Come livellare un pavimento da esterno per piscina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A chi non piacerebbe avere una bella piscina in giardino? In particolare durante le giornate calde, e senza la possibilità di andare al mare, perché magari troppo lontano da dove si abita, si sente il desiderio di un bel bagno rinfrescante. Dunque se hai un giardino perché non posizionare una piscina all'aperto? Per farlo bastano alcuni accorgimenti, e l'operazione più importante che dovrete fare sarà proprio livellare il pavimento da esterno per far sì che la vostra piscina possa essere posizionata perfettamente. Questa essendo la procedura più importante bisognerà farlo con cura e attenzione, in modo da avere un risultato ottimale. In questa guida vedremo come fare dunque, continuate a leggere.

26

Occorrente

  • sabbia setacciata, squadre da muratore in alluminio, livella, rullo da giardino, listarelli di legno
36

Segnare il territorio

Per prima cosa, dovrete occuparvi di selezionare la zona dove andrete a collocare la vostra piscina. Dunque, cercate un posto dove bisognerà effettuare uno scavo non troppo profondo per livellare il terreno, una zona che non intralci i condotti di acqua, gas, o elettricità, una zona non circondata da alberi e così via. Segnate così e delimitate il territorio e la zona scelta, con della calce e degli elementi in modo da segnare perfettamente dove sistemare la piscina. Non appena avrete scelto questa zona andremo a livellare il terreno per poi poter stendere la base in calcestruzzo per la nostra piscina da esterno.

46

Livellare il territorio scelto

Eccoci qua alla parte fondamentale della nostra guida. Prima di collocare la base in calcestruzzo dobbiamo livellare il terreno. Quindi ricordate di eliminare erbacce, pietre e radici e tutto ciò che potrebbe togliere stabilità. Ricordate inoltre che non bisognerà mai andare a aggiungere della terra dove manca per livellare, ma bisognerà al contrario, toglierla do dove è in eccesso. Dunque dopo aver pulito perfettamente la zona, andremo a posizionare sotto terra delle squadre o listarelli di legno lunghi per formare dei quadrati o dei rettangoli livellati tra di loro, e per fare questo aiutatevi con una squadra da muratore di quelle in alluminio e una livella.

Continua la lettura
56

Compattare il terreno e finitura

Quando tutte le squadre o listarelli saranno livellati perfettamente, potremmo andare a occuparci di riempire quelle zone piccole dove manca la livellatura con della terra pulita o della sabbia di fiume. Ma sempre compattando e livellando di seguito. Questa procedura è importante in quanto il terreno sotto, deve essere compatto e resistente in modo da non sprofondare con il peso della piscina piena d'acqua. Dunque sul terreno pulito e livellato si andrà a cospargere un sottilissimo strato di sabbia setacciata. Quindi irrigate e compattate aiutandovi con un rullo da giardino. Controllate che il terreno sia perfettamente livellato e pulito e potrete dunque iniziare a mettere le basi di calcestruzzo per la vostra piscina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete in grado di fare tutto questo da soli, chiedete aiuto e consiglio a un giardiniere a un muratore per ottenere un risultato ottimale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare una piscina da giardino in legno

Il giardino è un privilegio che alcuni possono permettersi: coloro che possiedono una villa, al mare o in montagna, possono godere di ampi giardini da abbellire nel migliore dei modi. Uno degli abbellimenti possibili per un giardino è la piscina: essa...
Giardinaggio

Come realizzare un ombrellone da esterno

Svilupperemo questa guida in maniera molto veloce e piuttosto semplice, con l'obiettivo di spiegarvi, come abbiamo indicato in partenza attraverso il titolo della guida stesso, come realizzare un ombrellone da esterno. Cominciamo questo interessante percorso...
Giardinaggio

Le migliori piante da esterno

Le piante da esterno danno un tocco di eleganza a terrazze, balconi e giardini, rendendoli anche profumati e colorati. Esistono tantissimi tipi di piante ornamentali e con un accurata ricerca potete trovare quelle che più corrispondono alle vostre esigenze....
Giardinaggio

Come costruire una panca da esterno

Spesso, si ritiene opportuno realizzare oggetti, mobili e quant’altro possa servire con il fai da te per divertirsi, passare parte del proprio tempo libero, inventando e ideando il tutto, sfruttando la propria creatività ed inventiva, considerando...
Giardinaggio

Come fare un prato sintetico

La bellezza di un bel prato folto e verde sul proprio giardino è veramente appagante. Inoltre avremo l'opportunità di godere al meglio delle bellezze dello spazio all'aperto disponibile nella nostra abitazione. Le cure e le attenzioni però che necessitano...
Giardinaggio

Come scegliere un gazebo

Chiunque disponga di uno spazio aperto privato, più o meno grande, sia esso un giardino, un cortile o il terrazzo di un appartamento, sa bene come questo ambiente esterno possa valorizzare la propria abitazione, conferendole una vivibilità a 360 gradi....
Giardinaggio

Costruire un orto domestico

Se abbiamo l'hobby del giardinaggio, possiamo realizzare un orto domestico per coltivare ortaggi e frutta ed avere sempre dei prodotti freschi e naturali. In questo modo si è sicuri di ciò che si mangia quindi prodotti senza conservanti, oltre che...
Giardinaggio

Come realizzare una scaffalatura per esterni

Il fai da te è un bellissimo passatempo, oltre a consentire un certo risparmio. Costruire qualcosa è gratificante, piacevole, divertente ed economico. Si possono costruire tante cose col fai da te, dai gioielli ai mobili, ecc ed è proprio di questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.