Come Lavorare Il Feltro In 3d

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il feltro è un materiale molto economico, facile da trattare e lavorare proprio come se fosse un semplice cartoncino. Non a caso questo particolare tessuto si lascia tagliare facilmente da forbici affilate e può essere agevolmente incollato oppure cucito con il cotone o i fili di lana. Con il feltro colorato è possibile realizzare molti oggetti utili alla decorazione. Lavorare il feltro può essere ancora più divertente se lo si fa in 3d. Attraverso questa speciale tecnica si potranno ottenere ottimi risultati, creando oggetti molto particolari. Ecco come lavorare il feltro in 3d ed avere effetti sorprendenti.

26

Occorrente

  • Feltro, lana colorata, sapone, 1 carta a bolle, asciugamano.
36

Innanzitutto sarà necessario procurarsi tutti gli occorrenti. Munitevi quindi di lana colorata e dividetela in strati, formando alla fine delle sottili striscioline. Appoggiate gli strati di lana così formati lungo un ampio piano di lavoro. Lasciate un margine di alcuni centimetri per tutti i lati, fino a creare lo spessore desiderato e abbiate l'accortezza di alternare il verso: dovrete formare uno strato orizzontale e l'altro verticale e proseguire seguendo sempre questo schema. Controllate sempre che lo spessore del pannello sia uniforme. Per realizzare un lavoro preciso occorre pesare la lana. In questo modo sarete certi di usarne la stessa quantità per ogni lato. Procedete nella decorazione del feltro creando un disegno.

46

Ora procedete nel modo che segue. Bagnate con acqua calda insaponata la vostra lana colorata. Unite le fibre strofinando con le mani. Cominciate così ad infeltrire leggermente il tessuto a partire dal centro, in modo da tenerlo unito. Estraete quindi la sagoma e adagiatela al centro del lavoro. Fate attenzione ad utilizzare sempre una sagoma con angoli arrotondati per qualsiasi forma che desiderate ottenere, perché gli spigoli potrebbero provocare dei fori sulla lana.

Continua la lettura
56

Posate poi sulla sagoma la decorazione del secondo lato. Piegate i bordi del secondo strato di lana verso l'interno, esattamente al di sopra della sagoma. Nei bordi curvi state attenti a non formare delle pieghe. Ricoprite il lavoro di feltro con due nuovi strati di lana, facendo attenzione ad invertire sempre il verso delle fibre. Saldate le giunture piegando i bordi verso l'interno. Fissate quindi le fibre del feltro con l'acqua calda saponata. Iniziate ora l'operazione di follatura: avvolgete il lavoro nella carta a bolle e rollatelo per 10 minuti in orizzontale e per altrettanti minuti in verticale. Avvolgete il feltro in un asciugamano, rollatelo ancora e tamponatelo per eliminare l'acqua in eccesso. Tagliate quindi un'apertura su un lato del lavoro e capovolgete la sagoma. A questo punto la vostra sagoma tridimensionale di feltro in 3d è pronta per essere modellata secondo la forma che più si desidera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione ad utilizzare sempre una sagoma con angoli arrotondati per qualsiasi forma che desiderate ottenere, perché gli spigoli potrebbero provocare dei fori sulla lana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare delle scarpette in feltro per bambini

In questa guida vedremo come fare le scarpette in feltro per bambini. Tale modello ricorda molto le calzature classiche giapponesi. Si potranno adattare tranquillamente sia a femminucce, ma anche ai maschietti. Sono come pantofole comode, divertenti e...
Cucito

Come realizzare scarpine in feltro

Durante il periodo invernale, come sappiamo benissimo, è molto semplice avere i piedi freddi. Viene pertanto da chiedersi che cosa bisogna fare per porre rimedio a questo fastidioso e tedioso inconveniente. Sicuramente indossare delle scarpine create...
Cucito

Come realizzare un porta occhiali in feltro

Con l'arte del fai da te possiamo realizzar oggetti utili e unici. Con soli pochi euro realizziamo accessori necessari. In più impegniamo il nostro tempo libero e rendiamo la nostra giornata piacevole. Inoltre possiamo anche vendere le nostre creazioni...
Cucito

Come realizzare un portapigiama in feltro

In questo articolo vogliamo aiutarvi a realizzare un elegante e funzionale portapigiama in feltro. Non a caso, tutti sappiamo bene come le camere dei bambini siano spesso in disordine e come, tra giocattoli e vestiti, non si riesca mai a tenerle in ordine....
Cucito

Come creare dei decori per l'albero di Natale in feltro

In questa guida, come avrai sicuramente già capito dal titolo, ti spiegherò, passo dopo passo, come creare nel modo migliore, più veloce, pratico e sicuro possibile, dei bellissimi decori per l'albero di Natale in feltro. Si tratta di confezionare...
Cucito

Come creare una casetta in feltro

Attraverso i passaggi seguenti di questa giuda ci occuperemo di fornirvi una serie di indicazioni su come bisogna procedere per riuscire a creare una simpaticissima casetta in feltro. Per realizzare un originale e decorativa casetta in feltro è necessario...
Cucito

Come creare un portachiavi in feltro

Avete presente quei graziosi pupazzetti fatti a mano che si trovano nei mercatini di artigianato? Sono peluche o portachiavi realizzati con il feltro, un materiale simile al panno lencio e molto facile da lavorare. In questa guida vedremo come creare...
Cucito

Come realizzare una fragola in feltro

Se siete amanti del "cucito creativo", allora questa guida farà al caso vostro. Infatti, vi spiegheremo, in modo facile e veloce, come realizzare delle simpatiche e coloratissime decorazioni in feltro. Con un po' di pazienza e di manualità, riuscirete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.