Come Lavorare Una Maglia Bimba Ai Ferri Uncinetto E Ricamo Silk Ribbon

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Lavorare all'uncinetto è una passione del tutto femminile, tramandata di generazione in generazione, dalle nonne e poi dalle madri. Non c'è quindi cosa migliore che confezionare vestiti per conto proprio, utilizzando materiali di prima qualità. Per vestire la vostra bimba, grande o piccola che sia, con fantasia ed eleganza, vi propongo una bella maglia lavorare ai ferri, all'uncinetto e ricamo silk ribbon. La taglia che vi proporrò in questo articolo è adatta a bambine dagli 0 ai 3 mesi. I punti che impiegheremo per questa maglia sono: maglia legaccio che si può ottenere lavorando tutti i ferri a rovescio e a diritto.
Vediamo quindi come lavorare una maglia bimba ai ferri uncinetto e ricamo Silk Ribbon, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti che vi faciliteranno il lavoro. Mettiamoci all'opera quindi.

27

Iniziare a lavorare la maglia

Per eseguire la maglia con i ferri (A) avviate, con i ferri numero 3 e 1/2,180 maglie e lavorate a maglia legaccio sempre nello stesso verso sempre diritto o sempre a rovescio per 8 ferri. Al ferro nove lavorate 2 maglie diritte e diminuitene una lavorando insieme due altre maglie. Il ferro seguente, cioè il numero 10, lavorate due maglie a rovescio dove avevate lavorato il dritto e aumentate una maglia dove precedentemente l' avevate diminuita.

37

Realizzare i buchi

Su questa modalità ripristinate le 180 maglie necessarie e avrete ottenuto una serie dove farete passare il nastro rosa. Dal undicesimo al trentesimo giro lavate a maglia legaccio, adesso al trentunesimo ripetete l'operazione fatta precedentemente per fare i buchi. In questo modo arrivate fino al trentatreesimo giro che poi ricominciate fino al cinquantaseiesimo.

Continua la lettura
47

Preparare il davanti

Per eseguire la maglia con i ferri B preparate, per i due davanti, 45 maglie con i ferri 3 e 1/2 che lavorerete a maglia legaccio per due giri. Finito il terzo giro diminuite ogni due giri una maglia fino al ventesimo, otterrete così 30 maglie a questo punto chiudetele e mettete il pezzo da parte. Per ottenere l'altro davanti ripetete l'operazione. Per eseguire la C avviate trenta maglie con i ferri numero 3 e 1/2 e lavorate i primi quattro ferri ancora a maglia legaccio. All'inizio del quinto ferro chiudete cinque maglie poi lavorate normalmente il sesto ferro, al settimo diminuite tre maglie mentre l'ottavo ed il nono a legaccio.

57

Realizzare il davanti

A questo punto diminuite al decimo ferro 2 maglie e lavorate fino al ventiseiesimo ferro diminuendo ogni due ferri due maglie. Alla fine di questo procedimento vi ritroverete con venti maglie. Una volta chiuse queste ripetete l'operazione con l'altro davanti. Fino ad adesso abbiamo ottenuto i tre pezzi per il davanti che poi dovremo unire poi con il bordo all'uncinetto. A desso per D montate sul ferro novanta maglie e lavoratele per due giri a maglia legaccio. Alla fine ed all'inizio del terzo giro diminuite una maglia e poi ogni due giri continuate a diminuirne una per lato.

67

Nuove maglie

Chiudetele e mettete da parte il pezzo. (E): avviate 60 maglie sul ferro 3 e 1/2 e lavoratele per 26 ferri a legaccio. Chiudetele e mettete da parte questo pezzo. Maniche: ripetete per 2 volte la stessa procedura. Avviate 50 maglie con i ferri 3 e 1/2 e lavoratele a legaccio per 10 ferri. Aumentate all'11° eseguite i fori come avete fatto sul davanti. Dal 13° ferro proseguite a legaccio per 22 ferri sino al 45°, aumentate per 2 ferri lavorate i fori ed arrivate al ferro n 47.

77

Chiudere le maglie

Dal 48° fino al 72° lavorate a legaccio (per 24 ferri). Chiudete le maglie e tenete i pezzi a parte. L'ultimo pezzo che ci serve, lo otterrete montando sul ferro 50 maglie. Per 36 ferri, diminuite all'inizio ed alla fine del ferro una maglia ogni giro. Per realizzare il bordo proseguite per 150 centimetri. Alla fascia di lana di 180 maglie che avete lavorato per prima, unite un pezzo di bordo all'uncinetto di 52 cm. Sopra questa cucite i 2 davanti più grandi e il dietro più grande. Cucite sulle spalle il davanti e il dietro. Cucite le maniche allo stesso modo ed avrete i 2 pezzi pronti. Montate le maniche alla maglia ora dovete ricamare il silk ribbon dove richiesto passare il nastro nei fori e cucire i fiori all'uncinetto. Procedete alla scollatura con dei pippiolini all'uncinetto su un giro di maglia bassa. Attorno al nastro che avete ottenuto con l'uncinetto, eseguite un giro di maglia bassa a pippiolini così: 2 maglie basse, 2 catenelle.
Ricamare all'uncinetto e creare una maglia per la propria bambina è un lavoro di estrema pazienza e precisione. Se siete alle prime armi e volete imparare nuove tecniche allora i consigli di questa guida faranno esattamente al caso vostro, in men che non si dica creerete un bel capo per la vostra bambina. Vi auguro quindi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come scegliere i ferri per lavorare a maglia

Se avete deciso di iniziare un hobby come quello del lavoro a maglia, dovete acquistare gli strumenti di base e cioè i ferri. Scegliere i ferri per lavorare a maglia è un'operazione indispensabile per eseguire una lavorazione a trama larga o a trama...
Cucito

Come Lavorare Un Top Ai Ferri E All'uncinetto

In questa guida parleremo di un metodo che vi permetterà di lavorare un top ai ferri e all'uncinetto. Per realizzare il top, potete utilizzare delle colorazioni giallo-arancio per dare un ottimo risalto all'abbronzatura. Il top estivo viene lavorato...
Cucito

Come cominciare a lavorare a maglia con i ferri

Se intendete creare dei manufatti a maglia utilizzando i classici ferri, è importante sapere come cominciare. Si tratta infatti di una tecnica non difficile da eseguire ma che richiede soltanto un minimo di impegno, ed alla fine consente di lavorare...
Cucito

Come realizzare una rosa con il silk ribbon

Con questo nome, silk ribbon (nastro di seta), viene indicata una tecnica di ricamo molto creativa che comporta l'impiego di nastri colorati (tra l'altro molto difficili da reperire) al posto dei normali filati. I nastri possono essere infilati nella...
Cucito

Come lavorare la maglia alta con l'uncinetto

Tutte le persone che sanno lavorare all'uncinetto conoscono molto bene quanto possa essere rilassante, creativo e stimolante realizzare determinati lavori, che vanno dalle creazioni abbastanza complicate e difficoltose fino a delle semplici opere da effettuare...
Cucito

Come Fare Il Ricamo Con I Nastrini

La tecnica chiamata silk ribbon (cioè nastri di seta) consente di fare un ricamo in modo rapido e, inoltre, ci permette di ottenere un delizioso effetto tridimensionale che donerà spessore ed allegria ai nostri oggetti. Solitamente i soggetti creati...
Cucito

Come utilizzare i ferri circolari per la lavorazione a maglia

Al giorno d'oggi non si usa spesso lavorare i capi a maglia, perché è molto più comodo acquistare i capi già belli e fatti. Per non dimenticare la tradizione di questi lavori fatti a mano, molte donne amano utilizzare i ferri per creare dei fantastici...
Cucito

Come lavorare a maglia rasata rovescia

La maglia rasata è una tipologia di lavorazione della lana con cui si realizzano dei punti diritti su altri della stessa natura; utilizzando i ferri, invece, in modo alternato si possono ottenere il dritto e il rovescio. Il rovescio della medesima lavorazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.