Come lavorare la lana con i ferri

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lavorare la lana ai ferri è un ottimo hobby, distensivo e rilassante. I capi d'abbigliamento realizzati a mano sono unici e sempre alla moda. Dalle sciarpe, ai cappelli, agli scialle ed ai maglioni, potrai sbizzarrire la tua fantasia. Inoltre, potrai risparmiare nettamente nonché creare originali idee regalo e bomboniere. Maneggiare i ferri non è assolutamente difficoltoso. Per non avere problemi, fai particolare attenzione ai vari passaggi. Ma bando alle ciance, ecco come procedere.

27

Occorrente

  • Ferri da maglia misura 6
  • gomitoli di lana
  • tanta pazienza
37

La maglia

Per lavorare correttamente la lana, procurati dei ferri da maglia adeguati al filato. Posizionane uno sotto il braccio destro. Lascia quindi cadere un bel po' di lana sulla destra del ferro e crea la prima mano del lavoro. Tieni le due estremità della lana al di sopra del ferro. Sistema l'indice sinistro sopra il filato di destra ed avvolgilo in avanti intorno al dito fino a formare un anello. Infila poi il ferro nel primo punto. Passalo sopra ed estrailo con un movimento dal basso verso l'alto. Tira entrambi i fili fino ad ottenere un nodo perfetto, ovvero la maglia. Ripeti questa procedura come indicato negli schemi.

47

Il diritto

Adesso prendi il secondo ferro ed inseriscilo sotto il braccio sinistro. Tieni il ferro destro perpendicolare all'altro e la lana con la mano sinistra. Quindi, entra la punta del ferro sinistro nel primo anello, o maglia, procedendo da destra. Fai scivolare il primo sotto il secondo. Sistema la lana sotto il ferro sx e poi sopra. Tira il ferro dx sotto quello sx e fai cadere il punto. Questi movimenti vanno ripetuti per tutte le maglie del ferro destro. In questo modo avrai realizzato la prima passata a diritto. Ora metti il ferro libero sotto il braccio sinistro e prendi il filo di lana passandocelo di sopra.

Continua la lettura
57

Il rovescio

Per lavorare a rovescio, inserisci la punta del ferro sinistro nella prima maglia. Entra da sinistra e fai scivolare il ferro sopra l'altro. Aggancia quello di sinistra con il filato di lana, andando da sinistra verso destra. Fallo passare sotto l'altro ferro, lasciando scivolare la maglia. Continua per tutti i punti del ferro. Se poi ne alterni uno a diritto e l'altro a rovescio otterrai un lavoro con i due lati omogenei. Il procedimento sembra difficile a parole, ma nella pratica non lo è assolutamente. Hai appena realizzato due elementi cardine per lavorare la lana. Da essi potrai ricavare molti altri punti anche straordinariamente belli. Con la giusta pratica potrai sbizzarrire la tua fantasia nella creazione di accessori ed indumenti.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Lavorare I Guanti A Un Dito Con Due Ferri

Nel caso in cui bisogna lavorare dei guanti a un dito con due ferri, si va incontro ad una particolare cucitura sul lato interno della mano (del guanto). Questo guanto è praticamente uno dei più semplici da realizzare usando i ferri, nonché probabilmente...
Cucito

Come fare dei guanti di lana ai ferri

I Guanti di lana rappresentano sono un'ottima soluzione contro il freddo invernale, mantenendo le dita calde mentre si spala la neve, durante il pattinaggio su ghiaccio o per la costruzione di un pupazzo di neve. La lana possiede la proprietà di rimanere...
Cucito

Come fare uno sciarpone di lana ai ferri

È da un po' di anni che il cosiddetto “sciarpone” fa tendenza nel mondo della moda femminile e, caldo com'è, pare destinato a durare per molto tempo ancora. Se ci pensiamo, tale sciarpone non è altro che la rivisitazione moderna dello scialle di...
Cucito

Come Lavorare Una Maglia Bimba Ai Ferri Uncinetto E Ricamo Silk Ribbon

Lavorare all'uncinetto è una passione del tutto femminile, tramandata di generazione in generazione, dalle nonne e poi dalle madri. Non c'è quindi cosa migliore che confezionare vestiti per conto proprio, utilizzando materiali di prima qualità. Per...
Cucito

Come Realizzare Un Coprisedia Di Lana Lavorato Sia Ai Ferri Che All'Uncinetto

L'utilizzo della fantasia e dell'inventiva gioca un ruolo molto importante nel fai da te, anzi, possiamo affermare che è un aspetto fondamentale per quella che è la buona riuscita del proprio lavoro: per il resto non vi è limite, con la giusta ispirazione,...
Cucito

Come cominciare a lavorare a maglia con i ferri

Se intendete creare dei manufatti a maglia utilizzando i classici ferri, è importante sapere come cominciare. Si tratta infatti di una tecnica non difficile da eseguire ma che richiede soltanto un minimo di impegno, ed alla fine consente di lavorare...
Cucito

Come realizzare il punto tela con i ferri e la lana

Con l'arrivo dell'inverno molte donne trascorrono sempre più tempo in casa per stare al caldo, magari riscaldate dal fuoco di un camino. Uno dei modi per passare in maniera più piacevole e senza dubbio più produttivo il proprio tempo libero a disposizione...
Cucito

Come lavorare alcune maglie ai ferri

Lavorare ai ferri non è solo un impegno, ma diventa un bel passatempo perché rilassante e comunque produttivo. Oggi, molte persone, dalle donne più anziane ai giovani, sferruzzano per ottenere una sciarpa o magari un semplice maglioncino. Infatti non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.