Come lavorare con gli interruttori

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa guida vedremo come lavorare con gli interruttori. Ma in che senso? Gli interruttori, dopo anni possono richiedere l'intervento di un elettricista. Infatti a volte può capitare, per vari motivi, che l'interruttore si possa danneggiare. In tal caso è necessario che essa venga riparata oppure, meglio, che venga sostituita. In questa guida voglio spiegarvi proprio come lavorarci e come procedere per fare questa operazione, che a volte, potrebbe rivelarsi molto pericolosa.

24

Consideriamo alcune ipotesi: se, per esempio, si rompe la molletta dell'interruttore, oppure se le lamine di contatto del foro di una presa si allentano causandone una scarsa efficienza, o ancora, se l'apertura di porcellana o di plastica si rompe o si spacca, potete procedere con lo smontare la presa o l'interruttore rotto e sostituirli con dei nuovi interruttori. Per fare questa operazione, la prima cosa in assoluto è quella di interrompere il contatto energetico sulla linea, quindi procedete con lo svitare prima il coperchio dell'interruttore o della presa. Poi si allentano le viti che trattengono i fili e quindi, dopo esservi segnati l'esatta posizione dei fili stessi, staccateli per procedere con il montaggio.

34

Negli interruttori cosiddetti "semplici" i fili sono quasi sempre solo due, invece negli interruttori più articolari, possono essere di più. Di norma l'interruttore non contiene il filo di conduzione a terra. Nelle prese di regola, dovrebbero esserci tre fili: due portano la corrente ed un terzo che è contraddistinto da un colore differente per il contatto a terra. Dopo avere staccato i fili, si estrae il corpo di porcellana, allentando le viti che lo fermano per mezzo di graffette nel contenitore. A questo punto potete riallacciare i fili stessi al corpo del nuovo interruttore. Le estremità dei fili devono essere sistemate a forma di anello sotto la testa della vite che le trattiene, oppure devono essere introdotte dritte nei fori dei morsetti, dove vengono fermati da una vite.

Continua la lettura
44

Potete anche trovare in commercio apparecchi dotati di morsetti a molla. Questo sistema è ottimo per agevolare il lavoro all'elettricista, poiché non comporta svitamenti ed avvitamenti, oltre a quelli delle graffette a pressione, che trattengono l'interruttore o la presa dentro il proprio contenitore. Per ultimo il corpo della presa o dell'interruttore vengono reintrodotti nella loro scatola, ricoperti con il coperchio apposito. Ecco terminato il vostro lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Passare Dagli Interruttori Classici Ai Relè

In tutte le case ci sono innumerevoli interruttori atti a governare il buon funzionamento dei punti luce. La maggior parte delle abitazioni utilizza interruttori classici, formati da una levetta che quando chiusa attiva il meccanismo di funzionamento...
Casa

Come installare l'interruttore manuale della cucina

In ogni ambiente cucina ci sono almeno uno o due elettrodomestici che hanno una potenza superiore ai duemila Watt. Per questi ultimi si possono tranquillamente usare i soliti interruttori, ma con una precauzione, infatti, è necessario predisporre...
Casa

Come sostituire la placchetta dei comandi luce

Non sempre si deve chiamare un tecnico se si rompe oppure si vuole cambiare qualcosa nella propria casa. Spesso sono lavori molto semplici da fare, come ad esempio cambiare la placchetta degli interruttori della luce per cui è preferibile non mettere...
Casa

Come installare un interruttore

L'interruttore è un componente elettrico che controlla il flusso di elettricità attraverso un circuito, tramite una leva meccanica controllata manualmente. Gli interruttori presenti in casa sono generalmente interruttori unipolari ed interruttori bipolari....
Casa

Come Collegare Un Interruttore Elettrico Unipolare

Qualora avete bisogno di extra interruttori senza aver bisogno di un elettricista, nel vostro appartamento, potete farlo, è un lavoro facile da svolgere con un poco d'impegno. Per allacciare dei fili bisogna avere accortezza e concentrazione, specialmente...
Casa

Come mettere un interruttore su un filo bipolare

Gli interruttori sono dei dispositivi che, quando vengono azionati, possono interrompere la tensione in un circuito. Sono dei componente elettrici ormai di uso comune che è possibile trovare in commercio in diverse tipologie, strettamente legate al tipo...
Casa

Come ricollegare la corrente dopo un guasto

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di rimanere al buio nella nostra abitazione perché l'interruttore generale del nostro impianto elettrico scatta, togliendo quindi la corrente dal tutto il nostro circuito elettrico. Generalmente questo...
Casa

Come cambiare un interruttore volante

Nelle lampade da tavolo o da scrivania, ma anche in quelle da comodino, è presente l'interruttore volante che sostiene i passaggi di corrente a voltaggi alquanto bassi, infatti non vengono utilizzati per gli elettrodomestici. La motivazione è che quest'ultimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.