Come lavorare il truciolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'interno della presente guida andremo a occuparci di fai da te. Entrando più nel dettaglio, come abbiamo indicato nel titolo che contraddistingue la nostra guida, ora andremo a spiegarvi in pochi passi Come lavorare il truciolato. Cominciamo immediatamente.
Cosa s'intende col termine truciolato? Con il termine truciolato si intende una tipologia di pannelli in legno costituiti mediante l'aggregazione di trucioli. Questi rappresentano gli scarti della lavorazione del legno che, impastati insieme ad un apposito collante, vengono pressati a definire forme e dimensioni volute. Questo materiale e molto generoso sotto l'aspetto economico e dà l'opportunità di poterlo lavorare senza troppe attenzioni alle venature, cosa che invece andrebbe osservata nel caso in cui stessimo parlando del legno massello. Pertanto, ben si candida all'utilizzo hobbistico, dando in alcuni casi risultati migliori dello stesso legno massiccio.

25

Cos'è il truciolato

Come abbiamo appena spiegato lungo il passo d'introduzione della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come lavorare il truciolato. Oggi il truciolato (detto in alcuni casi truciolare) viene impiegato per la realizzazione della stragrande maggioranza dei mobili. Prodotto sotto forma di pannelli, vengono poi assemblati con una resina sintetica particolarmente resistente agli agenti esterni. In commercio è presente una vasta gamma di pannelli truciolati, divisi per dimensione e qualità. Per quanto riguarda l'aspetto di carattere economico, quelli più finanziariamente accessibili sono formati da trucioli grandi, con un utilizzo circoscritto all'impiallacciatura. Al contrario, quelli più onerosi hanno trucioli più piccoli che vengono uniti con l'utilizzo di una resina particolare, con effetto impermeabile. Questo fa sì che siano ottimi per un utilizzo esterno.

35

Come lavorarlo

Vediamo ora come lavorare questo legno particolare ma assolutamente ecologico.
Visti gli spessori che contraddistinguono tale materiale, è consigliato l'utilizzo di una sega con una lama in metallo particolarmente duro. Infatti, usando le comuni seghe, il truciolato spunterebbe velocemente l'affilatura della sega, costringendoci ad una continua affilatura. Volendo usare le linguette d'angolo in legno, queste vanno messe distanziate di almeno quindici centimetri. Vi ricordo che qualora vogliate inserire all'interno del pannello delle viti, questa procedura non sarà possibile svolgerla lungo i bordi, proprio perché in quella zona andrebbero a cedere. Per questa motivazione, lungo quella zona è necessario utilizzare un cavicchio fatto in legno, che utilizzerete per tutti i fori che vorrete praticare.

Continua la lettura
45

Ultimi approfondimenti

Nel caso si vogliano installare delle cerniere a nastro, al posto dei numerosi cavicchi che sarebbero necessari, è conveniente utilizzare un listello di legno massiccio da incastrare lungo il bordo, coperto poi dalla cerniera stessa.
Ritornando alla tematica dei cavicchi, essi sono indispensabili anche nel caso si volessero congiungere due pannelli con la colla. Senza questi di sicuro la presa della resina sarà vana. Occorre prestare particolare attenzione ai bordi inclinati di 45 gradi. Quest'ultimi non possono essere fresati in un una sola passata, in quanto le fresatici normalmente non dispongono della potenza necessaria per effettuare un simile lavoro. Occorre dunque maggior tempo, fresando in più riprese, aggiustando volta dopo volta la testa fresante.
Vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli che possano fornirvi degli ottimi approfondimenti tematici. Eccovi un link interessante: https://it.wikipedia.org/wiki/Truciolato.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come verniciare i mobili in truciolato

In passato la maggior parte dei mobili erano in legno massello, oggi invece si prediligono materiali più economici. I complementi d'arredo moderni sono costituiti, generalmente, dal truciolato su cui viene fatto aderire un foglio di legno o di un altro...
Bricolage

Come lavorare l'argilla

L'argilla è un materiale assolutamente versatile. Sin dall'antichità i suoi utilizzi sono stati tra i più vari, dalla cosmetica alla produzione di ceramiche. Questo perché l'argilla è un composto minerale che nel momento in cui viene idratato diventa...
Bricolage

Come lavorare il cuoio

L'artigianato è la vostra passione e vi state chiedendo come realizzare degli accessori col cuoio? Niente paura, con questa guida apprenderete come lavorare questo materiale pregiato in pochi semplici passi. Per iniziare è consigliabile optare per un...
Bricolage

Come usare una fresa per lavorare il legno in modo corretto

Nell'attività del fai-da-te, vengono spesso utilizzati strumenti per lavorare il legno e trasformarlo nell'oggetto che si desidera. Uno degli strumenti più importanti, è senza dubbio la fresa, utile per rifinire i lavori eseguiti con altri utensili....
Bricolage

Come Iniziare a lavorare il fimo

Il fimo, conosciuto anche come pasta fimo, non è altro che una pasta modellabile di materiale sintetico. Si tratta quindi di un tipo di pasta che consente la modellazione di moltissime cose: la sua natura consente di lavorare anche gli oggetti più piccoli...
Bricolage

Come lavorare la balsa per decorazioni natalizie

Ogni anno occorre prepararsi per tempo alle festività natalizie. Soprattutto per ciò che riguarda le decorazioni da mettere in casa per rendere ancor più sentita e speciale questa festa. Un'idea potrebbe essere quella di lavorare una balsa per arricchire...
Bricolage

Come lavorare la ceramica

La ceramica è un materiale inorganico utilizzato per la realizzazione di diversi oggetti e viene creata con l'esposizione dell'argilla, a sua volta costituita da una variabile di composizioni minerali, a temperature altissime. È importante comprendere...
Bricolage

Come Lavorare Con La Pialla A Spessore Della Combinata

Un attrezzo molto utile nei lavori di bricolage è la combinata. Questa è una macchina che ti permette di recuperare spazio e di non ritrovarti tanti utensili e fili fra i piedi durante l' esecuzione dei tuoi lavori. È chiamata "combinata" perché riunisce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.