenti usati durante un rifacimento. Naturalmente...
Casa

Come riparare un muro portante

Le mura portanti giocano un ruolo fondamentale nel sostenere una struttura come un condominio oppure un grattacielo.Esse sostengono in particolare la pavimentazione del complesso. È quindi importante evitare qualsiasi tipo di deterioramento dei muri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.