Come lavorare la maglia volant

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Oggi vogliamo proporre un articolo davvero molto interessante ed utile, per tutti coloro che amano lavorare a maglia e nello specifico vogliamo imparare a tutti costoro, come lavorare la maglia volant, nel migliore dei modi ed in maniera facile e veloce.
La maglia volant presenta un tocco molto femminile, i volant sono i dettagli di moda più romantici. Lavorare con le increspature è divertente e la tecnica è facile da padroneggiare. Si devono lavorare un paio di righe con volant qui e là per un effetto delicato o per realizzare un lavoro ricco di delicate increspature per poter abbinare a gonne, pantaloni e anche a sciarpe. La maglia volant, può essere realizzata attraverso diverse tecniche semplici, che chiunque può imparare. Si possono effettuare modifiche alla vostra maglia solo con pochi punti di sutura, aggiungere una singola striscia, o lavorare in un nuovo filato per ottenere un look completamente nuovo. Il principio di base di un volant è di aggiungere molti punti in uno spazio pensato per un minor numero di punti di quelli che si andranno a creare, in modo che il tessuto riesca a dar vita ad un modello tutto arruffato. La guida a seguire, vi mostrerà alcuni metodi facili per lavorare una maglia volant.

27

Occorrente

  • maglia volant
  • ferri
  • fantasia
  • disegni
37

Avviare l'aggiunta dei punti di sutura

Durante la lavorazione quando arriverete all'inizio del volant, basterà avviare l'aggiunta dei punti di sutura (di solito vengono cuciti sulle file lavorate a destra); la tecnica più comune per lavorare a maglia un bordo volant è di realizzare le righe sul rovescio con un mix di punto maglia, in modo che solo una parte del vostro bordo volant sarà a maglia. Questo farà in modo che la balza si distingua per il punto "legaccio" e il contrasto maglia.

47

Creare altre 8 righe con diritto su diritto

La ruffle di base è un tipo di maglia volant lavorata in maglia rasata, richiede semplici diminuzioni su due righe del lavoro eseguito. Per creare un doppio volant, si dovrebbe lavorare la balza di base dal lato superiore e poi realizzare due righe aggiuntive. Con un ago, lavorate un volant di base, a seguire, create altre 8 righe con diritto su diritto, posizionate l'ago e tenete la balza più corta sulla parte superiore dell'ago. Ripetete i passaggi in ordine. Lavorate poi, due volant insieme ad un altro ago.
.

Continua la lettura
57

Creare le prime righe a "legaccio"

Per realizzare una maglia volant bicolore con nervature, eseguite un'altra variazione: create le prime righe a "legaccio", cioè eseguendo una maglia ogni riga per poi finire in un'unica maglia. Per lavorare una maglia con un unico volant, servitevi di un ago e lavorate per 8 righe di seguito. Posizionate l'ago tenendo il collare più corto sulla parte superiore. Ora che avete a disposizione diverse tecniche e modelli di maglia volant, non vi rimane altro che mettervi a lavoro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorare la maglia, da sempre tantissime soddisfazioni personali!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Allungare Una Gonna Con Un Volant

Fanno sobbalzare le scollature degli abiti, si insinuano tra pochette, pumps e perfino lampade di design, smuovono dolcemente gli orli, movimentando la più banale delle maniche. Stiamo parlando dei volants, strisce di stoffa più o meno larghe e arricciate,...
Cucito

Come realizzare un costume monospalla con il volant a ruota

L'abbigliamento femminile si sa che è caratterizzato da moltissime tipologie di abiti, gonne, costumi, corpetti, intimo, scarpe ecc ecc e tutto ciò che riguarda il loro vestiario. Le donne rispetto agli uomini hanno molta più scelta su come vestirsi...
Cucito

Come realizzare un coprisedia per cucina

Ecco qualche consiglio su come realizzare dei coprisedia originali, rendendole più particolari e vivaci, servendoti di un po' di stoffa, ago e filo, e qualche nastrino. Vedrai sarà un'operazione semplicissima e sarai orgogliosa della tua creazione....
Cucito

Come fare un inserto alla gonna

Quando i vestiti sono ancora in buono stato è decisamente un peccato liberarsene. Ecco pronta un'idea su come dare nuova vita alla vecchia gonna in jeans. Nel mio caso, ho scovato un paio di pantaloni di velluto a coste marroni. Per fare un inserto alla...
Cucito

Come confezionare un abito da damina

Le feste in maschera sono sempre molto attese ma richiedono al tempo stesso una grande organizzazione. In genere, si opta per un abito preconfezionato perché immediato. Tuttavia, comporta un dispendio di denaro non indifferente. Inoltre, il travestimento...
Cucito

Come Fare Cuscini In Cinz

I cuscini sono dei complementi d'arredo che sicuramente non possono mancare in una casa. Tuttavia se ne fa un grande uso se pensiamo a quelli che generalmente posizioniamo nei divani, per distenderci nei pochi momenti di relax o quelli che mettiamo sopra...
Cucito

Come creare un costume da sailor venus

Tutte le bambine sono innamorate di Sailor Venus, uno dei personaggi principali della serie di cartoni animati Sailor Moon ideata e creata da Naoko Takeuchi. Sailor Venus nella serie è la custode del pianeta Venere. Se anche la tua bambina segue questa...
Cucito

Come realizzare un costume da Bratz

I vestiti per le bambole realizzati con il fai da te erano dei lavoretti creativi con cui si cimentavano le bambine di una volta. Attualmente si cerca di recuperare qualche vecchia tradizione per mettere a frutto la propria creatività. Le bambine amano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.