Come isolare una casa di tronchi di legno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In edilizia esistono diversi materiali per costruire una solida e robusta casa. Sin dai tempi più antichi, edificare case è una mansione dai molteplici aspetti. Non si tratta soltanto di tirar su quattro pareti su cui adagiare un tetto. Sono molte le caratteristiche fondamentali da valutare per rendere l'appartamento accogliente. A oggi sono innumerevoli, e una delle più importanti è l'isolamento termico. Isolare una casa è necessario, soprattutto in zone esposte ai freddi rigidi e all'umidità. Ma come isolare in modo ideale una casa di tronchi di legno? Scopriremo un'opzione molto interessante nei prossimi passi.

26

Occorrente

  • Lana di pecora o lana di roccia.
36

Costruire una casa interamente con tronchi di legno può sembrare antistorico. In verità è da tempo che si rivalutano materiali del passato. Un esempio sono i mattoni in fango e paglia, molto comuni secoli fa in Sardegna e altre regioni. La loro capacità naturale di isolare dall'esterno li rende ottimi in edilizia anche oggi. I tronchi di legno sono un esempio similare. Non hanno necessità di tanto materiale isolante per proteggerci dalle intemperie. Ve n'è uno, però, perfetto per questo tipo di costruzione. Un materiale del tutto naturale. Si tratta della semplice lana di pecora, che ha ottime caratteristiche.

46

La lana di pecora ha un alto potenziale isolante. Ha naturalmente la capacità di mantenere il calore senza che questo si disperda. Ma possiede anche un'altra interessante caratteristica. La lana di pecora assorbe facilmente l'umidità. Oltre a ciò, tende a rilasciarla in un ambiente che si fa più secco. Si tratta dunque di un tipo di isolante perfetto per una casa di soli tronchi di legno. Ma oltre alla lana di pecora esiste un'alternativa. È la lana di roccia. Che cos'è? È un materiale denso, che ha origine dal processo di solidificazione della lava fusa. Ha un'alta conducibilità termica ed è estremamente sicura, in quanto non infiammabile.

Continua la lettura
56

Per una casa di tronchi di legno la lana di roccia è l'opzione più sicura. Chi è particolarmente sensibile a questo tema dovrebbe optare per questa scelta. Inoltre esistono più possibilità, come i pannelli doppio strato, per una maggiore schermatura. Isolare termicamente una casa in legno non ha solo la funzione di rendere più vivibili gli ambienti. È anche una scelta che avrà un impatto positivo sui consumi energetici. Una casa con un ottimo isolamento - di legno o altri materiali - permette di risparmiare. Le possibilità odierne, inoltre, rispondono alla necessità di un'alta ecocompatibilità.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come isolare con la carta, il cotone o la carta stagnola

Esistono moltissimi metodi efficaci per isolare la casa. Infatti, il calore che si trova all'interno di una casa tende a disperdersi verso l'esterno ed è difficile poter raggiungere un certo equilibrio termico. I materiali isolanti più utilizzati sono:...
Materiali e Attrezzi

Come isolare con la lana di vetro

Chi abita in una casa molto antica, magari risalente a quaranta o anche cinquanta anni fa, può riscontrare il problema di un'umidità ed un freddo continuo, pur se la casa è riscaldata. Questo perché in passato per risparmiare, le abitazioni non venivano...
Materiali e Attrezzi

Come isolare un fienile

L'isolamento termico e acustico è uno degli argomenti che sta avendo sempre più spesso un riscontro nei restauri o nelle ristrutturazioni per poter sfruttare al meglio l'efficienza energetica. Esistono inoltre moltissimi incentivi proprio per questo...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Legno lamellare: consigli per la scelta

Il legno lamellare è un materiale speciale che si presta a numerosissimi utilizzi creativi e di design nel campo dell'arredamento e della costruzione di mobili, oggetti e forniture fai da te. Il legno lamellare rappresenta una tipologia particolare di...
Materiali e Attrezzi

Pregi e difetti del legno lamellare

Quando si parla di legno lamellare ci si riferisce a un tipo di materiale strutturale abbastanza solido e e resistente. Questo genere di materiale si ottiene incollando tra di loro delle tavole di legno che seguono a loro volta dei criteri di classificazione...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare una bruciatura dal legno

Il legno è un materiale che non manca mai nelle nostre case. Tutti noi nelle proprie abitazioni abbiamo almeno un mobile antico, o una porta di legno, o il pavimento in parquet, o un tavolo di legno, o un piano di lavoro in cucina e tantissime altre...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.