Come leggere un condensatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il condensatore è un dispositivo che è in grado di immagazzinare cariche elettriche per poi liberarle quando è necessario. Essi sono costituiti da due conduttori separati da un isolante, denominato dielettrico. Il Farad è sostanzialmente la quantità di capacità di carica che un condensatore può contenere e funge da unità di misura. Seguendo alcune procedure di base, è possibile leggere un condensatore in maniera corretta. Ecco come fare!

24

Leggere un condensatore di carta, che sono divisi in due tipologie: il primo tipo di condensatore di carta è a forma tubolare, che ha generalmente il diametro di una matita ed è lungo 2-3 cm. Questi condensatori avranno il valore in Farad e la tensione stampata sul tubo. Se ad esempio c'è stampato 0,068 mF e 600 VDC, significa che la capacita del condensatore è di 0,068 microfarad ad una tensione massima di 600 volt in corrente continua.

34

Il secondo tipo di condensatore di carta è incapsulato, ed è generalmente avvolto con un rivestimento di plastica. Questo piccolo condensatore può assomigliare ad una caramella incartata con due gambe. In genere, ha una sola riga di stampa che potrebbe raffigurare una scritta del genere: 430 + - 10 %. Questo significa che il condensatore è grande 430 microfarad, con una fluttuazione del 10%.

Continua la lettura
44

Imparare a leggere un grande condensatore elettrolitico: questi dispositivi si trovano comunemente sui motori a pompa o nei ventilatori dei forni. Questi condensatori blindati sono utilizzati per avviare un motore elettrico con un carico pesante disposto su di esso. La scritta sull'etichetta del condensatore, in genere, riporterà dei numeri come: 400MF e 370VAC. Questo significa che il condensatore ha 400 microfarad di capacità di immagazzinamento, con una tensione massima di supporto pari a 370 volt, in corrente alternata.
Per concludere leggere un piccolo condensatore, come quello trovato in una radio: questi condensatori variano nel formato; il più piccolo ha le dimensioni di una monetina. In genere, essi funzionano a bassa tensione, ma ne possono supportare fino a 500 volt. Su questi condensatori la stampa può essere raffigurata in due modi: se il primo numero è 33, questo corrisponde a 33 microfarad; la seconda figura può apparire sotto forma di percentuale. Se ad esempio c'è scritto "10%", significa che la capacità di immagazzinamento delle cariche elettriche può variare nel valore di più o meno il 10% rispetto al valore in micro Farad (nel nostro esempio, 33).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scaricare un condensatore

La funzione dei condensatori è quella di immagazzinare l'energia elettrica in eccesso quando si hanno sbalzi di tensione oppure si verificano delle pause di potenza. In questo modo l'apparecchio può ricevere un'energia elettrica in modo costante. Naturalmente...
Materiali e Attrezzi

Come misurare un condensatore elettrolitico

L'elettronica tra i suoi svariati rami oltre a diversi tipi di circuiti misurati in Volt o in Ampere, ci propone anche alcuni particolari elementi come ad esempio il condensatore elettrolitico. Si tratta nello specifico di un'armatura metallica, che agisce...
Materiali e Attrezzi

Come installare un microfono a condensatore

Eccoci qui ben pronti, a mettere, anche stavolta a disposizione dei nostri cari lettori, una guida, del tutto pratica, attraverso i cui consigli e passaggi, essere in grado di imparare come poter installare, in poco tempo e senza grosse difficoltà, un...
Materiali e Attrezzi

Come testare un condensatore con un tester digitale

Gli apparecchi elettronici per funzionare hanno bisogno di alcuni componenti. Per accorgersi di questo, basta aprirli con cura e osservarne il contenuto di un apparecchio qualsiasi. In questo caso vedrete una basetta di plastica dove sono disposte delle...
Materiali e Attrezzi

Come misurare un condensatore ceramico

Anche se siete digiuni di elettronica, è sempre importante avere delle nozioni di base per poter risolvere anche dei piccoli problemi che si presentano in casa. Naturalmente è fondamentale sapere "dove mettere le mani" perché si sta parlando sempre...
Materiali e Attrezzi

Come leggere i condensatori ceramici

I condensatori sono componenti elettronici che immagazzinano energia elettrica e sono formati essenzialmente da due armature metalliche isolate fra di loro. L'isolante, che viene chiamato dielettrico, varia a seconda del materiale utilizzato. Tra i più...
Materiali e Attrezzi

Come leggere la pressione barometrica

Per leggere la pressione barometrica è necessario possedere un barometro, uno strumento che può essere utilizzato per la pressione atmosferica. Questo strumento può essere usato per prevedere i cambiamenti del tempo. La lettura della pressione barometrica...
Materiali e Attrezzi

Come leggere uno schema elettrico

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di schema elettrico. Nello specifico, come avrete potuto già comprendere tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come leggere uno schema elettrico.Saper leggere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.