Come Lavorare Con La Pialla A Spessore Della Combinata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un attrezzo molto utile nei lavori di bricolage è la combinata. Questa è una macchina che ti permette di recuperare spazio e di non ritrovarti tanti utensili e fili fra i piedi durante l' esecuzione dei tuoi lavori. È chiamata "combinata" perché riunisce più attrezzi in uno solo e permette di eseguire vari tipi di lavorazioni, in particolare sul legno, ma anche su altre superfici. Il termine tecnico di questa macchina è "combination woodworking machinery", ossia macchina combinata per la lavorazione del legno. Oltre alle macchine combinate utilizzate nel bricolage esistono anche quelle adatte a un uso più professionale. Esistono combinate per il legno separato e combinate per quello intero. Nel primo caso si tratta di due o più combinate, come la pialla con cavatrice. Con questa guida potrai imparare a preparare e lavorare con la pialla a spessore della combinata.

27

Occorrente

  • una combinata
  • convogliatore dei trucioli
  • legno
  • guanti e occhiali da lavoro
37

Per prima cosa, dovrai portare il selettore di lavorazione della combinata nella posizione che ti consente di disattivare tutti gli utensili della macchina, ma di attivare la pialla a spessore. Ora, sulla parte superiore dell' albero della pialla, dovrai montare il convogliatore dei trucioli, poiché ogni combinata ha il suo sistema di scarico.

47

A questo punto, tramite un volantino, dovrai alzare o abbassare il piano d'appoggio mobile, che ti servirà per determinare lo spessore di passata, che non deve superare i due millimetri. Ora effettua la regolazione, il piano mobile dovrai bloccarlo con un'apposita leva per impedirne lo spostamento durante il lavoro.

Continua la lettura
57

Una volta fatto, devi sapere che in molte combinate vi è un comando per il trascinamanto automatico del pezzo. Quindi dovrai inserire il meccanismo prima della piallatura. Ora, dopo che avrai inserito il pezzo di legno da lavorare nell'apposito vano, il trascinamento automatico provvederà a farlo scorrere sotto i coltelli in rotazione.

67

È necessario lavorare con molta attenzione e con cautela, per non correre il rischio di procurarsi danni seri e bisogna indossare sempre i dispositivi di protezione. Prima di utilizzare l'utensile, accertarsi che i vari pezzi siano ben allineati e non danneggiati, che non si blocchino e che funzionino correttamente, altrimenti non utilizzarlo. In caso di malfunzionamento del macchinario, rivolgersi esclusivamente a persone qualificate, che utilizzino ricambi originali, altrimenti si potrebbe incorrere in gravi rischi. Si consiglia di lavorare sempre in una ambiente ben areato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usa guanti e occhiali da lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Utilizzare La Combinata Per Realizzare Una Ringhiera

Se siete degli amanti del bricolage del legno o del ferro, e magari sempre in cerca di nuovi metodi per costruire e realizzare con le vostre mani le cose che maggiormente amate, potete acquistare una combinata, ovvero una macchina che si può definire...
Bricolage

Come Preparare La Toupie Nella Macchina Combinata

La falegnameria è una vera e propria arte che necessita di un'adeguata strumentazione. Sul mercato possiamo trovare una grande varietà di macchinari, come seghe a nastro, troncatrici e combinate. Quelle appena citate sono solo alcune delle macchine...
Bricolage

Come Eseguire Lavori Di Taglio Con La Combinata

Gli elettroutensili per eseguire le lavorazioni base nel legno sono tanti, ma la combinata ne racchiude diversi, con il vantaggio di non ingombrare il luogo del lavoro. Una macchina combinata viene utilizzata utilmente per lavorare il legno, avente le...
Bricolage

Come scegliere una pialla

Oggigiorno l'arte del "fai da te" è molto diffusa. Un po' per necessità e un po' per passione, sempre più persone eseguono lavori di bricolage in casa, pertanto si trovano nella necessità di dover acquistare attrezzi che un tempo utilizzavano solo...
Bricolage

Come Utilizzare La Pinza Combinata Per Spellare Fili

Quando si eseguono dei lavori tipici da elettricista, bisogna pur sempre fare i conti con una procedura, ovvero quella che vede la rimozione del materiale isolante che riveste un filo elettrico. Esistono varie modalità e attrezzi che ci consentono di...
Bricolage

Come lavorare il compensato

Il compensato è un particolare tipo di legno multistrato formato in genere da almeno cinque strati. La realizzazione di un pannello di compensato si basa sullo "sfogliare" un tronco di albero creando dei sottili strati di legno con un spessore compreso...
Bricolage

Come lavorare l'argilla

L'argilla è un materiale assolutamente versatile. Sin dall'antichità i suoi utilizzi sono stati tra i più vari, dalla cosmetica alla produzione di ceramiche. Questo perché l'argilla è un composto minerale che nel momento in cui viene idratato diventa...
Bricolage

Come Lavorare Il Feltro In 3d

Il feltro è un materiale molto economico, facile da trattare e lavorare proprio come se fosse un semplice cartoncino. Non a caso questo particolare tessuto si lascia tagliare facilmente da forbici affilate e può essere agevolmente incollato oppure cucito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.