Come invecchiare le pareti

Tramite: O2O 09/06/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete deciso di donare un aspetto invecchiato e vissuto alle vostre pareti, basterà seguire alcuni consigli basilari per riuscire a portare a termine un lavoro davvero perfetto. Tuttavia, la cosa fondamentale è che, se decidete di optare per questo tipo di pittura, l'arredamento dovrà necessariamente essere in stile con le pareti. È da evitare, quindi, un arredamento moderno e minimalista, mentre al contrario sono da prediligere mobili in stile country o anticati. Continuate la lettura di questa guida per scoprire come invecchiare le pareti di casa.

27

Occorrente

  • parete da decorare
  • pennello piatto
  • colori acrilici
  • telo in plastica di protezione
  • carta assorbente
37

Seguite le regole basilari della pittura

Invecchiare le pareti rappresenta un escamotage ottimale per poter donare alla propria abitazione un non so che di raffinato e retrò. In alcune case, le pareti rappresentano un po' la nota dolente dell'arredamento: molto spesso bianche, senza colorazione nè carta da parati, risultano spoglie e prive di fantasia. Apporre un effetto anticato su queste pareti sarà dunque il segreto per far rivivere tutta la casa, portandola a nuovo splendore. E la cosa positiva è che non occorre essere degli interior designer di comprovata esperienza per effettuare un lavoro davvero ad opera d'arte: oggi, con la tecnica del fai da te e seguendo i consigli che vi offriremo nel prossimo paragrafo, anche ciascuno di voi potrà agevolmente anticare le pareti di casa con successo. Vediamo dunque, passo dopo passo, come procedere e quali occorrenti utilizzare.

47

Stendete una prima mano di colore

Per prima cosa, procuratevi i colori acrilici ed i pennelli: rivolgetevi con fiducia a qualsiasi negozio specializzato per il fai-da-te, oppure in un centro per il bricolage. Iniziate il lavoro stendendo una mano di colore non troppo uniforme, sulla parete. Per far ciò, sarà sufficiente non tirare troppo le pennellate, e di conseguenza, lasciare il colore più denso in alcuni punti e più diluito in altri. Quando avrete pitturato tutta la parete, attendete che il colore asciughi completamente. Una volta che il colore sarà asciutto, dedicatevi alla preparazione del secondo colore, che avrà una tonalità in gradazione più chiara o più scura (a seconda dei vostri gusti) rispetto al colore precedente.

Continua la lettura
57

Stendete una seconda mano di colore

Per dare questa seconda mano di colore, dovrete necessariamente utilizzare un pennello più largo, o addirittura una pennellessa. Durante questa fase di lavorazione, tenete sempre vicino a voi un bel po' di carta assorbente: infatti, dovrete utilizzarla per scaricare l'eventuale eccesso di colore dal pennello. Anche in questa seconda mano di colore, dovrete effettuare il lavoro in modo molto discontinuo, facendo trasparire il primo colore che avete dato. Per far ciò, sarà necessario non eccedere con il colore, scaricando appunto il pennello utilizzando la carta assorbente. Inoltre, dovrete passare il pennello in modo veloce e distratto sui vari punti della superficie da trattare.

67

Lasciate asciugare la parete

Successivamente, se lo riterrete opportuno, potrete ripetere la stessa operazione anche con un altro colore, in modo da creare un effetto ancor più variopinto. Infine, ricordate che se non avete mai effettuato un lavoro del genere, è bene effettuare prima una prova generale: scegliete una porzione di parete che saprete andrà coperta da un mobile abbastanza grande, oppure in un angolo nascosto, magari dietro una porta. In questo modo, prenderete dimestichezza con questa tecnica. Non appena avrete finito il lavoro, aspettate che la vernice asciughi per bene prima di tornare a soggiornare nella stanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come comporre colori per dipingere pareti

Per dare un look diverso alla propria casa si inizia sempre dal colore delle pareti. Oggi il mercato offre tanti tipi di pitture murali ed una varietà infinita di colori. Con un po di volontà possiamo dipingere da soli, divertendoci, le pareti delle...
Casa

Come preparare le pareti da tinteggiare

Se dovete tinteggiare pareti e soffitto di casa senza ricorrere ad un professionista, è necessario avere un minimo di conoscenze sulle tecniche e sui materiale che serviranno per “rinfrescare” il vostro ambiente. Per ottenere un buon risultato ed...
Casa

Come decorare le pareti della cucina

Abbiamo ben pensato di proporvi un articolo, che in sè racchiude un' ottima ed utile guida, mediante la quale essere in grado di capire come decorare le pareti della propria cucina, nel modo più semplice possibile! La cucina è uno degli ambienti più...
Casa

Come intonacare le pareti

In casa, molto spesso, è necessario effettuare interventi di riparazione sulle pareti, talvolta bastano piccoli ritocchi ma, altre volte, è indispensabile l’intonacatura totale delle pareti stesse. Per ottenere un intonaco liscio e senza bozze è...
Casa

Come scegliere l'idropittura per le pareti di casa

Per rendere la nostra casa un'ambiente non solo accogliente, ma anche salubre, è importante intervenire scegliendo i prodotti giusti. Tinteggiare i muri è un procedimento piuttosto semplice, a patto che si conoscano gli step giusti da seguire e che...
Casa

Pittura a spruzzo: idee per dipingere le pareti di casa

Per pittura (o verniciatura) a spruzzo intendiamo una modalità di verniciare con la quale trasferiamo la vernice con cui dipingere le pareti non con il pennello e nemmeno con il rullo, ma attraverso l'uso di una pistola ad aria compressa che fa parte...
Casa

Come allestire delle pareti fonoassorbenti

Se la nostra casa è decisamente una costruzione moderna, è chiaro che le pareti risultano sottili e quindi non in grado di garantire un perfetto isolamento acustico. Il problema è tuttavia superabile, creando delle sovrapposizioni con dei materiali...
Casa

Come tappezzare le pareti della camera matrimoniale

Se, quando vi svegliate la mattina, provate un senso di disagio nel vedervi in un ambiente spoglio e poco accogliente, forse è giunto il momento di pensare ad arricchire le pareti della vostra camera matrimoniale con qualcosa che possa trasmettervi calore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.