Come lavare la tenda da campeggio

Tramite: O2O 14/06/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si va in campeggio, si vive a stretto contatto con la natura e si fa della propria tenda il surrogato di una casa. Nel corso dei giorni questa si può sporcare di terra, residui di cibo, insetti, polveri, muffe e persino resine, elementi difficili da rimuovere se non si opera una corretta detersione. Sebbene le tende siano realizzate in materiali molto dissimili tra loro, come poliestere, nylon, polietilene e cotone, sono tutte caratterizzate da uno strato idrorepellente esterno, che va preservato e pulito in modo adeguato. Nella guida che segue vedremo assieme come lavare una tenda da campeggio, quali precauzioni prendere e quali prodotti impiegare. Eseguire il lavoro è facile, ma è indispensabile procedere in modo certosino, così la scongiurare sfibramenti, macchie di ruggine, aloni, perdita di impermeabilità e strappi.

26

Occorrente

  • Panni idrostatici
  • Sapone liquido neutro
  • Spugna naturale
36

Rimozione di terra, sabbia e fogliame

La prima fase prevede un lavaggio "a secco", durante il quale bisogna rimuovere i residui visibili, come terra, polvere e fogliame. Per farlo è necessario che la struttura sia aperta, così da passare un panno asciutto sulla paleria ed un aspirapolvere negli spazi interni. Anche le tasche vanno liberate dalla presenza di ghiaia e sabbia, mentre le zanzariere vanno sbattute e private della sporcizia accumulata. Tutte queste operazioni è bene eseguirle l'ultimo giorno di utilizzo della tenda così che, prima di riporla nella sacca, sia in condizioni igieniche accettabili.

46

Lavaggio di pavimento e pareti

Per procedere nel secondo step è necessario munirsi di una grossa spugna, una pezza in microfibra, una bacinella piena di acqua e del detergente delicato. Il panno va inumidito nella mistura di acqua e sapone e poi passato con cura sulle pareti interne e sul pavimento. L'utilizzo della spugna, invece, è indicato per i soli esterni, laddove è necessario frizionare su aloni e macchie. Evitate il più possibile sgrassatori spray e panni abrasivi, che potrebbero agire negativamente sul tessuto di rivestimento privandolo della naturale idrorepellenza.

Continua la lettura
56

Risciacquo e asciugatura

Dopo aver insaponato la tenda, questa va risciacquata, facendo scorrere sulla superficie esterna dell'acqua pulita. Attenzione a non utilizzare mai pompe dal getto vigoroso, poiché potreste danneggiare la stoffa e deformare la struttura in alluminio. Optate invece per un getto a bassa pressione, puntando l'rogatore verso l'alto e lasciando che l'acqua scenda delicatamente come fosse una pioggerellina estiva. Allontanata ogni traccia di sapone, lasciate la tenda all'aria aperta e, prima di riporla nella sacca, accertatevi che sia asciutta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lavare in lavatrice nè ad alte temperature
  • Rimuovere le resine con prodotti appositi o facendo scorrere su queste un cubetto di ghiaccio che ne causi la rottura
  • Un'alternativa green al detergente è l'aceto di vino bianco, poichè non rovina i tessuti e smacchia in modo efficace
  • Eventuali macchie d'olio vanno pulite versando del borotalco direttamente sulla macchia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come Realizzare Una tenda all'uncinetto

Se amate lavorare all'uncinetto e siete alla ricerca di "sfide" sempre maggiori, oppure ricordate con un pizzico di nostalgia quella bella tenda che aveva la nonna in salotto, rigorosamente messa a punto da lei, siete capitati nel posto giusto. Infatti,...
Altri Hobby

Come lavare i capelli della Barbie

I giocattoli sono da sempre gli oggetti preferiti dei bambini, li aiutano a crescere e a farli divertire, oltre che sviluppare senso del dovere e responsabilità. Per le femminucce un giocattolo sempre attuale, a scapito degli anni che passano, è la...
Altri Hobby

Come fare un bracciale in paracord

Il paracord o corda di paracadute, è l'elemento che tiene attaccato il paracadutista alla struttura che lo sorregge. Il suo utilizzo si sviluppò nel periodo della seconda guerra mondiale. Questo cavo viene largamente impiegato anche per il campeggio....
Altri Hobby

Tendalino per barca: come realizzarlo

La nautica è una disciplina estremamente costosa e la sua passione richiede tempo e fatica. Eppure, non mancano le tecniche per risparmiare. Avete appena comprato una barchetta usata o ne avete ricevuta una? Il vostro vecchio tendalino per barca ha subito...
Altri Hobby

Come verniciare una roulotte

Se possediamo una roulotte e la utilizziamo per fare dei lunghi viaggi nel periodo estivo è fondamentale la manutenzione; una particolare cura dobbiamo averla per la carrozzeria. Avere una roulotte pulita e perfettamente verniciata dà la possibilità...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come creare un paesaggio natalizio in un barattolo di vetro

Come ogni anno, la magia del Natale tinge di mille colori il grigio cuore dell'inverno. Un tocco leggero che di colpo illumina le strade, fa scintillare le vetrine dei negozi e rende le nostre case più accoglienti. Perché allora non lasciarci ispirare...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...