Come lavare una sciarpa di cachemire

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cachemire è una tipologia di lana molto pregiata derivante dall'omonima capra originaria della Nuova Zelanda e dell'Iran. Con questo pregiato materiale si possono realizzare capi di abbigliamento morbidi e particolarmente caldi. Ma per mantenere intatte nel tempo queste caratteristiche è importante prendersene cura nel modo corretto. Andiamo quindi a vedere insieme alcuni consigli su come lavare una sciarpa di cachemire.

26

Occorrente

  • sapone neutro
  • acqua tiepida
  • acqua fredda
  • bustine di lavanda
36

Ammollo

Un capo di cachemire va lavato rigorosamente a mano. Iniziamo con il riempire una bacinella o il lavabo con dell'acqua tiepida. Adesso andiamo a versare un tappo di sapone neutro oppure un detergente delicato ecologico. Con le mani muoviamo un pochino l'acqua in maniera tale che il sapone si possa sciogliere e produrre un leggero strato di schiuma. Immergiamo quindi la nostra sciarpa e lasciamola in ammollo per circa quindici minuti. Durante questo tempo ogni tanto andiamo a smuovere il tessuto.

46

Lavaggio

Trascorso il tempo necessario prendiamo la sciarpa e con movimenti molto delicati alziamola ed abbassiamola all'interno dell'acqua. Così facendo andiamo ad eliminare lo sporco senza bisogno di strofinare o strizzare il tessuto che altrimenti si rovinerebbe in maniera irrimediabile. Quando siamo sicuri che la sciarpa sia pulita, iniziamo l'operazione di risciacquo che, come del resto il lavaggio, deve essere eseguito in maniera corretta. Passiamo la sciarpa diverse volte sotto il getto dell'acqua fredda fino a quando l'acqua di scolo non risulti essere completamente limpida e priva di sapone. Senza strizzare il tessuto posizioniamola ben distesa su di un telo da bagno abbastanza grande da avvolgere completamente la sciarpa. Con le mani esercitiamo una leggera pressione in modo da accelerare questo passaggio. Terminata questa operazione andiamo a stendere la nostra sciarpa su di un piano in un luogo ben areato ma non esposta alla luce diretta del sole. Mai appenderla a nessuna tipologia di supporto e mai utilizzare mollette da bucato per fermarla.



Teniamo presente che questo capo va lavato sempre da solo e ad una distanza non molto ravvicinata. Durante il procedimento del lavaggio, non torcere, strizzare o strofinare la sciarpa. Quando è perfettamente asciutta, leviamola dall'asciugamano e andiamo a stenderla sull'asse da stiro. Mettiamo sopra alla sciarpa un panno di tessuto naturale, in modo che il calore del ferro da stiro non la rovini. La temperatura di stiraggio deve essere bassa e priva di vapore. Non utilizzare mai prodotti appositi per lo stiro. Riponiamo infine il capo nell'armadio, profumandolo con delle bustine di lavanda le quali oltre a donare una piacevole aria di freschezza alla lana stessa, la proteggeranno dalle tarme attirate in modo particolare proprio dal cachemire.

Continua la lettura
56

Asciugatura

Teniamo presente che questo capo va lavato sempre da solo e ad una distanza non molto ravvicinata. Durante il procedimento del lavaggio, non torcere, strizzare o strofinare la sciarpa. Quando è perfettamente asciutta, leviamola dall'asciugamano e andiamo a stenderla sull'asse da stiro. Mettiamo sopra alla sciarpa un panno di tessuto naturale, in modo che il calore del ferro da stiro non la rovini. La temperatura di stiraggio deve essere bassa e priva di vapore. Non utilizzare mai prodotti appositi per lo stiro. Riponiamo infine il capo nell'armadio, profumandolo con delle bustine di lavanda le quali oltre a donare una piacevole aria di freschezza alla lana stessa, la proteggeranno dalle tarme attirate in modo particolare proprio dal cachemire.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come lavare un abito di chiffon

Se non si tratta una fibra tessile conosciuta come il cotone, scatta la ricerca dell'etichetta e di qualche suggerimento per detergere il capo senza rovinarlo. Se poi si tratta di chiffon l'operazione di lavaggio si complica. Come lavare un abito fatto...
Casa

Come lavare i panni bianchi

Spesso l'idea di dover lavare dei panni bianchi ci preoccupa in quanto i capi chiari, ed in particolare quelli bianchi, sono molto facili da rovinare e da macchiare durante il lavaggio e si rischia di renderli inutilizzabili. Proprio per questo di seguito...
Casa

Come lavare un piumone in casa

Con l'arrivo dell'autunno torna alla ribalta il solito problema che si prospetta a ciascun cambio di stagione. Stiamo parlando di lavare i piumoni. Non tutti quanti, infatti, sono in possesso di una lavatrice abbastanza grande da contenere il peso di...
Casa

Come lavare e disinfettare il materasso

I materassi possono macchiarsi e sporcarsi con l'uso regolare, soprattutto se in casa ci sono bambini o animali domestici. Se è stato acquistato un materasso usato, questo deve essere lavato e disinfettato, specie se non si conosce il proprietario precedente....
Casa

Come lavare i vostri capi di lana

Quando si ha a che fare con il lavaggio dei capi di lana non bisogna pensare sia semplice o normale farlo, infatti, il processo di lavaggio di questi tessuti è diverso rispetto agli altri, ed un errato lavaggio può causarne il rovinamento. Dunque, in...
Casa

Come lavare un vestito da sposa

Il giorno del matrimonio è un momento di grande valore emotivo, impossibile da dimenticare anche a distanza di anni. Tra i moltissimi ricordi che possiamo però conservare, l'abito da sposa è sicuramente il più importante e suggestivo! Probabilmente...
Casa

Come lavare un cappello da baseball

I cappellini da baseball, per via della loro struttura, possono risultare difficoltosi da pulire. Un lavaggio sbagliato e il cappello si può rovinare in modo inesorabile perdendo la sua forma e i suoi colori brillanti. Onde evitare che ciò accada, è...
Casa

Come stirare le sciarpe di seta

La seta è un tessuto pregiato che viene impiegato nella realizzazione di indumenti come sciarpe, foulard e camicie. Viene prodotta dai bachi da seta i quali formano un bozzolo da cui si ricava il prezioso contenuto. Originariamente venne utilizzata per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.