Come livellare un parquet

Tramite: O2O 03/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il parquet è una pavimentazione composta da legno massiccio di spessore che può variare da 10 a 22 mm. Il legno più utilizzato per eseguire questa pavimentazione è la noce, olivo e faggio. Ovviamente la posa e sopratutto la livellatura del parquet non è un'operazione semplice da svolgere e può capitare che si verificano dei dislivelli. In questa guida vedremo insieme come posare e a sua volta come livellare un parquet.

26

Occorrente

  • Parquet
  • Laser
  • autolivellante
  • attrezzi vari
36

I massetti

Molto spesso a giorno d'oggi capita che i massetti che vengono realizzati prima delle pareti, se non vengono battuti a regola d'arte e non si presta molta attenzione al momento della realizzazione, i massetti possono venire con livelli diversi. Purtroppo il problema in essere non è facile da risolvere e allo stesso tempo non è facile accorgersene, in questo caso di norma se ci accorgiamo di dislivelli è utile rifare i massetti ma sappiamo che può essere una spesa molto esosa ma ci sono delle alternative che vi potranno far risparmiare e allo stesso tempo far risolvere nel più breve tempo il problema. Iniziamo ad analizzare il primo punto fondamentale ossia la posa del parquet che può essere fatto con colla vinilica o bi componente, oppure inchiodato al suolo. Una buona posa determina senza ombra di dubbio una pavimentazione senza dislivelli.

46

La qualità

Il parquet è una pavimentazione molto diffusa in Italia e sul mercato ci son svariati tipi tra cui il massetto citato in questo articolo, prefiniti a due o tre strati. Al parquet può essere applicato dei colori a vernice o a olio per rendere il pavimento ancora più prestigioso. Una cosa importante i produttori sono obbligati a rilasciare ai consumatori un certificato CE che garantisce le caratteristiche del prodotto.

Continua la lettura
56

La procedura

Se ci dovessero essere dei dislivelli sul vostro pavimento possiamo affrontare il problema con varie soluzioni. La prima che vi propongo è quella di togliere la pavimentazione nella zona più alta e di conseguenza il massetto, quindi di rifare una piccola porzione di massetto non in orizzontale ma semplicemente ad accompagnare il dislivello. Con questa operazione andiamo a tamponare il problema nel minor tempo possibile per poi riuscire a risolverlo. Una seconda opzione che abbiamo è di rialzare tutta la zona bassa e di portarla alla stessa misura di quella più alta. Per fare questa operazione occorre uno strumento fondamentale ossia il laser che determina e verifica se la zona più alta sia perfettamente orizzontale. In ultimo si può rifare solo il massetto nella parte più alta portandolo a ugual misura a quella più bassa, tenendo sempre presente se il nostro pavimento ci permetta una simile operazione che oggettivamente è più costosa rispetta a quella citata poc'anzi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete un minimo di esperienza sicuramente risparmierete, in caso contrario affidatevi nelle mani di esperti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come posare un parquet inchiodato

Scegliere il pavimento giusto per la propria casa non è semplice come si crede. Se volete rendere l'ambiente il più accogliente possibile è consigliabile optare per un buon parquet. La posa in opera di un parquet di legno non è da considerarsi un'operazione...
Bricolage

Come piallare il parquet

Uno dei rivestimenti più complessi da sottoporre a trattamento specifico è sicuramente il parquet, in quanto la sua delicatezza ci porta a ritenerlo facilmente incline a danneggiamenti vari. Tra i rivestimenti è uno dei più costosi, e ciò provoca...
Bricolage

Come trattare un parquet rovinato

La nostra casa con l'inesorabile passare del tempo necessitano di attenzioni particolari. Questo serve per fronteggiare alcune problematiche possiamo affrontare. In questa guida avremo l'opportunità di vedere come poter far fronte ad un problema molto...
Bricolage

Come stuccare il parquet

Il parquet per quanto fine ed elegante, presenta spesso dei dei problemi di carattere strutturale, per cui è necessario intervenire con tecniche appropriate. Nello specifico si tratta di stuccare la superficie e renderla di nuovo compatta, specie se...
Bricolage

Come preparare il ripiano in parquet di un tavolino

Il parquet è comunemente conosciuto come pavimentazione di legno molto utilizzata in parecchie case. In realtà, questo tipo di rifinitura si rivela molto utile anche per altre tipologie di superfici, come mensole, ripiani, tavoli e tavolini. Questi...
Bricolage

Come creare una piccola pista da bowling fai da te

Se in casa abbiamo un piccolo spazio disponibile ed intendiamo creare una piccola pista da bowling fai da te, lo possiamo fare utilizzando alcuni materiali ed attrezzi. Per rendere la pista adatta, bisogna ottenere però un livello perfetto che garantisca...
Bricolage

Come posare un pavimento flottante

Se avete appena acquistato un appartamento e non gradite il tipo di pavimento presente o semplicemente avete intenzione di cambiare il vostro perché non rientra più nei vostri gusti, un ottima soluzione di cui potete avvalervi e quella di utilizzare...
Bricolage

Come eliminare ammaccature e bruciature nel legno

Il legno è un materiale che viene utilizzato tantissimo nella produzione dei mobili, ed è comunque molto presente nelle nostre abitazioni. Può capitare nel corso del tempo che alcuni elementi del legno della nostra casa possano subire dei piccoli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.