Come lavorare un coppo a mano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lavorare un coppo a mano non è poi così difficile, ma una guida è fondamentale per la buona riuscita del lavoro. A tal riguardo, nei passi a seguire, vi spiegherò come crearne uno senza l'uso di macchinari, ma utilizzando soltanto le mani e pochi semplici attrezzi. È importante, per una buona riuscita della guida, dare una definizione e capire bene quello che andrete a costruire. Quindi, prima di cominciare con il tutorial, leggete ed assimilate bene cos'è ed a cosa serve il coppo. Questo è un vero e proprio mestiere, considerato una vera e propria arte, per il fatto che ci vuole molta passione e precisione.

27

Occorrente

  • Argilla
  • paglia
  • acqua
  • cenere
  • cornice per tegole
  • spatola per tegole
37

Personalizzare il coppo

Il coppo o, più comunemente chiamato tegola curva, è un rivestimento per tetti. Esso ha origini molto lontane, precisamente all'epoca degli antichi romani. Oggi, il coppo è diffuso in tutto il mondo, ma il paese in cui se ne fa ancora un largo uso resta l'Italia, madre patria di quest'invenzione. Le tegole, diversamente da quello che si potrebbe pensare, non servono solo ad abbellire un tetto, ma fungono anche da protezione contro gli agenti atmosferici che potrebbero corrodere e bucare la tettoia. È possibile anche personalizzare il coppo, con aerografie personalizzate o forme particolari che assumano sempre il proprio compito, cioè quello di accompagnare la pioggia e la neve verso il basso.

47

Acquistare il materiale necessario

Per quanto riguarda l'acquisto dei materiali, potrete trovare facilmente l'argilla e la cenere in un colorificio o in un negozio di belle arti, la paglia in un negozio di mangime per animali e la cornice per tegole e la spatola in ferramenta. Dopo esservi procurati tutto l'occorrente necessario, passate alla creazione vera e propria del coppo, andando quindi ad effettuare tutti quei passaggi fondamentali per la sua realizzazione.

Continua la lettura
57

Realizzare il coppo

Anzitutto, unite l'argilla, la paglia, l'acqua e metà della cenere, mischiando continuamente e con forza finché non otterrete un composto molto denso e duro (utilizzate pure le mani). Non esagerate con l'acqua, altrimenti il risultato sarà un intruglio troppo liquido. Successivamente, prendete il composto e stendetelo sulla cornice per tegole, dopodiché schiacciatelo per bene, intingete le mani nell'acqua e livellate il coppo. In seguito, passate della cenere sulla superficie, ponete la cornice sopra la spatola, rimuovete il filo ed adagiate la tegola su quest'ultima. A questo punto, lasciate la tegola sulla spatola per almeno 5 minuti, in modo tale che si asciughi in quella forma. Infine, staccatela e createne un'altra utilizzando lo stesso procedimento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mentre si asciuga una tegola, iniziate già a stenderne un'altra.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come lavorare l'argilla

L'argilla è un materiale assolutamente versatile. Sin dall'antichità i suoi utilizzi sono stati tra i più vari, dalla cosmetica alla produzione di ceramiche. Questo perché l'argilla è un composto minerale che nel momento in cui viene idratato diventa...
Bricolage

Come Comporre Scritte Di Precisione A Mano

Spesso, per realizzare e comporre delle bellissime opere grazie al metodo del bricolage, è necessario creare a mano alcune decorazioni e cimentarsi nella bella, ma non sempre facile, arte del disegno a mano libera. Non sempre, infatti, si hanno a disposizione...
Bricolage

Come creare una finta mano mostruosa per fare giocare tuo figlio

In questa bella guida, vogliamo aiutare tutti i genitori, ad imparare come poter creare una finta mano mostruosa, per fare giocare e far divertire, in maniera molto semplice e veloce, il proprio figlio, magari durante il periodo di Halloween, o anche...
Bricolage

Come giocare alla mano e al burattino

Una delle cose più belle, e che riempiono di soddisfazione, è riuscire a rendere felice un bambino con poche semplici cose. A volte quello che serve è a portata di mano, ma delle volte ci manca l'idea per renderlo qualcosa di emozionante e magari istruttivo....
Bricolage

Come lavorare a chiacchierino i nodi con una navetta

Il chiacchierino è una tecnica di lavorazione particolare che permette di realizzare pizzi che si articolano in una serie di nodi e pioppini, i quali poi andranno a formare una serie di cerchi e semicerchi. L’applicazione di questo tipo di pizzo era...
Bricolage

Come usare una fresa per lavorare il legno in modo corretto

Nell'attività del fai-da-te, vengono spesso utilizzati strumenti per lavorare il legno e trasformarlo nell'oggetto che si desidera. Uno degli strumenti più importanti, è senza dubbio la fresa, utile per rifinire i lavori eseguiti con altri utensili....
Bricolage

come realizzare un pannello di lino dipinto a mano

Se avete voglia di trascorrere il vostro pomeriggio dedicando del tempo a voi stesse ed anche alla vostra casa grazie ad un progetto meraviglioso ed originale, raffinato ed elegante di fai da te, ecco che questo articolo farà il caso vostro. Vi andremo...
Bricolage

Come Realizzare Degli Anelli Fatti A Mano

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.