Come irrigare il giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L’adeguata umidità del suolo è essenziale per una buona crescita delle colture. Una pianta da giardino per crescere sana e rigogliosa richiede molta acqua che è importante sia per le funzioni vitali tra cui la fotosintesi, che per la rigidità e il trasporto di sostanze nutrienti e zuccheri a varie parti della pianta. Durante le prime settimane di crescita, devono avere l'acqua sufficiente per sviluppare l’apparato radicale. Ecco allora che l'irrigazione è fondamentale effettuarla periodicamente e ad orari stabiliti. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come irrigare il giardino in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Acquistare tutto il necessario

Per un giardino ci sono diverse opzioni per la somministrazione quotidiana di acqua alle piante, tra cui un irrigatore a un tubo con un ugello a ventaglio per effettuare la nebulizzazione e un sistema di irrigazione a goccia automatico. Attrezzature di qualità, sono disponibili sul mercato ed in grado di durare per molti anni. L'acquisto di un tipo specifico di apparecchiatura per l’irrigazione dipende da come è strutturato il giardino e dalla distanza in cui è posizionata la fonte distributrice di acqua. Inoltre anche il clima può influire nella scelta, poiché se si presenta piuttosto arido necessita di più innaffiature giornaliere e quindi di diversi strumenti e metodi di irrigazione.

35

Installare l'impianto di irrigazione

Due sistemi in particolare sono molto utili per un’irrigazione programmata: il primo è un tubo ancorato al sottosuolo e alla fonte d’acqua (le tubature) che prevede la fuoriuscita di acqua a zampillo dai diversi buchi presenti sul tubo man mano che questo si allunga verso l’alto, con il vantaggio di avere buchi non unidirezionali per cui, in grado a fasi alterne di irrigare tutta l’area. Il secondo sistema, è invece quello di posizionare nel bel mezzo del giardino tanti ugelli collegati ad un solo tubo principale attraverso un’apposita centralina fatta in PVC, interrati nel suolo a circa 15 centimetri di profondità.

Continua la lettura
45

Posizionare al tubo principale dell’acqua un temporizzatore elettrico

Una volta installato uno dei due impianti, è sufficiente posizionare al tubo principale dell’acqua un temporizzatore elettrico (con batteria anti blackout) per irrigare una o più volte al giorno il giardino, impostando ore diverse sul timer del temporizzatore stesso. In questo modo l'impianto di irrigazione del nostro giardino è in grado di regolare il flusso d'acqua necessario durante tutto l'arco della giornata, in modo da sopperire all'eccessiva siccità che potrebbe danneggiare il terreno e le piante. Ecco come avere un buon risultato.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come Costruire Una Fontanella Per Irrigare

Se anche voi siete tra coloro appassionati del fai-da-te ed intendete realizzare qualcosa con le vostre stesse mani, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, infatti, vi spiegherò come costruire una fontanella...
Giardinaggio

Come e quando irrigare il vigneto

Essendo in vista della bella stagione e quindi anche della germogliazione di piante e fiori, nella guida che segue vi sarà spiegato come irrigare il vigneto, in modo che possa essere sempre in perfetta forma e salute. La vite richiede tanta cura e dedizione....
Giardinaggio

Come irrigare l’orto sul balcone

Non sempre si ha la fortuna di poter avere uno spazio verde da adibire a orto. Anche chi possiede semplicemente un balcone, può avere ugualmente la possibilità di coltivare degli ortaggi. Ovviamente esistono elementi coltivabili solo in terreni ampi...
Giardinaggio

Come e quando irrigare un uliveto

L'ulivo è una pianta che predilige degli ambienti aridi, e quindi teme l'umidità eccessiva tranne che in primavera quando è in piena attività vegetativa. Inoltre per crescere ha bisogno di un terreno calcareo e asciutto, anche se si possono ottenere...
Giardinaggio

5 regole per avere un giardino sempre rigoglioso

La passione per il giardinaggio va considerato un pregio. Infatti, le persone che riescono a fare questo, hanno sempre sempre un giardino sempre rigoglioso. Naturalmente per riuscire a fare questo, non basta avere soltanto il pollice verde. Ma, occuparsene...
Giardinaggio

Risparmiare acqua in giardino: 5 consigli utili

Avere un giardino in casa è un aspetto importante: il verde deve essere un qualcosa da salvaguardare per il nostro pianeta ma allo stesso tempo deve essere in grado di non creare degli sprechi per il suo mantenimento. È chiaro che avere un giardino...
Giardinaggio

Manutenzione del giardino in estate: 5 cose da sapere

L'angolo di paradiso a portata di mano si chiama "giardino" e possederne uno ha i suoi vantaggi. Ampio spazio verde, possibilità di coltivare piante rare, realizzare un piccolo orto con prodotti 100% biologici. La manutenzione è fondamentale per ottenere...
Giardinaggio

Come preparare il giardino per la prossima primavera

Per preparare il giardino per la prossima primavera I lavori da eseguire sono veramente tanti. A gennaio, ad esempio, bisognerebbe potare le piante e pianificare le fioriture primaverili. Dato che questo è il periodo in cui solitamente si registrano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.