Come isolare termicamente il sottotetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se la casa dove abitate si trova all'ultimo piano, spesso e volentieri vi sono dei problemi riguardanti l'isolamento termico, soprattutto sul soffitto, visto che confina direttamente con il tetto. Per risolvere il problema in modo definitivo ed evitare delle dispersioni di calore quando accendete i radiatori per il vostro riscaldamento, vi sono alcuni interventi strutturali da effettuare. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò in maniera dettagliata come isolare termicamente il sottotetto.

26

Occorrente

  • Poliuretano espanso
  • Ugelli
  • Compressore
  • Sughero
  • Lana di roccia
  • Telaio in legno ed alluminio
  • Pannelli di polistirolo di 2 cm
  • Colla
36

Utilizzare il poliuretano espanso

Anzitutto, per isolare termicamente il sottotetto in maniera piuttosto semplice, è necessario utilizzare del poliuretano espanso. Questo materiale viene spruzzato a pressione con degli appositi ugelli che si possono collegare ad un compressore. Per ottenere un lavoro soddisfacente, è importante che non ci siano fessure o dislivelli di intonaco, poiché potrebbero vanificarne l'efficienza. Questo è un modo rapido e funzionale per ottenere un perfetto isolamento del sottotetto, anche se è doveroso precisare che esistono altri metodi da applicare per ottimizzarne ulteriormente gli effetti, ai fini della dispersione del calore. Tra questi, è molto indicato l'uso del sughero.

46

Effettuare la posa della lana di roccia

Il sughero è il materiale perfetto per ottenere un corretto isolamento termico e, la sua applicazione, avviene mediante la posa di lana di roccia da incollare direttamente sulla superficie (se rigida), oppure su di un telaio che potete certamente realizzare in legno ed in alluminio. Indipendentemente dalle caratteristiche strutturali del sottotetto della vostra casa, potrete ricoprire il tutto con il sughero, ottenendo un risultato ottimale non solo dal punto di vista termico ma anche acustico, dal momento che il materiale è indicato anche per quest'altra funzione.

Continua la lettura
56

Impiegare dei pannelli di polistirolo

Infine, parliamo di un altro materiale che si rivela prezioso per isolare termicamente il sottotetto. In questo caso, se la soffitta è abbastanza alta, potrete utilizzare dei pannelli di polistirolo di circa due centimetri di spessore, da incollare direttamente sulla superficie del sottotetto, oppure realizzare delle griglie di appoggio, scegliendo come riempimento delle intercapedini con la già citata lana di roccia. Questo metodo di isolamento ha le stesse caratteristiche del sughero e, inoltre, è ideale per ambienti che si presentano particolarmente umidi, poiché non consente alla condensa di penetrarvi, costringendola a trovare la via di fuga verso l'esterno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come coibentare un sottotetto dall'interno

Coibentare un sottotetto dall'interno di un edificio non è mai un processo semplice da svolgere. Per farlo sono infatti richiesti requisiti come: abilità, manualità e maturata esperienza nel settore edilizio. Isolare un sottotetto internamente tuttavia...
Casa

Come creare un sottotetto in cartongesso

Se abbiamo una casa all'ultimo piano ed in particolare una mansarda, ed intendiamo rivestire il sottotetto, lo possiamo fare utilizzando il cartongesso, un materiale che bene si adatta a questo tipo di struttura, ha dei costi irrisori ed è di facile...
Materiali e Attrezzi

Come isolare con la lana di vetro

Chi abita in una casa molto antica, magari risalente a quaranta o anche cinquanta anni fa, può riscontrare il problema di un'umidità ed un freddo continuo, pur se la casa è riscaldata. Questo perché in passato per risparmiare, le abitazioni non venivano...
Casa

Come Isolare Termicamente E Acusticamente I Cassettoni Delle Tapparelle

In qualsiasi abitazione le finestre sono solitamente accompagnate da una chiusura o protezione esterna che possono essere le tapparelle o le persiane. Queste ultime hanno la caratteristica di essere rigide e possono essere fatte di diversi materiali,...
Materiali e Attrezzi

Come isolare una casa di tronchi di legno

In edilizia esistono diversi materiali per costruire una solida e robusta casa. Sin dai tempi più antichi, edificare case è una mansione dai molteplici aspetti. Non si tratta soltanto di tirar su quattro pareti su cui adagiare un tetto. Sono molte le...
Casa

Come isolare un tetto in legno

In questa guida, pratica e molto utile, che stiamo per proporre, abbiamo deciso di andare ad affrontare un temo, molto diffuso e cioè quello del tetto in legno. Sono veramente tante le case, che decidono di avere come copertura un tetto costituito prevalentemente...
Casa

Come isolare un solaio di copertura in laterocemento

Fortunatamente, in tutto il mondo, ci si sta muovendo per adottare degli accorgimenti atti a ridurre le emissioni di CO2 nell'atmosfera. A livello internazionale abbiamo il protocollo di Kyoto e la Direttiva SAVE della Comunità europea. A livello nazionale,...
Casa

Come rifinire una mansarda

La mansarda è un locale ottenuto sfruttando lo spazio creato dalla pendenza del tetto (il sottotetto) e adibito per usi diversi. L'utilizzo della mansarda, infatti, ci permette di creare eventualmente una camera da letto (soprattutto quella dei bambini),...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.